La formazione dell’Italia del rugby per la sfida alla Scozia – Qualificazione Mondiale

Kick-off della prima sfida in programma domani pomeriggio (ore 15), a Parma. Diretta Raisport/Raiplay

La formazione dell'Italia del rugby per la sfida alla Scozia - Qualificazione Mondiale

La formazione dell’Italia del rugby per la sfida alla Scozia – Qualificazione Mondiale ph. Sebastiano Pessina

Andrea Di Giandomenico, head coach dell’Italia femminile, ha ufficializzato il XV che scenderà in campo domani pomeriggio contro la Scozia, nel primo fondamentale appuntamento del torneo di qualificazione mondiale (round robin anche con Irlanda e Spagna, la prima in Nuova Zelanda, la seconda al ripescaggio).

La scelta più attesa era in prima linea, dove a pilone sinistro – con le assenze forzate di Silvia Turani (in fase di recupero dal problema al ginocchio patito in primavera) e Erika Skofca (fermatasi momentaneamente per qualche mese per motivi professionali) – Di Giandomenico ha puntato dal 1′ su Gaia Maris, giovanissima classe ’01 del Valsugana, già vista in azzurro nel corso del Sei Nazioni, che giocherà al fianco di Bettoni e Gai.

In seconda, senza Sara Tounesi, conferma per l’ormai collaudata coppia Duca-Fedrighi, mentre in terza ci sono Giordano-Franco-Arrighetti, con l’emergente Sgorbini – titolare nelle ultime del Sei Nazioni e brillante protagonista della vittoria del campionato francese da parte di Romagnat – , che invece partirà dalla panchina. In mediana Sara Barattin – al cap 99 – farà coppia con Veronica Madia. Mentre la linea arretrata è quella vista con costanza al Sei Nazioni: Rigoni-Sillari coppia di centri – di alto livello mondiale -, Magatti-Furlan sulle ali e Vittoria Ostuni Minuzzi da estremo. Pronte a dare il loro contributo dalla panchina invece Sofia Stefan ed Aura Muzzo, elementi di grande importanza nell’ultimo lustro (anche due per la patavina) azzurro.

Possibili esordi a gara in corso per Vittoria Vecchini e Sara Seye, entrambe riserve in prima linea.

Leggi anche: Parisse annuncia il ritiro a fine stagione: “Non voglio tirare troppo la corda”

Diretta tv/streaming su Raisport/Raiplay. Kick-off a Parma, in programma alle 15.

La formazione dell’Italia del rugby per la sfida alla Scozia – Qualificazione Mondiale 

15 Vittoria Ostuni Minuzzi
14 Manuela Furlan (c)
13 Mchela Sillari
12 Beatrice Rigoni
11 Maria Magatti
10 Veronica Madia
9 Sara Barattin

8 Elisa Giordano
7 Giada Franco
6 Ilaria Arrighetti
5 Giordana Duca
4 Valeria Fedrighi
3 Lucia Gai
2 Melissa Bettoni
1 Gaia Maris

A disposizione:
16 Vittoria Vecchini
17 Michela Merlo
18 Sara Seye
19 Isabella Locatelli
20 Francesca Sgorbini
21 Sofia Stefan
22 Alyssa D’Incà
23 Aura Muzzo

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: anche le Azzurre in campo a novembre?

Dopo la qualificazione mondiale

24 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Bill Beaumont fa i complimenti alla Nazionale femminile di rugby

Il presidente di World Rugby sottolinea lo spettacolo visto a Parma e applaude le azzurre aspettando di vederle al Mondiale

30 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Michela Sillari a OnRugby: «Siamo migliorate, il girone mondiale è equilibrato»

La numero 13 e piazzatrice azzurra racconta le 3 settimane di Parma e analizza il futuro delle azzurre fino al mondiale

29 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

World Rugby Ranking: punto esclamativo dell’Italia, Scozia da record

L'aggiornamento al termine del torneo di qualificazione mondiale a Parma

28 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Francesca Sgorbini a OnRugby: «Meglio di così non poteva andare, il gruppo ha fatto la differenza»

Al termine del torneo che ha portato l'Italia direttamente al mondiale. La terza linea delle azzurre si racconta a OnRugby

27 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile