Mercato, Colorno: arriva un 10 dalle Zebre

Il club biancorosso ingaggia Paolo Pescetto, apertura della franchigia federale negli ultimi 2 anni

COMMENTI DEI LETTORI
  1. madmax 6 Gennaio 2022, 18:10

    Solo cattive notizie dalle Zebre da inizio anno… sembra quasi stiano smantellando la squadra

  2. F.A.L 6 Gennaio 2022, 18:13

    Questa me la segno..prossimo? Licata al Petrarca?

  3. narodnik 6 Gennaio 2022, 18:37

    Contento di andarsene per poter tornare a vincere,se i giocatori giovani incominciano a preferire un downgrade piuttosto che stare là è un segnale di come sia gestita la squadra federale quest’anno.

  4. kinky 6 Gennaio 2022, 18:50

    Pe-trarca Pe-trarca Pe-trarca

  5. narodnik 6 Gennaio 2022, 18:59

    E insisto a dire che non per gettare benzina sul fuoco ma un commento della redazione sarebbe gradito.Non ho niente contro Dalai(a proposito oggi ho scoperto i titoli delle sue opere,credo sia un fan di Daniil Charms o almeno spero i titoli siano volontariamente surreali)e il suo staff ma anche il tweet su Bradley e l’articolo sulla programmazione della prossima stagione andrebbero commentati.

  6. F.A.L 6 Gennaio 2022, 19:00

    Ecco appunto..parlando dell’ipotetico trasferimento a Padova mi chiedo…quanti dei giocatori nella rosa zebrata si vorrebbero tenere il buon Remigio e Corrado?

    • LiukMarc 6 Gennaio 2022, 19:16

      Be, il Petrarca non sono le Zebre, con tutte le doverose sottolineature delle deficienze della rosa di Parma, questa è IMO ancora una spanna sopra quella petrarchina, quindi (ovviamente è tutto nel campo delle ipotesi), credo che al Petrarca farebbe comodo diversa gente delle Zebre (sempre che poi alcuni non finiscano a Treviso o all’estero).

  7. LiukMarc 6 Gennaio 2022, 19:10

    O smantellano, o smantellano, diciamo che i segnali son quelli.
    D’altra parte (pensiamo positivo) queste sono le operazioni che potrebbero portare il Top10 a poco a poco ad un livello più alto, come lo vorrebbe Innocenti (anche se, se devo essere sincero, a parte Tebaldi, non mi pare che gli altri “scesi” dal Pro14 nell’ultimo biennio abbiano avuto chissà che impatto, o almeno, uno tale da dare una bella sferzata al livello. Forse sono ancora troppo pochi).

  8. aries 6 Gennaio 2022, 20:12

    Bah! Senza considerare presunti smantellamenti, secondo me ci guadagna più Colorno ad averlo che le Zebre a perderlo, ultimamente mi pare fosse proprio sparito giusto? Buon per lui che probabilmente andrà a giocare. In bocca al lupo

  9. fulvio.manfredi 6 Gennaio 2022, 21:07

    D’altra parte Innocenti lo aveva detto no, “smantelliamo le Zebre e rafforziamo il Top 10”: allora via Bradley, Pescetto al Colorno e tutto quello che verrà..; se poi domani il Petrarca, come scrive F.A.L (ironicamente, ma nemmeno troppo..), annuncia l’acquisto di Licata allora sapremo anche il nome della franchigia che dall’anno prossimo affiancherà Treviso. A questo punto ci mancherebbe solo un classico miracolo all’italiana: le sciagurate Zebre, con a capo un anonimo traghettatore, si trasformano, iniziano a giocare più che decentemente e vincono delle partite fra cui il recupero con la Benetton a Treviso. Così poi c’è da ridere..

  10. massimiliano 6 Gennaio 2022, 21:24

    Mi sa che abbiamo pensato in tanti la stessa cosa. Personalmente, ora ho un motivo in più per guardarmi Colorno

  11. Bigpaci 6 Gennaio 2022, 21:38

    Perchè dovrebbe essere un segnale di smantellamento della franchigia se la terza apertura, che ha visto pochissimo il campo in questo anno e mezzo, si trasferisce in una squadra a 10 km da Parma?

  12. Winchester 6 Gennaio 2022, 22:15

    Fantastico acquisto per Colorno, ma un po’ mi dispiace che per Pescheto si sia interrotta l’avventura al piano di sopra…. magari potrebbe essere uscito dalla porta per rientrare dalla finestra come permit player?

    • aries 6 Gennaio 2022, 22:26

      Secondo me ha fatto bene, Colorno è una bella squadra con un ottimo allenatore, alle zebre era stato messo da parte e considerando che per la nazionale A/emergenti o come cavolo vada chiamata, si pesca molto anche dal domestico, potrebbe essere che rientri pure nel giro azzurro…

  13. fabrio13H 7 Gennaio 2022, 01:35

    Più che altro direi che è un giocatore in più, prodotto dai vivai italiani, che ha fallito l’approdo ad alti livelli, persino a quelli dell’URC che sono assai lontani dai livelli assoluti. Livelli assoluti che invece molti appassionati italiani ritengono tuttora vicini per il nostro rugby. Alle illusioni non c’è mai fine!

  14. Toso 7 Gennaio 2022, 12:13

    Da fonti vicine alla squadre mi dicono che Pescetto era in rotta con la società da diverse tempo perchè no-vax. (per questo non era fra i convocati per il Sudafrica ad esempio dove erano partiti anche gli infortunati) A prescindere da questo direi che ci sia di fondo una scelta sportiva dato che non ha giocato praticamente mai e, ad oggi, sarebbe la quarta scelta all’apertura.

    • ColdColdMan 7 Gennaio 2022, 18:03

      Sono accuse pesanti quelle che fai. Se ti senti di continuare a sostenerle spero tu abbia validi motivi

      • Toso 7 Gennaio 2022, 20:08

        Nulla di personale contro di lui ci mancherebbe. Giocatore che fra l’altro ho apprezzato tantissimo a Calvisano, specie per il gioco al piede. Non so se ora ha cambiato idea ma sul discorso della non convocazione in Sudafrica sono sicuro al 110%

  15. xnebiax 7 Gennaio 2022, 18:00

    Troppo forte, le Zebre si sono impaurite… meglio scaricarlo e giocare sempre solo soltanto con Canna o con Rizzi.

    • ColdColdMan 7 Gennaio 2022, 18:02

      Eh ma la nuova gestione vuole questo. Prendi uno straniero dalla nuova zelanda spacciandolo per centro e poi gli fai fare l’apertura, uno dei pochi ruoli in cui avevi 3 italiani che valevano veramente il livello. Che dire

  16. xnebiax 7 Gennaio 2022, 18:08

    Beh, se è vero che Pescetto è no-vax, allora si spiega perché non ha giocato questa stagione: non lo puoi allenare insieme agli altri.
    Peccato. È forte.

    • ColdColdMan 7 Gennaio 2022, 18:12

      Non saltiamo a conclusioni affrettate. Se è vero, si saprà.

Lascia un commento

item-thumbnail

I Lyons hanno ingaggiato il trequarti Pietro Rodina

La squadra piacentina ha completato il reparto arretrato con l'innesto del giocatore classe 2002

21 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top10 2022/2023 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2022/2023, man mano che arrivano le notizie

20 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Mogliano rinforza il pack con una seconda linea namibiana

Il 21enne Tiaan De Klerk sbarca in Veneto per la sua prima avventura in un club italiano

20 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Mogliano: sette rinforzi annunciati per la rosa della formazione veneta

Salvatore Costanzo avrà a disposizione diversi giovani per aggiungere profondità alla squadra biancoblù

16 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Colorno: infortunio e lungo stop per Giulio Bisegni

La stagione del centro e capitano degli emiliani potrebbe essere già conclusa dopo un problema capitato nell'amichevole interna

16 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Calvisano, Guglielmo Palazzani: “Qui mi sento a casa, non vedo l’ora di scendere in campo”

Il mediano di mischia esprime concetti da capitano del club lombardo

15 Settembre 2022 Campionati Italiani / TOP 10