Sergio Parisse: “Vorrei giocare ancora per l’Italia, ne parlerò con Crowley”

L’ex capitano azzurro conferma le sue volontà anche dopo il cambio al vertice della Nazionale

Sergio Parisse nell’Italia di Kieran Crowley? – Ph. Sebastiano Pessina

Sergio Parisse ha confermato la propria volontà di giocare ancora una volta per l’Italia, anche ora che il CT è Kieran Crowley.

La volontà dell’ex capitano di un ultimo ballo in maglia azzurra erano emerse già all’indomani della Rugby World Cup 2019, quando la campagna iridata italiana era stata bruscamente tagliata dall’avvento del tifone Hagibis.

La possibilità divedere in campo il numero 8 nel Sei Nazioni 2020 erano poi stata a sua volta disattesa dall’interruzione del Torneo.

Da lì in avanti, l’ex CT Franco Smith non è mai parso incline a riaprire le porte della Nazionale a Parisse. Oggi, però, Smith ha cambiato ruolo, e al suo posto c’è Kieran Crowley.

“Il mio pensiero non è cambiato – ha dichiarato Parisse al giornale locale Var-Matin – Ho ancora voglia di disputare un’ultima gara con la maglia dell’Italia.”

“C’è un nuovo selezionatore che non conosco molto bene. Non ci ho ancora parlato. La tournée estiva in Nuova Zelanda è stata annullata ma la squadra giocherà in autunno contro gli All Blacks, l’Argentina e l’Uruguay. Per il momento sono totalmente concentrato sul club e questi pensieri non mi passano per la testa. Quando verrà il momento, ne discuterò con il nuovo commissario tecnico.”

Sergio Parisse ha inoltre specificato che il suo rinnovo al Tolone dovrebbe essere solo questione di limare alcuni piccoli dettagli, ma che anche l’anno prossimo rimarrà un giocatore, senza compiti tecnici: “La mia priorità è giocare la prossima stagione al Tolone. Dobbiamo discutere di alcune cose, ma ci siamo e il club farà l’annuncio ufficiale quando sarà il momento giusto.”

“Non c’è ancora niente di ufficiale, ma ho deciso di fare un’altra stagione da giocatore, senza alcun compito da allenatore.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Paolo Garbisi è nella lista dei 4 giovani mediani d’apertura più interessanti a livello mondiale

L'azzurro è in un sondaggio indotto da World Rugby assieme ad altri tre prospetti di altissimo livello

20 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La “querelle” sul trasferimento di Paolo Garbisi a Montpellier

La ricostruzione della vicenda che ha visto il mediano di apertura azzurro approdare a Montpellier per il prossimo TOP 14

17 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia ha (ri)contattato Louis Lynagh

A dirlo è stato il papà Michael che svela anche i retroscena della cosa

29 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà: fra le Zebre e l’Italia, due “nuovi” capitoli della sua carriera

Il terza linea non vede l'ora aggiungere nuove pagine al suo personalissimo libro ovale

24 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i convocati per la “prima” della nuova era Kieran Crowley, al via da domani

Nemmeno il tempo di rifiatare per il capo allenatore neozelandese, dopo il successo in Rainbow Cup. Comincia il suo percorso in azzurro

20 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale