Test match: ecco la giovane Inghilterra che sfida il Canada

Quattro debuttanti assoluti in una squadra con pochissima esperienza: Eddie Jones però mette pressione ai suoi sottolineando la responsabilità di giocare

Sei Nazioni 2021 Preview Inghilterra Francia

Test match: ecco la giovane Inghilterra che sfida il Canada (Ph. Sebastiano Pessina)

Dopo il successo ottenuto all’esordio contro gli USA, l’Inghilterra prosegue la sua serie di test contro formazioni nordamericane: sabato a Twickenham arriva infatti il Canada. Per il match contro i Canuks (che inizierà alle 16 italiane), Eddie Jones continua nel suo lavoro di “esplorazione” offrendo a quattro giocatori la possibilità di debuttare in Nazionale dopo i 12 che lo hanno fatto la scorsa settimana. I trequarti Kelly e Radwan, il terza linea Dombrandt e il seconda Wells vivranno una giornata da ricordare con il loro primo cap della carriera, in una squadra estremamente giovane che può comunque contare su alcuni elementi d’esperienza. È il caso di Slade, Underhill, Ewels e Genge nel XV titolare che sarà capitanato da Ludlow. Sarà interessante vedere come si muoverà, a proposito di giovani, Marcus Smith: il mediano degli Harlequins è sicuramente uno dei talenti più fulgidi nel futuro inglese.

Queste le parole di Eddie Jones dopo l’annuncio della formazione: “Il nostro obiettivo è allargare il gruppo fino ad avere 36 giocatori di assoluto valore. C’è stata battaglia per conquistarsi un posto in squadra, quindi i 23 selezionati sanno di avere una responsabilità importante. Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi”.

Leggi anche: Com’è andato il test match tra Inghilterra e Stati Uniti

La formazione dell’Inghilterra che sfida il Canada (sabato ore 16.00) a Twickenham:

15. Freddie Steward (Leicester Tigers, 1 cap)
14. Joe Cokanasiga (Bath Rugby, 10 caps)
13. Henry Slade (Exeter Chiefs, 39 caps)
12. Dan Kelly (Leicester Tigers, uncapped)
11. Adam Radwan (Newcastle Falcons, uncapped)
10. Marcus Smith (Harlequins, 1 cap)
9. Harry Randall (Bristol Bears, 1 cap)
8. Alex Dombrandt (Harlqeuins, uncapped)
7. Sam Underhill (Bath Rugby, 23 caps)
6. Lewis Ludlow (C) (Gloucester Rugby, 1 cap)
5. Charlie Ewels (Bath Rugby, 22 caps)
4. Harry Wells (Leicester Tigers, uncapped)
3. Joe Heyes (Leicester Tigers, 1 cap)
2. Jamie Blamire (Newcastle Falcons, 1 cap)
1. Ellis Genge (Leicester Tigers, 29 caps)

A disposizione: 16. Curtis Langdon (Sale Sharks, 1 cap), 17. Beno Obano (Bath Rugby, 2 caps), 18. Paul Hill (Northampton Saints, 5 caps), 19. Callum Chick (Newcastle Falcons, 1 cap), 20. Lewis Ludlam (Northampton Saints, 9 caps), 21. Dan Robson (Wasps, 13 caps), 22. George Furbank (Northampton Saints, 3 caps), 23. Joe Marchant (Harlequins, 5 caps)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

I primi convocati dell’Inghilterra per il raduno di preparazione ai Test Match estivi

Sette esordienti per Steve Borthwick, privo degli atleti impegnati nelle semifinali di Premiership

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...

item-thumbnail

Sudafrica, Rassie Erasmus: “Pronti a ripartire. Ci attende un 2024 intenso”

Il tecnico degli Springboks carica i suoi in vista di un calendario fitto di impegni

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette