Sei Nazioni: un mese esatto al via dell’edizione 2022

Il 5 febbraio Irlanda-Galles apre il Championship: torneo come sempre dal pronostico vietato, rileggiamo la formula di quest’anno

Sei Nazioni: un mese esatto al via dell'edizione 2022 ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: un mese esatto al via dell’edizione 2022 ph. Sebastiano Pessina

Manca un mese esatto all’inizio del Sei Nazioni 2022, il più grande e importante torneo ovale dell’Emisfero Nord che sicuramente offrirà grande spettacolo così come nelle ultime sue edizioni.

Il 5 febbraio alle 15.15 italiane scatterà Irlanda-Galles, partita d’apertura del torneo, che sarà seguita alle 17.45 da Scozia-Inghilterra. Un sabato tutto britannico di grande fascino per poi prepararsi all’esordio degli azzurri attesi alle 16.00 a Parigi dalla Francia domenica 6 febbraio.

Leggi anche: Il calendario del Sei Nazioni 2022

Mantenuto il format degli ultimi anni, con un Sei Nazioni che quindi proporrà per i primi tre turni due gare al sabato sempre alla stessa ora (15.15 e 17.45) e una alla domenica (16.00). Il quarto turno “sostituirà” la partita domenica con l’anticipo del venerdì (alle 21.00, Galles-Francia) per poi andare a incanalarsi dritto nel Super Saturday, anche questa una tradizione che ormai da diversi anni chiude il Sei Nazioni.

Leggi anche: Il Sei Nazioni Maschile, Femminile e Under 20 sarà trasmesso da Sky Sport

Sabato 19 marzo si comincia alle 15.15 con Galles-Italia, poi Irlanda-Scozia alle 17.45 e si chiude alle 21 con Le Crunch, un Francia-Inghilterra che può benissimo essere decisivo per il titolo. Potrebbe però, perché come ci hanno insegnato gli ultimi Championship tutto è letteralmente possibile, compreso ad esempio l’inatteso titolo del Galles di 12 mesi fa.

Manca quindi un mese, a breve arriveranno le liste dei convocati, e poi si potrà finalmente vivere anche il Sei Nazioni 2022.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: i convocati della Francia per l’inizio del torneo

Galthiè seleziona un gruppo composto da 42 elementi

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Irlanda: un’assenza di peso in vista del Sei Nazioni 2022

Andy Farrell dovrà fare a meno di uno dei suoi pezzi del triangolo allargato

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: ecco i convocati del Galles campione in carica. Niente Alun Wyn Jones, guida Dan Biggar

Ecco le scelte di Wayne Pivac per difendere il titolo vinto nel 2021. Tanti i giocatori di grande esperienza, tre i possibili debuttanti

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: i convocati dell’Inghilterra con sei esordienti per Eddie Jones

Capitan Farrell guiderà una squadra che presenta il ritorno di qualche veterano oltre a tanti volti nuovi che spingono per emergere

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, verso Francia-Italia: le condizioni di Dupont e Jalibert

I Bleus devono "gestire" la loro cerniera dei trequarti in vista dell'esordio nel torneo

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il quadro completo di arbitri e assistenti, c’è anche Piardi

Ecco il quadro completo di ogni gara del prossimo Championship: l'arbitro italiano tornerà come assistente di linea, come già fatto nel 2021

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni