Sevens World Series 2022, primo oro a Sudafrica e Australia

Si è disputata la prima tappa del circuito più prestigioso di rugby a sette mondiale; assente la Nuova Zelanda.

Sudafrica 7s Sevens World Series 2022 Rugby

Nel primo weekend a Dubai delle Sevens World Series 2022 sono il Sudafrica (maschile) e l’Australia (femminile) a portare a casa l’oro, complice anche l’assenza -causa pandemia- delle Nazionali neozelandesi.
Si confermano ad alti livelli anche le due outsider olimpiche, l’Argentina maschile e Fiji femminile, bronzo a Tokyo 2020.

La prossima settimana si torna di nuovo in campo, sempre nella capitale degli Emirati Arabi, per la seconda tappa del circuito mondiale di rugby a sette, in programma venerdì 3 e sabato 4 dicembre.

Leggi anche: Sevens World Series: ritorno alla normalità per l’edizione 2022?

Nel 7s maschile ancora i Blitzboks al vertice

Il Sevens maschile riparte da dove si era interrotto, con il Sudafrica ancora al top. I vincitori delle Series 2021 si impongono 42-7 nella prima finale del nuovo torneo, schiacciando gli Stati Uniti.

I Blitzboks iniziano forte, trovando ben presto la marcatura con Brown, la cui finta lascia sul posto la difesa e gli consente di schiacciare in mezzo ai pali. Ancora una serie di finte -questa volta opera di Davids, che mette a sedere mezza squadra avversaria- portano alla seconda meta sudafricana, realizzata da Pretorius. Quindi ancora Brown dà il colpo di grazia ai nordamericani: si va a riposo sul 21-0.

La seconda metà del match vede ancora il predominio del Sudafrica. Prima è Pretorius a resistere a quattro placcaggi statunitensi, mandando in meta ancora Brown; quindi Davids fa tutto da solo, scalcando al piede la difesa a stelle e strisce e scrivendo anche il proprio nome sul tabellino dei marcatori. A partita ormai chiusa, Lucas Lacamp trova il taglio giusto e mette a referto i primi e unici punti degli USA, comunque mai in gara. Nei secondi finali c’è ancora tempo per l’ottava meta dei Boks, con un’azione in velocità finalizzata da Williams.

Leggi anche: Le Zebre aggiungono alla rosa un campione olimpico di Tokyo

I campioni olimpici di Fiji, invece, restano addirittura a secco di medaglie, sconfitti nella finalina per il terzo posto da una sempre più impressionante Argentina, che conduce il gioco per gran parte del match e chiude sul 19-12 grazie alle due mete di Lamas (2/3 dalla piazzola) e Joaquin de la Vega per i Pumas contro le marcature firmate Josua Vakurunabili e Panapasa Qeruqeru dei figiani.

Nelle semifinali, avvincente sfida tra Stati Uniti e Fiji, con risultato ribaltato dai nordamericani nel finale e vittoria 21-19 grazie a un infallibile Steve Tomasin dalla piazzola. Più facile, invece, il successo del Sudafrica sull’Argentina per 17-7-
Per quanto riguarda i piazzamenti, al quinto posto l’Australia, che si impone 35-21 sulla Gran Bretagna; settima l’Irlanda, vincente 29-7 con il Kenya, nono posto per la Francia dopo il “derby” europeo con la Spagna chiuso 28-26 e penultimo il Canada, che supera 22-14 il Giappone.

Leggi anche: Olimpiadi di Tokyo 2020, Fiji ancora d’oro nel rugby a sette maschile

Men’s Sevens World Series 2022 – Dubai, Emirati Arabi Uniti

Gironi
Pool A: Fiji 9, Australia 7, Francia 5, Canada 3
Pool B: Argentina 8, Stati Uniti 6, Kenya 5, Spagna 5
Pool C: Sudafrica 9, Gran Bretagna 7, Irlanda 5, Giappone 3

Quarti di Finale
Argentina v Irlanda 17-12
Sudafrica v Australia 29-5
Stati Uniti v Gran Bretagna 35-17
Fiji v Kenya 19-5

Semifinali
Sudafrica v Argentina 17-7
Stati Uniti v Fiji 21-19

Finali
Bronzo: Argentina v Fiji 19-12
Oro: Sudafrica v Stati Uniti 42-7

Leggi anche: Oro olimpico per la Nuova Zelanda nel Rugby Sevens femminile a Tokyo 2020

L’Australia sale sul trono femminile

Anche senza le Black Ferns, la finale femminile a Dubai è tutta di marca oceanica, con la sfida tra una rinnovata e tonica Australia e la sorpresa Fiji, in ulteriore crescita dopo l’exploit olimpico. Le australiane sbloccano il punteggio grazie a una fuga vincente di Demi Hayes. Poco dopo, raddoppio di Lily Dick, servita all’ala da un preciso calcio a tagliare la difesa avversaria. Terza marcatura firmata Caslick, ma propiziata da una gran giocata di Nathan, che rompe due placcaggi e mette la compagna in condizione di correre in mezzo ai pali. 17-0 all’intervallo.

Nella ripresa, la musica non cambia. Le Aussies tornano in campo determinate a macinare ancora punti, con Hayes ancora in meta dopo una prolungata azione corale. Solo a quel punto Fiji riesce a costruire un po’ di gioco, ma i minuti passano senza che riescano a entrare nei 22 avversari. La marcatura “della bandiera”, firmata Nakoci, arriva a meno di 100 secondi dal termine, a risultato ormai consolidato. Finisce 22-7, con l’oro che va meritatamente all’Australia.

Leggi anche: Video, 7s: magia fijiana con un ‘pirouette step’

Al terzo posto la Francia, che nella sfida per il bronzo travolge la Russia, mettendo in luce un notevole divario tecnico e atletico. Quinto il Team Gran Bretagna (unione, per tutto il 2021, di Inghilterra, Galles e Scozia, sulla scia delle Olimpiadi), che supera però di un solo punto il Brasile, altra squadra apparsa in grande crescita in questo avvio di stagione. Seguono Stati Uniti e Canada.

Le sfide dirette per determinare finali e piazzamenti sono state costruite mettendo a confronto le posizioni in classifica dei due gironi. Nella Pool A era stato evidente fin da subito il dominio delle australiane, vincitrici di tutti i quattro match con una differenza punti di +109; quindi tre squadre a pari merito, ciascuna con due vittorie e due sconfitte, ma con la Francia al secondo posto, Brasile al terzo e USA al quarto in considerazione proprio dei punti messi a segno e subiti.
Nella Pool B, invece, la situazione di parità ha riguardato proprio il vertice del girone: la spunta Fiji, con 14 punti in più della Russia e 23 più delle britanniche.

Leggi anche: L’inatteso successo delle Fiji nel Sevens olimpico

Women’s Sevens World Series 2022 – Dubai, Emirati Arabi Uniti

Gironi
Pool A: Australia 12, Francia 8, Brasile 8, Stati Uniti 8, Spagna 4
Pool B: Fiji 10, Russia 10, Gran Bretagna 10, Canada 6, Irlanda 4

Piazzamenti
7° posto: Stati Uniti v Canada 17-7
5° posto: Gran Bretagna v Brasile 21-22
Bronzo: Francia v Russia 40-0
Oro: Australia v Fiji 22-7

Francesco Rasero

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sevens World Series, esordio in Spagna con assenze di peso

Le Sevens World Series 2022, dopo il doppio turno a Dubai, ripartono da Malaga (Spagna) con i forfait di Nuova Zelanda, Samoa e Fiji.

19 Gennaio 2022 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Sevens Series: che delusione le Fiji, doppietta per Sudafrica e Australia a Dubai

Male i campioni olimpici, solo noni. Sono di nuovo il Sudafrica (maschile) e l'Australia (femminile) a portare a casa l'oro nella seconda tappa delle ...

5 Dicembre 2021 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Le Sevens World Series 2022 fanno il bis a Dubai questo weekend

Le World Series di rugby Sevens fanno il bis a Dubai questo weekend, dopo la tappa inaugurale che ha visto vincere il Sudafrica maschile e l’Australia...

30 Novembre 2021 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Dubai 7s, le World Series ripartono con un doppio appuntamento

Con il doppio appuntamento di Dubai 7s, dal 26 novembre prendono il via le Sevens World Series 2022, con formula ad hoc per la crisi Covid. Nuova Zela...

24 Novembre 2021 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Sevens World Series: ritorno alla normalità per l’edizione 2022?

Annunciato il calendario delle Sevens World Series 2022, con 10 tappe maschili e sette femminili; novità tra i team e nei punteggi. Ben quattro gli ev...

6 Novembre 2021 Rugby Mondiale / Sevens World Series