Fir: Ecco i “Permit players” e i “Draft players”, e ritorna la Nazionale “A”

La Federazione fa un passo importante verso la revisione dell’alto livello

Fir: Ecco i "Permit players" e i "Draft players", e ritorna la Nazionale "A" (Ph. Sebastiano Pessina)

Fir: Ecco i “Permit players” e i “Draft players”, e ritorna la Nazionale “A” (Ph. Sebastiano Pessina)

Inizia concretamente il processo di dell’alto livello da parte della FIR, che nell’ultimo comunicato stampa ha illustrato il modo in cui sarà strutturata la selezione e la gestione dei giocatori di interesse nazionale.

Innanzitutto, sarà formato un comitato per l’Alto Livello, presieduto da Franco Smith, che si occuperà di identificare – per ogni stagione – gli atleti di potenziale interesse. A partire dalla stagione 2022-2023, inoltre, gli atleti identificati saranno suddivisi dalla FIR in due categorie: i Permit Players e i Draft Players.

Permit Players, saranno messi sotto contratto dalla FIR o dalle franchigie, si alleneranno con loro per almeno due volte a settimana (più il ritiro pre-stagionale) e saranno poi associati ad un club di Top 10 con il quale potranno scendere in campo, nel caso la franchigia non li schierasse in lista gara per il weekend.

Draft Players, invece, saranno messi sotto contratto dai club di Top 10 e si alleneranno settimanalmente con loro, ma saranno anche selezionabili – in caso di necessità – da una franchigia dell’URC.

Inoltre, questi giocatori formeranno lo “scheletro” della rinata Nazionale “A”, per la quale verrà strutturato un calendario internazionale di 7-8 incontri stagionali contro omologhe formazioni Tier 1 o Nazionali Maggiori Tier 2.

Questi, invece, saranno i componenti del già precedentemente citato comitato per l’Alto Livello:

Franco Smith – Direttore Alto Livello
Giorgio Morelli – Vice-Presidente Vicario FIR e Capo Delegazione Italia
Daniele Pacini – Direttore Tecnico FIR
Kieran Crowley – Commissario Tecnico Squadra Nazionale
Quintin Kruger – Responsabile Preparazione Atletica
Carlo Checchinato – Amministratore Delegato Zebre RC
Antonio Pavanello – Direttore Generale Benetton Rugby
Rappresentante Peroni TOP10 – da nominare a cura delle Società del massimo campionato

A seguito di questo comunicato, Franco Smith ha dichiarato: «Per incrementare la capacità della Nazionale Maggiore Maschile di performare sulla scena internazionale, franchigie più competitive ed un campionato domestico di qualità sono la condizione essenziale. Allargare la base della selezione era una necessità non più differibile, così come creare per ogni giovane che ambisca a rappresentare l’Italia le migliori condizioni possibili di maturazione tecnica, fisica e psicologica. Lavoreremo con Kieran Crowley, tutto lo staff della Nazionale Maggiore, i tecnici delle Franchigie e dei Club del TOP10 per costruire per ogni giocatore il miglior percorso individuale possibile. Vogliamo veder crescere l’Italia, e far crescere con lei tutto il rugby italiano».

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Lutto nel rugby italiano: è scomparso Alfredo Gavazzi

Aveva 72 anni, è stato presidente della Federazione Italiana Rugby dal 2012 al 2021

27 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: in arrivo un accordo per portare l’Italia a San Benedetto del Tronto

La federazione vorrebbe portare nelle Marche una delle sue squadre nazionali almeno una volta all'anno fino al 2025

25 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

I vertici della FIR hanno incontrato i club di Serie A

A Bologna i delegati dei club in riunione con Marzio Innocenti, German Fernandez e Daniele Pacini

25 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: approvata la prima variazione al bilancio preventivo 2022

Il consiglio federale tenutosi a Bologna lo scorso sabato 22 ottobre l'ha unanimemente approvata

25 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute eroga oltre tre milioni di euro alla FIR per il rugby di base

I fondi provengono dall'adesione ai bandi promossi dall'azienda pubblica che si occupa dello sviluppo dello sport in Italia

12 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Marius Mitrea: “Il settore arbitrale italiano è in pieno sviluppo”

L'ex direttore di gara racconta i progressi dopo un anno nel suo ruolo di Referee Development Officer della FIR

1 Ottobre 2022 Rugby Azzurro / Vita federale