Sei Nazioni, Inghilterra: Eddie Jones fa chiarezza sul ruolo di Owen Farrell

Il ct dei vicecampioni del mondo parla della posizione, dentro e fuori dal campo, del suo capitano

Sei Nazioni, Inghilterra: Eddie Jones fa chiarezza sul ruolo di Owen Farrell

Sei Nazioni, Inghilterra: Eddie Jones fa chiarezza sul ruolo di Owen Farrell (Ph. Sebastiano Pessina)

Dopo la lettura dei 36 convocati per il Sei Nazioni 2022, in Inghilterra è iniziato – per il ct Eddie Jones – un lungo giro di domande e di spiegazioni sulle sue scelte.

L’head coach ovviamente pronto a spaziare su tutte le questioni circa la costituzione del gruppo è stato messo “sotto torchio” in particolare sulla questione Owen Farrell, che oltremanica attira sempre tante attenzioni.

Sei Nazioni, Inghilterra: Eddie Jones fa chiarezza sul ruolo di Owen Farrell

In merito al ruolo da capitano e alla posizione in campo del trequarti, Eddie Jones ha dato diverse chiavi di lettura circa la convocazione del classe 1991.

“Owen è il capitano della squadra – ha affermato – perchè ha il rispetto della squadra, è un vincente e molto chiaramente è la persona migliore per guidare il gruppo. Se sarà in forma verrà schierato in formazione già dal primo turno del torneo contro la Scozia. Le sue condizioni? Aspettiamo e vediamo: dovrebbe giocare questa settimana, poi osservare una settimana di riposo, se tutto sarà ok, sarà della partita”.

Leggi anche, Sei Nazioni: i convocati dell’Inghilterra con sei esordienti per Eddie Jones

Poi sulla posizione in campo, il commissario tecnico precisa: “Credo che possa essere un sostegno importante per Marcus Smith sotto tutti i punti di vista, sia sotto il profilo psicologico sia sotto il profilo tecnico, ricoprendo il ruolo da primo centro, in aiuto a Smith nella gestione del gioco: è una cosa che sa fare molto bene”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nominato il nuovo amministratore delegato del Sei Nazioni, succederà a Ben Morel da aprile

Si tratta di Tom Harrison, ex capo dell'England and Wales Cricket Board (ECB) ed ex dirigente di IMG Media e ESPN STAR Sports

27 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni chiude la porta al Sudafrica: “Nessuna espansione in questo momento”

Il CEO di Six Nations, Ben Morel, ha messo le cose in chiaro

25 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Inghilterra, problemi di infortuni. Ben 4 cambi rispetto ai primi convocati

Il ct Steve Borthwick deve gestire un'infermeria già molto piena

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: Gatland vuole riconsiderare la regola dei 60 cap

L'allenatore del Galles stringe i tempi per discutere la regola sul numero di presenze necessarie a un giocatore che milita all’estero per essere conv...

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Gatland: “Con l’Italia bisognerà costruire di 3 punti in 3 punti”, e glissa sul cucchiaio di legno…

Il tecnico del Galles ha risposto alle nostre domande in conferenza stampa

23 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra, torna d’attualità la staffetta Smith-Farrell

Steve Borthwick deve decidere se metterli in campo insieme o preferire uno all'altro, Kevin Sinfield dà un indizio

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni