Test match Italia: ecco date, orari e luoghi delle partite degli azzurri

Ecco dove l’Italia giocherà i suoi test match autunnali, con date, luoghi e orari

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 4 Ottobre 2021, 15:15

    Monigo? Per quanto sia una scelta speciale, anche un “grazie” a quanto Benetton (e Zebre) danno alla nazionale, davvero un 10-15 mila persone allo stadio per l’Argentina non si riuscivano a portare?

    • aries 4 Ottobre 2021, 15:21

      Boh… A Firenze secondo me eravamo di più per la partita con l’Argentina e ad occhio contro la Georgia ancora di più, direi 25-26.000…

      • djebel 4 Ottobre 2021, 15:23

        Xxxxxxxx anche la scelta del Lanfranchi….

        • Redazione 4 Ottobre 2021, 15:50

          Un po’ come il suo commento insomma.

          • djebel 4 Ottobre 2021, 16:25

            chiedo scusa

  2. djebel 4 Ottobre 2021, 15:20

    Ma a Monigo? Ma sono pazzi? Ma ha 5000 posti! Cioè dagli 80000 dell’olimpico ai 5000 del Monigo? Ma caspita il Venetocentrismo alla massima potenza proprio!

    • SilverShadow 4 Ottobre 2021, 16:53

      Venetocentrismo? Secondo me il Parmacentrismo dà più scandalo. Per 10 anni i parmigiani hanno schifato il Lanfranchi, ora la FIR gli dà un test match dopo avergli dato anche il torneo di qualificazione alla RWC (stadio vuoto o semivuoto anche in questo caso).
      Innocenti pare più parmense di Dondi.

    • ermy 4 Ottobre 2021, 19:53

      5.000 /2 = 2.500 😂😂😂

    • narodnik 4 Ottobre 2021, 20:07

      Per la capienza la penso come te,anche dal punto di vista economico,giocando a Padova avrebbero incassato il doppio.

      • SilverShadow 4 Ottobre 2021, 20:28

        il plebiscito ne tiene 7’715, non più 10’000 come una volta, quindi non proprio il doppio.
        All’Euganeo stanno facendo lavori ed è in concessione al Calcio Padova…
        Il problema di trovare stadi più grandi è il poco preavviso e ovviamente il fatto che sono tutti in gestione a società di calcio. Magari i Comuni hanno una quota di eventi da poter organizzare ma ci si deve muovere con molto anticipo.

        • narodnik 4 Ottobre 2021, 20:35

          Io pensavo all’Euganeo,anche se lasciano chiuso un terzo dello stadio andrebbe bene.In effetti anche su questo fronte Innocenti si e’ mosso con grave ritardo.

    • robrossi 5 Ottobre 2021, 09:36

      Dal sito della Benetton:
      “Ha raggiunto una capienza superiore, circa 10.000 spettatori, in occasione della partita tra le Nazionali di Italia e Scozia giocata il 24 gennaio 1998. Per quell’avvenimento è stato comunque possibile aumentare la capienza grazie a delle tribune supplementari poste ai lati delle attuali.”

  3. max85 4 Ottobre 2021, 15:40

    la scelta di monigo mi pare derivi dai problemi al manto erboso del marassi di genova che avrebbe dovuto essere la prima scelta. Per quanto riguarda Firenze dico che contro la Georgia eravamo solo sulle tribune centrali mentre le curve eran chiuse per cui non so effettivamente il nr di spettatori paganti ma direi pochini (secondo skysport 18000) e, se dobbiamo dirla tutta, avevamo fatto secondo me una figura barbina come tifoseria/movimento visto che la stragrande maggioranza eran georgiani (perlomeno noi sotto la torre eravamo circondati e sopraffatti dai lelos, sembrava di esser a tblisi). Consideriamo che partita era poi! era La Partita quell’anno https://www.skysports.com/rugby-union/italy-vs-georgia/87074

    • aries 4 Ottobre 2021, 15:45

      Solo 18.000? Mi fido, non sono bravo a stimare. Per quanto riguarda l’effetto Tbilisi, ti do pienamente ragione!

      • max85 4 Ottobre 2021, 15:55

        boh, 18400 e mancia me lo da skysport al link che ho allegato per cui non saprei dire quanto sia accurato. Al franchi a firenze son venuto solo per italia sudafrica famosa e questa di cui parliamo contro la georgia e non so esattamente quanta capienza perda togliendo le curve. Dato che ci sono dico anche questa: anche nel 2016 col sudafrica c’era tutto tranne che lo stadio pieno…purtroppo diciamocelo da noi si riempie lo stadio solo con l’haka, inutile girarci attorno, e al 6N l’olimpico si riempie sopra i 50’000 solo perchè mezzi o più son quelli che si fan le vacanze romane e abbandonano per un attimo il freddo britannico

  4. MIchele88 4 Ottobre 2021, 15:43

    Considerando che non abbiamo uno sponsor e lo stato in cui é precipitato il rugby in Italia forse é tutto quello che ci possiamo permettere(se ci fosse stato un marassi riempito a metà il colpo d’occhio sarebbe stato deprimente) e la scelta ha un suo senso logico . Speriamo si possano riempire il più possibile e che sia una grande festa possibilmente con 2 vittorie .

    • aries 4 Ottobre 2021, 15:49

      Pensavo la stessa cosa e stavo per domandare a chi ne sa di più, quanto potesse pesare l’effetto sponsor su queste decisioni. In ogni caso, in quel periodo dovrebbero aumentare la capienza massima se non ho capito male, meglio forse un Monigo che schioppa che una cattedrale semi deserta

      • MIchele88 4 Ottobre 2021, 18:30

        Concordo , io non so i numeri e magari mi sbaglio ma ne treviso ne zebre mi sembravano vicine al 50% in queste 2 partite . Peró le strutture sono da rugby e moderne, se devi giocare in uno stadio vecchio e brutto tantovale rimanere a parma/treviso. Siamo in tempo di covid non penso arriveranno molti tifosi dall’estero. Per me non si riempie neanche l’olimpico.Lo sponsor spero arrivi presto..

      • narodnik 4 Ottobre 2021, 20:11

        Non ne so di piu’ di te ma a occhio e croce giocando a Monigo considerando con chi giocano stanno rinunciando almeno a 2/3 degli incassi.

        • aries 4 Ottobre 2021, 20:21

          Bisognerebbe sapere con che criterio sono state scelte le sedi, non so come funzionino gli accordi per gli stadi del calcio in prestito, non vorrei che pesasse la mancanza dello sponsor e mancassero quattrini, a Roma con i neri il problema non credo si ponga, le altre due? Se poi fai un buco nell’acqua in uno stadio grande di calcio? Boh, mi piacerebbe conoscere meglio come funziona, a Treviso almeno vai sul sicuro, stadio pieno per quel che si potrà e pubblico di appassionati… Poi che c’entra, in tutto il Veneto caschi in piedi, perché non abbiano preso in considerazione un impianto più capiente, questo non lo so!

          • narodnik 4 Ottobre 2021, 20:43

            Sei troppo ottimista,secondo te gli stadi sono stati scelte ponderate.Secondo me invece non gli sono stati concessi stadi piu’ capienti e hanno ripiegato sulle sedi delle franchigie.Alla fine il problema e’ solo la partita con l’Argentina,ma la scarsezza di programmazione di questa dirigenza e’ palese.

          • aries 4 Ottobre 2021, 21:11

            Guarda, come ti dicevo non sono sicuro praticamente di un cavolo! Probabilmente hai ragione. Mi chiedevo una cosa invece, ma al dall’ara a Bologna, non avevano giocato una finale scudetto secoli fa? E pure qualche partita dell’Italia? Logisticamente sarebbe abbastanza tattico, mi pare che abbia pure un bel prato

      • Mich 5 Ottobre 2021, 11:26

        Ciao Aries, pesa eccome. Io sponsorizzo/ ho sponsorizzato realtà locali e di queste cose se ne tiene conto anche nel piccolo. Ipotizzo di mettere 10mila a budget per un squadra locale; ovvio che l’opzione cade deove posso raccogliere maggiore visibilità. Come dicevo in altri post, non sono tanto i risultati a incidere (quelli positivi ovviamente aiutano), ma il bacino che riesco a intercettare. Per uno sponsor è meglio fare cucchiai di legno al 6N davanti a 300mila (tutti insieme) spettatori piuttosto che vincere qualcosa davanti a 5mila persone, tra l’altro in città non troppo grandi. Poi ad alti livelli, ok, ci sta il prestigio, ma se metto soldi voglio raccogliere riscontri.

  5. Ovale 4 Ottobre 2021, 16:10

    L’Uruguay al Lanfranchi ci può stare…certo l’Argentina si potrebbe ospitare allo stadio del calcio di Treviso che, se non sbaglio, più o meno 10.000 posti li contiene a pieno regime…Senon addirittura in altri stadi del Veneto (mi viente in mente il Menti di Vicenza).
    Certo, il fatto che si giochi in stadi già “disponibili” per il rugby fa pensare che economicamente non ci fossero margini per intavolare trattative su stadi diversi

    • Ovale 4 Ottobre 2021, 16:13

      A parte quella col Marassi, ovviamente

    • SilverShadow 4 Ottobre 2021, 17:04

      Il Tenni ha sì e no 7’500 posti ed è mezzo in disuso.
      Monigo volendo potrebbero ampliarlo con una tribuna temporanea sul lato sud, come fatto contro la Scozia vent’anni fa. Dico di più, potrebbero addirittura smontare e rimontare una curva del Tenni, visto che sono in tubi Innocenti. O scipparla a Parma hahaha
      Comunque concordo, 5’000 (o 6’500/7’000 con l’espansione) sono veramente pochi, ma si sa che è un ripiego all’ultimo vista l’indisponibilità di Marassi. Il Menti sarebbe più comodo anche a me…

      • Ovale 4 Ottobre 2021, 17:11

        Non sapevo delle condizioni del Tenni.
        Anni fa la nazionale giocava spesso a Padova, ma all’Euganeo che conteneva più spettatori (mi ricordo partite contro Sud Africa e Australia), oggi credo sia addirittura troppo grande per il match contro l’Argentina

        • LiukMarc 4 Ottobre 2021, 18:14

          Più che altro stanno rifacendo una curva. Già è uno stadio decisamente “scomodo” per gli spettatori, figurati con i lavori in mezzo.

  6. balìn 4 Ottobre 2021, 16:18

    serve a nulla ma mi unisco alle lamentele, a Monigo si vede rugby tutto l’anno, faceva proprio schifo trovare un altro posto magari un po’ più ad ovest (se non Genova, Torino ?) e poi autolimitarsi a 5000 spettatori per la nazionale ………

    • SilverShadow 4 Ottobre 2021, 16:49

      Da Genova, Parma e Torino sono equidistanti. Il nordovest quindi è coperto. L’Argentina doveva essere a Marassi ma è stata spostata per via del manto, ma Mantovani ha assicurato che ci sarà un test l’anno prossimo (Battaggia).

    • Ovale 4 Ottobre 2021, 17:15

      Secondo me, saltato Marassi, Argentina e Uruguay hanno deciso di farle nelle città delle due franchigie perchè vanno sul sicuro che almeno lì il pubblico ci sarà. Gli All Blacks, commercialmente, fanno storia a sè

      • balìn 4 Ottobre 2021, 18:29

        viste a Torino Ita-Argentina ed Ita-Australia, posti vuoti pochi , pure giocando al Comunale e non all’Allianz che sarebbe davvero un bello stadio da rugby (poi magari la Juve non è d’accordo…) come il Ferrari di Genova.
        Dal profondo Piemonte Genova e Parma non sono equidistanti ……..

        • SilverShadow 4 Ottobre 2021, 19:04

          Infatti ho fatto i conti da Genova: Maps mi dà sia Parma che Torino a 2h30′ di auto…

  7. SilverShadow 4 Ottobre 2021, 17:18

    Leggo tanti commenti su Monigo, ma pochissimi su Parma. Per me è proprio il Lanfranchi l’elefante nella stanza:
    – capienza di 5’000, ma almeno 1’500 sono nelle curve
    – mai riempito in 10 anni, con presunti sold out nei derby col Benetton ma tribuna sud semivuota, nonostante biglietti gratis o quasi
    – dieci anni che i parmensi/igiani rispondono nisba alle partite internazionali, tra Zebre e Italia femminile (vedasi la – non – affluenza al torneo di qualificazione alla RWC di settembre)
    Si dirà che l’Uruguay non è l’Argentina, però si parlava del Tardini e invece ci troviamo col Lanfranchi. Magari la nuova FIR ha deciso di smantellare la politica dei biglietti gratuiti popolare in passato, che però in cassa non portava nulla e faceva arrabbiare chi invece li doveva comprare, e pure salati. Ma su questo non so.

    • LiukMarc 4 Ottobre 2021, 18:17

      Hai ragione anche tu. E speriamo che la città risponda. In fondo sembra davvero un mix di “ripiego sicuro” su stadi non calcistici (e quindi utilizzabili in quel fine settimana senza troppi casini) e di occasione per “ringraziare” chi fornisce alla nazionale il 99% dei giocatori (sappiamo con quali conseguenze – che poi le Zebre siano di chi gestisce la nazionale, altro discorso). Speriamo appunto che le due città rispondano presente (ma sull’affluenza a Treviso per il rugby ci sono meno dubbi)

      • MIchele88 4 Ottobre 2021, 18:38

        Si infatti non capisco perché sia sempre semi vuoto( anche pre covid) o questa disaffezione della città. Ci sono stato alla prima coi bulls, é un bel posto, si vede bene , costa niente (10 euro tribuna est) . La piada fa schifo ma vabeh:) se non fosse a 2 ore di macchina farei l’abbonamento

        • Toto 4 Ottobre 2021, 19:35

          Da quel punto di vista (affezione del territorio), dovrebbero spostare la franchigia a Padova da subito, anzi, da prima, tenendo conto del paradosso della recente acquisizione di un main sponsor per le Zebre delle Marche, la Fiorini di Senigallia! Allo stesso tempo credo sia importante avere una franchigia fuori dal Veneto, per motivi di espansione. Bisogna anche farsi venire il dubbio che sia dovuto anche ai risultati e, se la franchigia cominciasse a vincere, qualcosa di più, forse, si otterrebbe.

  8. fracassosandona 4 Ottobre 2021, 19:37

    immaginiamo se Gavazzi avesse nell’ordine fatto saltare il tour estivo ed improvvisato quello autunnale con 4 settimane di anticipo, utilizzando due stadi parrocchiali per la nazionale maggiore, oltre tutto priva di sponsor…
    dopo mesi che si gioca a porte chiuse o non si gioca c’era l’occasione di vendere qualche biglietto e ci ritiriamo in due fortini come Treviso e Parma, con il rischio che a novembre si sia obbligati a cose tipo stadio al 50 – 75% della capienza, qualcuno a cui sia chiara questa logica la spieghi cortesemente anche a me…
    l’argentina in qualche stadio tra lombardia veneto emilia o persino friul avrebbe fatto certamente 20.000 spettatori (all’euganeo di Padova stanno facendo lavori)…

    • narodnik 4 Ottobre 2021, 20:29

      Gavazzi e’ un imprenditore di successo,Innocenti un medico,gli manca peso politico per imporsi.

      • MIchele88 4 Ottobre 2021, 23:09

        Eccolo..che rimanesse” imprenditore di successo” che nel rugby ha fatto pena ( 8 e passa anni non ti sono bastati ? ) 🙂

        • narodnik 5 Ottobre 2021, 03:20

          A voglia che sono bastati,pero’ credo che con lui in sella i tm estivi si facevano,la nazionale aveva uno sponsor,gli stadi li trovava in tempo.

    • madmax 4 Ottobre 2021, 21:59

      Anche a Londra ahimè le Zebre avrebbero più pubblico di Parma, e purtroppo non è una battuta. Tutti gli amatori del rugby (tanti, ma veramente tanti) più gli irlandesi, scozzesi e galleria che vivono a Londra e verrebbero a tifare per i vari Scarlets, Warriors, etc

    • MIchele88 4 Ottobre 2021, 23:04

      O che poi fra tutti proprio Gavazzi tiri fuori, io sono critico di innocenti ma Gavazzi e il suo entourage erano da galera ( sportivamente parlando )..il classico revisionismo italico (perché pretendere di meglio , rivotiamo e riabilitiamo i falliti , avanti così che fra 4 anni si ripresenta e qualcuno avrà il coraggio di votarlo o sostenerlo )

    • Mr Ian 5 Ottobre 2021, 09:04

      sei sicuro che ci siano così tanti comitati che si siano fatti avanti per organizzare i match? Tolta Genova che ha problemi d impianti, ma per il resto? Esistono così tanti comitati in grado di organizzare TM senza chiedere prima il permesso al calcio?
      la partenza è stentata, ma quale altre sedi potevano esserci? Rovigo? Prato?
      Considerando anche che sono tour senza pubblico ospite, siamo sicuri che saremmo riusciti a fare più di 10k presenze?

  9. ermy 4 Ottobre 2021, 19:58

    La nuova FIR si presenta sul palcoscenico internazionale novembrino (dopo essere sparita dai test estivi…) con mi, ti e Toni sugli spalti!
    neanche il più incallito dei Tafazzi avrebbe fatto peggio!
    Un urlo si alza prepotente all’orizzonte :
    ARIDATECI GAVAZZIIIIIII!!!

    • bangkok 4 Ottobre 2021, 20:21

      Invitatelo a cena se ci tieni tanto alla sua compagnia😉

  10. mikefava 4 Ottobre 2021, 21:31

    Vedo commenti negativi sulla scelta di Monigo ed effettivamente è uno stadio molto piccolo…però io ringrazio perché ho la possibilità di andarmi a vedere la partita, che si prospetta la più interessante dei tre test match, tra l’altro!

    • fracassosandona 5 Ottobre 2021, 09:30

      solo tre/quattro anni a Padova fa si riusciva a fare 20.000 persone per andare a vedere la nazionale perdere con Tonga…
      il Tm della nazionale deve essere un momento di festa e di propaganda dello sport, quello in cui noi appassionati portiamo qualche amico che non ha mai visto il rugby dal vivo a vedere una partita allo stadio, passando due ore a spiegargli perché l’arbitro ha fischiato…
      la scelta di stadi come Treviso e Parma, al contrario, è fatta per lasciar fuori anche quelli che avrebbero voluto vederla… oltre tutto temo che i prezzi non saranno popolari…
      persino il Plebiscito tiene più del Monigo ed è meglio servito dal trasporto pubblico…
      a voler trovare una scusa credo che nessuna amministrazione comunale in questo momento cerchi di organizzare grandi eventi a casa propria, per evitare assembramenti e cluster di contagio…
      non pretendo di “vendere” l’evento come si è sempre fatto…
      ma da qua a non trovare due stadi da 15-20.000 posti nell’arco di un anno però c’è molta differenza…
      ci consoleremo con il comunicato stampa che parlerà di sold out, come quella volta che pareggiammo con gli ABs ai mondiali…

      • mikefava 5 Ottobre 2021, 11:00

        Guarda, Padova a me sarebbe andato anche meglio, perché ci metto ancora meno ad arrivarci…il fatto è che secondo me supportano Treviso e Parma come sedi perché sono le sedi delle franchigie, non penso ci siano altri motivi. Roma è il campo delle partite internazionali. Dunque tre test match: Roma, Treviso e Parma, semplice!

        • narodnik 5 Ottobre 2021, 11:25

          Il problema è la capienza,Treviso e Parma sono inadeguate per la nazionale,non hanno trovato soluzioni e avere i biglietti sarà difficile,per gli stranieri molto difficile.

  11. 100DROP 5 Ottobre 2021, 10:26

    Carissimi amici tutti, desidero fortemente venire a Treviso per la partita con l’Argentina.
    Qualcuno può dirmi dove e come acquistare il biglietto?
    Grazie!

    • fracassosandona 5 Ottobre 2021, 11:18

      “I biglietti per i test-match dell’Autumn Nations Series saranno resi disponibili per l’acquisto quanto prima su sport.ticketone.it”
      ad oggi niente…

  12. Mich 5 Ottobre 2021, 11:32

    Il Diego Armando Maradona lo immagino intoccabile, visto l’andazzo del Napoli calcio. Ma sarebbe un bel segnale da noi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni 2022, Italia: il calendario degli azzurri, con luoghi, date e orari

Due soli impegni casalinghi contro Inghilterra e Scozia

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: in vendita i biglietti per le partite casalinghe dell’Italia

Gli azzurri ospiteranno all'Olimpico Inghilterra e Scozia, rispettivamente alla seconda e alla quarta giornata del torneo

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, un amaro ritorno alla vittoria

Una vittoria è una vittoria, ma è doveroso costruire qualcosa di più nel minor tempo possibile

21 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia vince a Parma. Uruguay sconfitto 17-10

Al Lanfranchi decidono le mete dei debuttanti Pierre Bruno e Hame Faiva

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, Crowley: “Teniamoci solo la vittoria. Serve lavorare molto sul breakdown”

L'head coach azzurro e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti in conferenza stampa dopo la vittoria sui Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay: gli azzurri devono tornare al successo

Vittoria che manca dal Mondiale 2019, e che rappresenta l'obiettivo contro i Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale