Andrea Di Giandomenico: “Siamo carichi per domenica, saranno importanti i breakdown”

Il commissario tecnico delle azzurre fa il punto in vista dell’importante sfida contro l’Irlanda di domenica a Parma

Andrea Di Giandomenico: "Siamo carichi per domenica, saranno importanti i breakdown". PH Luca Sighinolfi

Andrea Di Giandomenico: “Siamo carichi per domenica, saranno importanti i breakdown”. PH Luca Sighinolfi

La Nazionale Italiana femminile continua il suo lavoro di avvicinamento all’importantissima sfida con l’Irlanda di domenica, seconda partita del Torneo di qualificazione alla Rugby World Cup 2021. Dopo il successo per 38 a 13 ottenuto contro la Scozia nella gara d’esordio, il match con le “celtiche” assume grande valore per la classifica, anche vista la sorprendente battuta d’arresto delle irlandesi contro la Spagna.

Leggi anche: Intervista con Sara Barattin, pronta a tagliare il traguardo dei 100 caps

In vista di Italia-Irlanda (calcio d’inizio ore 15.00, diretta sul sito di Raisport e differita sul canale 57 alle 18.30) è intervenuto in conferenza stampa Andrea Di Giandomenico, commissario tecnico della Nazionale femminile: “Le atlete sono felici del risultato ottenuto con la Scozia, ma consapevoli che si sia già aperta una nuova settimana di preparazione: tra quattro giorni ci aspetta un altro appuntamento fondamentale e siamo certi che le nostre avversarie scenderanno in campo estremamente motivate”. Le azzurre hanno fatto una doppia sessione tra mattina e pomeriggio, puntando su lavoro differenziato per singoli reparti e riunioni tecniche.

Leggi anche: Il punto della situazione nel torneo di qualificazione Mondiale di Parma

Il prossimo avversario sarà l’Irlanda: “Abbiamo dedicato il tempo necessario al recupero fisico. La sfida di sabato scorso è stata impegnativa: dobbiamo essere al meglio per il secondo appuntamento nel Torneo di qualificazione. L’Irlanda ha un gioco diverso dal nostro, dovremo vincere i breakdown: per mettere in pratica il nostro gioco abbiamo bisogno di possesso e di palle veloci. Ad oggi i precedenti contro le nostre prossime avversarie non ci sorridono, con una vittoria proprio al Lanfranchi nel 2019 nel Women’s Six Nations e una formula diversa. Ogni sfida è a sé, ogni partita è diversa e fondamentale. Bisogna essere continuamente focalizzati sul presente, senza dimenticare il percorso fatto per arrivare dove siamo ora” così ha detto Andrea Di Giandomenico.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un Sei Nazioni in chiaroscuro e un gioco ancora da decifrare

L'obiettivo indicato alla vigilia - il podio - non è stato raggiunto, ed escludendo la storica vittoria di Dublino le Azzurre non sono mai riuscite ad...

28 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile