Scozia: i 39 convocati di Gregor Townsend per il Sei Nazioni 2022

Cinque possibili esordienti nel gruppo per le prime due gare

Sei Nazioni 2021 Francia-Scozia

Sei Nazioni 2022: Townsend sceglie i convocati della Scozia – ph. Sebastiano Pessina

Gregor Townsend, head coach della nazionale scozzese, ha diramato una lunga lista di nomi per il Sei Nazioni 2022.

Ben 39, infatti, gli atleti selezionati per rappresentare il XV del Cardo.

Le sorprese principali riguardano le convocazioni di Andy Christie, Ben White e Kyle Rowe, tutti militanti in Premiership.

Leggi anche: Sei Nazioni 2022: i convocati della Francia per l’inizio del torneo

Christie è un terza linea dei Saracens, ha 22 anni ed ha rappresentato la Scozia per l’ultima volta nella selezione under 16.

White, 23 anni, è mediano di mischia. Gioca ai London Irish, dove si è trasferito quest’anno da Leicester.

Suo compagno di squadra è il trequarti Rowe, anch’egli fra i protagonisti dell’ottima annata degli Exilles in Premiership.

Leggi anche: Sei Nazioni: ecco i convocati del Galles campione in carica. Niente Alun Wyn Jones, guida Dan Biggar

Ingrossano le fila dei possibili debuttanti anche l’elettrico mediano di mischia Ben Vellacott e il giovane terza linea Rory Darge. Entrambi si sono finora distinti per aver strappato numerosi applausi in più occasioni, con Edimburgo e Glasgow rispettivamente.

Ci sarà anche Cameron Redpath: il giovane e talentuoso centro del Bath è tornato in campo nelle scorso fine settimana dopo un lungo periodo di stop, ma Townsend non ha avuto remore nel convocarlo immediatamente.

Nel gruppo anche diversi dei nomi che abbiamo visto debuttare in autunno, come il tallonatore Ewan Ashman e il centro Sione Tuipulotu.

Leggi anche: Sei Nazioni: i convocati dell’Inghilterra con sei esordienti per Eddie Jones

Il capitano sarà ancora una volta Stuart Hogg.

La lista degli assenti eccellenti vede non convocati Huw Jones, Adam Hastings, George Horne, Sean Maitland, Fraser Brown e Oli Kebble. L’assenza di Hastings e la mancanza di un vero e proprio sostituto puro per Finn Russell significa che probabilmente il numero 10 di backup sarà Blair Kinghorn, che in questi mesi ha quasi sempre giocato con tale maglia con i Warriors.

I convocati della Scozia per il Sei Nazioni 2022

Avanti

Ewan Ashman – Sale Sharks – 2 caps

Josh Bayliss – Bath Rugby – 2 caps

Jamie Bhatti – Glasgow Warriors – 22 caps

Magnus Bradbury – Edinburgh Rugby – 14 caps

Andy Christie – Saracens – uncapped

Scott Cummings – Glasgow Warriors – 21 caps

Rory Darge – Glasgow Warriors – uncapped

Matt Fagerson – Glasgow Warriors – 17 caps

Zander Fagerson – Glasgow Warriors – 42 caps

Grant Gilchrist – Edinburgh Rugby – 48 caps

Jonny Gray – Exeter Chiefs – 64 caps

Nick Haining – Edinburgh Rugby – 10 caps

Jamie Hodgson – Edinburgh Rugby – 3 caps

Stuart McInally – Edinburgh Rugby – 43 caps

WP Nel – Edinburgh Rugby – 43 caps

Jamie Ritchie – Edinburgh Rugby – 31 caps

Pierre Schoeman – Edinburgh Rugby – 4 caps

Javan Sebastian – Scarlets – 1 cap

Sam Skinner – Exeter Chiefs – 15 caps

Rory Sutherland – Worcester Warriors – 16 caps

George Turner – Glasgow Warriors – 20 caps

Hamish Watson – Edinburgh Rugby – 45 caps

Trequarti

Mark Bennett – Edinburgh Rugby – 22 caps

Darcy Graham – Edinburgh Rugby – 22 caps

Chris Harris – Gloucester Rugby – 31 caps

Stuart Hogg – Exeter Chiefs – 88 caps – capitano

Rory Hutchinson – Northampton Saints – 5 caps

Sam Johnson – Glasgow Warriors – 21 caps

Blair Kinghorn – Edinburgh Rugby – 28 caps

Rufus McLean – Glasgow Warriors – 2 caps

Ali Price – Glasgow Warriors – 46 caps

Cameron Redpath – Bath Rugby – 1 cap

Kyle Rowe – London Irish – uncapped

Finn Russell – Racing 92 – 58 caps

Kyle Steyn – Glasgow Warriors – 3 caps

Sione Tuipulotu- Glasgow Warriors – 1 cap

Duhan van der Merwe – Worcester Warriors – 13 caps

Ben Vellacott – Edinburgh Rugby – uncapped

Ben White – London Irish – uncapped

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni