Francia: Galthié vuole portare due squadre complete in Australia

L’organizzazione del tour down-under non sarà semplice, per questo l’allenatore dei Bleus ha già pronto un listone con 100 giocatori

Francia: Galthié vuole portare due squadre complete in Australia - PH Sebastiano Pessina

Francia: Galthié vuole portare due squadre complete in Australia – PH Sebastiano Pessina

Durante la prossima estate la Francia sarà l’unica nazionale dell’emisfero nord a viaggiare verso quello sud per una serie di test-match. Tre sfide all’Australia, due delle quali infrasettimanali, e una serie di questioni aperte per Fabien Galthié. Vista la situazione attuale infatti prima di scendere in campo i Bleus dovranno fare una quarantena obbligatoria di due settimane una volta arrivati nel paese dei Canguri. Contando che il primo test match si giocherà il 7 luglio, e la finale del Top14 è in programma il 25 giugno, si capisce come sarà impossibile avere a disposizione i giocatori che scenderanno in campo per il Bouclier du Brennus.

Leggi anche: Il calendario completo della serie di test-match tra Australia e Francia di luglio 2021

Non sarà quindi semplice per Fabien Galthiè scegliere il gruppo da portare in viaggio, anche perché (per ammissione dello stesso commissario tecnico) anche quelli che disputeranno le semifinali (18-19 giugno) sono praticamente tagliati fuori. Cosa propone allora l’allenatore francese? Innanzitutto di avere due squadre complete, cioè almeno 46 giocatori a disposizione. “Con tre partite in 10 giorni dobbiamo assicurarci di avere a disposizione un numero sufficiente di elementi per sopperire a eventuali infortuni. Inoltre non potremo aggiungere dei convocati strada facendo, quindi penso a una squadra che gioca il primo test match e una completamente diversa per il secondo, mentre nel terzo si guarderà a chi avrà più energie”.

La cosa impressionante è però l’ammissione che Galthiè e lo staff tecnico della Francia stanno monitorando un numero di giocatori compreso tra 90 e 100. L’allenatore ha detto di aver fatto una sorta di preselezione con almeno 6 giocatori per ogni ruolo, puntando invece su 9 nomi per ruoli specifici come la prima linea o la mediana.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby Europe Championship: risultati e classifica dopo la prima giornata

Tutto quello che è successo nel primo weekend di REC

5 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Si è ritirato Matt Giteau

A 40 anni lascia una delle leggende del rugby professionistico australiano

3 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Il nuovo Rugby Europe Championship

Parte sabato quello che una volta era il Sei Nazioni B. Ora ha 8 squadre, 2 gironi e una favorita, quella di sempre: la Georgia

31 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Arbitri: Clara Munarini dirigerà l’Italia A. Piardi, Gnecchi e Vedovelli in Champions e Challenge

Per i fischietti italiani sarà un fine settimana importantissimo

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gregor Townsend potrebbe lasciare la Scozia

Il capo allenatore della Nazionale scozzese potrebbe accasarsi alla corte di Fabien Galthié

10 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Borthwick e un “sondaggio a tre” per il ruolo da capitano

Il ct inglese dovrà scegliere il suo leader in vista del 2023: continuità o rivoluzione?