Francia in Australia senza il capitano: Charles Ollivon fuori a lungo

Rottura del legamento crociato per il terza linea con il Tolone nell’ultima gara della stagione

Sei Nazioni: Charles Ollivon è il capitano della Francia. Domenica è risultato positivo al test Photo by GABRIEL BOUYS / AFP

Charles Ollivon, capitano della Francia, starà fuori 6 mesi – ph. GABRIEL BOUYS / AFP

Un finale di stagione che più amaro non si può per Charles Ollivon, capitano della Francia.

Al 15esimo del primo tempo della decisiva sfida fra Castres e Tolone, che si giocavano un posto ai playoff, il terza linea è dovuto uscire: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, salterà la tournée in Australia del prossimo luglio e dovrà rimanere fermo per i prossimi 6 mesi circa.

Tolone, orfana anche di Sergio Parisse, ha poi perso la sfida contro Castres per 46-24 e non si è qualificata per i barrage del Top 14, obiettivo minimo della stagione.

L’annata dei rossoneri era partita bene: a gennaio la squadra aveva girato la boa di metà stagione in quarta posizione in classifica. Poi un periodo difficile con tante assenze internazionali e qualche infortunio di troppo ne ha minato le prestazione, ma la squadra non è mai uscita dalle prime sei fino alle ultimissime giornate di campionato, per poi rimanere beffata proprio negli ultimi 80 minuti.

Il presidente Bernard Lemaitre ha però voluto confermare la piena fiducia nell’operato del tecnico Patrice Collazo: “Non c’è nessun beneficio nel mettere una spada di Damocle sulla testa di qualcuno” ha dichiarato in conferenza stampa, rinnovando il proprio appoggio al capo allenatore e annunciando rinforzi al suo staff in vista della prossima stagione.

Intanto l’head coach della nazionale Fabien Galthié fa sapere, dai suoi profili social: “L’infortunio di Charles mi rattrista. Sono comunque convinto che, conoscendo la forza eccezionale del suo carattere, lo rivedremo molto rapidamente al suo miglior livello. Charles, siamo con te con tutto il cuore.”

Ollivon è un giocatore con alle spalle una storia di infortuni pesante, che ne ha minato la prima parte di carriera in maniera decisiva, tanto da portarlo vicino a lasciare il rugby. Solo nelle ultime stagione il flanker è riuscito a mantenersi integro e a confermarsi come uno dei migliori nel ruolo nel duro campionato d’Oltralpe.

La Francia dovrà ora nominare un altro capitano per le partite contro l’Australia, uno degli avvenimenti più attesi dell’estate. Ad oggi, in assenza di Ollivon, sono stati i mediani di mischia Baptiste Serin e Baptiste Couilloud a indossare la fascia di capitano, ma all’interno di rose dove mancavano comunque molti dei giocatori più in vista della squadra, come Julien Marchand, uno dei principali indiziati per riceverla.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Irlanda, Frawley: “I due drop di fila? Non so come ho fatto, ma adesso mi bevo una birra e me la godo”

La gioia di un incredulo trequarti irlandese dopo i calci che hanno deciso l'incredibile sfida di Durban col Sudafrica

item-thumbnail

Summer Series: l’Argentina batte la Francia 33-25

I Pumas segnano 5 mete e pareggiano i conti nella serie con i transalpini di Galthiè

item-thumbnail

Summer Series: il secondo round di Argentina-Francia, la preview

Bleus per chiudere al meglio la finestra internazionale, nonostante i guai extra-sportivi, Pumas per entrare in forma e ingranare: calcio d'inizio all...

item-thumbnail

Summer Series: clamoroso a Durban! Il drop all’80’ di Frawley regala la vittoria all’Irlanda. Sudafrica battuto 24-25

Un match pazzesco deciso da una grande giocata a tempo scaduto del trequarti del Leinster

item-thumbnail

Summer Series: la preview di Sudafrica-Irlanda

A Durban secondo atto fra le prime due del ranking mondiale

item-thumbnail

Summer Series: la Georgia rimonta il Giappone in doppia inferiorità numerica

Altalena di emozioni a Sendai: i Brave Blossoms, in 14 sin dal 20', lottano e quasi portano a casa il match, salvo subire nel finale un'altra sanzione