Zebre: un avanti e un numero nove per la rosa di Michael Bradley

Cristian Stoian e Alessandro Fusco, già permit un anno fa, tornano alla franchigia ducale per la prossima impegnativa stagione

Zebre: un avanti e un numero nove per la rosa di Michael Bradley (ph. Zebre Rugby)

Zebre: un avanti e un numero nove per la rosa di Michael Bradley (ph. Zebre Rugby)

Arrivano due rinforzi per le Zebre che si stanno preparando alla prossima intensa stagione: grazie all’accordo tra FIR e Fiamme Oro Alessandro Fusco e Cristian Stoian si aggregano alla franchigia multicolor. I due atleti, appartenenti ai Gruppi Sportivi della Polizia di Stato, potranno così giocare nel prossimo United Rugby Championship (oltre alla Challenge Cup) ritrovando quelle Zebre che già l’anno scorso avevano assaggiato entrando come permit players nel gruppo di Michael Bradley.

Si rinforzano quindi il reparto di seconda linea, al quale appartiene Stoian, e quello dei mediani di mischia con Fusco, coi due ex-azzurrini che hanno avuto anche esperienze importanti a livello di Nazionale italiana. Cristian Stoian ha già debuttato gli azzurri, disputando nel 2020 i match contro Francia e Galles (i due di ANC), mentre Fusco era stato convocato a un raduno della Nazionale Emergenti dopo aver disputato i Mondiali U20 del 2018 e 2019.

Leggi anche: Zebre, parla Zambonin: “Voglio progredire lavorando duro”

Nato a Napoli nell’ottobre 1999, Fusco è cresciuto nella locale Amatori, prima poi di passare dall’Accademia Nazionale e arrivare quindi alle Fiamme Oro. Per lui esperienze a livello giovanile con le Nazionali U17, 18 e 20, mentre nella scorsa stagione ha ottenuto tre caps con le Zebre. Queste le sue dichiarazioni: “Ringrazio innanzitutto le Fiamme Oro Rugby e il presidente del gruppo sportivo della Polizia di Stato, il dott. Francesco Montini, per l’opportunità che mi hanno concesso anche quest’anno di poter giocare con le Zebre. Io sono molto contento ed entusiasta di iniziare questo percorso che avevo in parte intrapreso l’anno scorso da permit player, avendo esordito in casa del Munster ed essendo sceso in campo contro gli Scarlets e a Treviso. Spero di riuscire a ritagliarmi dello spazio per poter giocare e dimostrare quello che valgo. Ho già conosciuto da vicino l’ambiente delle Zebre e posso dire che è un gruppo molto unito dove mi sono trovato subito a mio agio. Dai più grandi ai più giovani, tutti i giocatori si sono subito resi molto disponibili nei miei confronti e anche con gli allenatori ho avuto un ottimo rapporto, facilitato dal fatto che conoscevo già Moretti e Roselli”.

Leggi anche: Zebre, Ion Neculai e Luca Andreani giocheranno con la franchigia ducale

Stessa età per Cristian Stoian, nato in Moldavia ma arrivato presto in Italia dov’è cresciuto a livello rugbystico nel Lazio. Accademia e Fiamme Oro per debuttare in Serie A e Top10 prima di passare alle Zebre come permit nella scorsa stagione, dove ha raccolto 4 caps. Queste le sue parole: “Sono contento di poter iniziare questa nuova esperienza alle Zebre Rugby dopo una stagione vissuta da permit player in cui, nonostante abbia avuto le mie occasioni, ho avuto meno continuità in squadra. Ringrazio il presidente delle Fiamme Oro, il dott. Montini, e tutta la società cremisi per avermi permesso di proseguire questo mio percorso di crescita. Alle Zebre cercherò di ritagliarmi più spazio possibile e di perfezionare ciò che di buono ho mostrato nella passata stagione. Contendo il ruolo con tanti giovani di valore, ma penso che la concorrenza interna farà bene a noi in prima persona e quindi alla crescita della squadra”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC – Zebre regine degli offload, e Bruno domina 3 classifiche: tutte le statistiche offensive

L'ala azzurra è stato tra i protagonisti di questo inizio di torneo, ma tutta la squadra ha dimostrato grande qualità in attacco

item-thumbnail

URC, Zebre: tre esordienti (e un grande ritorno) nella formazione per gli Stormers

Tommaso Boni ritorna in campo, e Roselli punta su altri tre nuovi giocatori

item-thumbnail

Challenge Cup: il programma e gli orari dei match delle Zebre

Gli emiliani sfideranno Tolone e Bristol Bears

7 Ottobre 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il programma e gli orari dei match del Benetton Rugby

I veneti apriranno e chiuderanno contro lo Stade Français, nel mezzo il dubbio legato ai Worcester Warriors

7 Ottobre 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre, Iacopo Bianchi: “Contro gli Stormers ancora più velocità e fisicità. La competizione interna è molto alta”

Il terza linea fissa gli obiettivi della sfida contro i sudafricani campioni in carica dell'URC

item-thumbnail

Zebre: il video di presentazione di Geronimo Prisciantelli

Il trequarti è pronto a dare nuove soluzioni offensive alla formazione di Roselli