Sergio Parisse: “Vorrei giocare ancora per l’Italia, ne parlerò con Crowley”

L’ex capitano azzurro conferma le sue volontà anche dopo il cambio al vertice della Nazionale

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Dusty 25 Maggio 2021, 15:08

    Sergio vuoi un consiglio? Lassa stà.

  2. Parvus 25 Maggio 2021, 15:27

    impressionante!

  3. SilverShadow 25 Maggio 2021, 15:51

    Un ultima partita è obbligatoria.
    Non stiamo parlando di un ex giocatore, è ancora un giocatore di altissimo livello, con centinaia di minuti nel campionato più massacrante al mondo.
    L’ignobile “saluto” a BergaMauro non ha insegnato nulla?

    • Mich 26 Maggio 2021, 07:44

      Credimi, andrei a cercare il mio commento di oltre un anno fa. Richiamati anch’io l’attenzione su quanto successo a Mauro. Abbiamo la memoria corta.

    • yes nine 1 Giugno 2021, 02:12

      Scusa SilverShadow ma Parisse quanti minuti ha giocato fra infortunio e “fermo” da Covid? Perché anche qui in Francia si sono fermati tanto più che lo ha ammesso lo stesso Parisse che il suo rendimento è stato alto perché ha “beneficiato” di un “minutaggio” di riposo.

  4. narodnik 25 Maggio 2021, 16:05

    Qua a parte l’addio di uno che dai colleghi e’ considerato il migliore nel ruolo del decennio bisogna aggiungere dove e come sta giocando,fa comodo eccome averlo in nazionale anche se solo per 3 partite,io lo vorrei vedere anche al 6 nazioni.

    • aries 25 Maggio 2021, 16:12

      Considerando pure come se la passa Polledri…

    • alex74 25 Maggio 2021, 18:01

      Magari ci casca!

    • matt82 25 Maggio 2021, 18:29

      Anche x me gli farei fare anche il 6 nazioni, viste le condizioni di polledri

      • yes nine 1 Giugno 2021, 02:01

        a questo punto anche la Coppa del Mondo del 2023 visto che è si giocherà in Francia.
        Ma voi lo ricordate le ultime partite in Azzurro? Giocava 20 minuti e poi spariva

  5. mikefava 25 Maggio 2021, 20:12

    Allora mi sembra chiaro che Parisse avesse qualche problema con Franco Smith…finché c’è stato lui, l’ex capitano non si è fatto vedere nemmeno per le partite casalinghe del 2020 (come aveva detto), ora arriva Crowley e magicamente gli torna la voglia di azzurro? Molto molto strano.

  6. madmax 26 Maggio 2021, 00:09

    Non conosco Smith e non voglio giudicare ma non capisco se ne abbia imbroccata una giusta, compresi i rapporti con i giocatori come Parisse, che servirebbero anche solo negli spogliatoi, a guidare il pullman pur di dare tranquillità e concentrazione alla squadra. In campo poi Sergio io ce lo metterei sempre, anche se in quanto a placcaggi oramai sembra Michalak quando giocava negli Sharks (c’erano video “crudeli” dei Saffa che evidenziavano quanto evitasse sgusciando via ogni opportunità di scontro)

    • narodnik 26 Maggio 2021, 10:46

      Non a caso e’ l’unico coach sostituito prima del tempo in nazionale.

  7. bis-steak 26 Maggio 2021, 10:05

    Penso che Franco Smith proprio non lo sopportasse… probabilmente lo riteneva un problema per lo spogliatoio. Mah… meglio ridicolizzare Lamaro facendogli fare l’8 che chiamare un 8 di livello internazionale che gioca nel campionato più competitivo d’Europa. In Galles nemmeno si sognano di lasciare fuori AWJ è addirittura capitano dei Lions (perché l’eta conta solo se sei Trulla a quanto pare, se sei giovane vai bene, anche se sei un buzzo, se vecchio sei da buttare). E tanti tifosi nostrani che continuano a fare gli schizzinosi, tanto siamo pieni zeppi di campioni. Dovremmo tornare a pensare che in Nazionale DEVONO giocare i migliori in quel momento temporale, per crescere c’è il club.

  8. Parvus 26 Maggio 2021, 11:04

    succede solo in italia che un giocatore si autoconvochi!
    spaventoso!

    • luke10 26 Maggio 2021, 12:17

      Migliori alternative di lui a n.8?
      – Steyn ancora bloccato con la schiena
      – Lamaro a 8 non rende
      – Meyer come sopra
      – Polledri (vero titolare) infortunato ancora per un po’
      – Ruzza non è un 8
      – Barbini non è più nemmeno nei piani di Treviso
      P.S. Non si è autoconvocato, ha dato la sua disponibilità, visti i trascorsi con Franco Smith.

      • matt82 26 Maggio 2021, 14:18

        giammarioli è stato il miglior terza linea italiano non calcolato dal fenomeno smith

        • luke10 26 Maggio 2021, 15:00

          Vero, mi sono scordato di lui. Resta che purtroppo a livello internazionale non è riuscito a lasciare il segno. Forse per colpa della sua stazza non così elevata.

    • Mich 26 Maggio 2021, 13:10

      Buongiorno Parvus, conosci già la mia stima per te, ma questa volta devo contraddirti e dare piena ragione a luke10, con il quale condivido le osservazioni. Già altre volte hai accusato il sistema di prevedere autoconvocazioni, tutte rigardanti Sergio, e per le medesime volte ti facevo notare che Sergio non aveva fatto altro, come del resto fa oggi, di mettersi a disposizione. Non ho mai letto, nè leggo adesso, dichiarazioni nell’ambito delle quali Sergio afferma che giocherà in quella occasione o in quell’altra. Sta solo mettendo a disposizione della nazionale ciò che ha, e per quanto i detrattori remino contro, io rilevo che è il miglior giocatore italiano ancora in circolazione, sia fuori che in campo. Prima di questa sua avventura coraggiosa col Tolone, ritenevo che Sergio potesse essere ancora della squadra anche solo per la sua leadership; oggi estendo la mia considerazione anche alla qualità e alla quantità del gioco ancora espresso. Nessuno ne ha più di lui oggi. Certo, non è un elemento sul quale puntare per il futuro mondiale, ma secondo me lo stiamo archiviando troppo presto. Meglio di lui, fra i nostri, non ne vedo.

      • Mich 26 Maggio 2021, 13:15

        Aggiungo non senza polemica, che a differenza di qualche giovane, nonostante una brillante carriera alle spalle, nonostante l’intero universo di Ovalia lo abbia messo a 8 in un ideale 15 migliore degli ultimi tempi, nonostante non abbia bisogno di dimostrare più nulla a nessuno, lui ancora mette faccia e corpo a disposizione della nazionale.
        Non entro nel merito delle scelte personali di chi ha avuto il coraggio di dire di no, ma da tifoso non posso non notare la dedizione laddove c’è, specie se viene da uno che potrebbe guardare il nostro rugby dall’alto in basso.

        • mistral 26 Maggio 2021, 15:49

          …impossibile non condividere quanto dici, e dirlo meglio…

    • yes nine 1 Giugno 2021, 02:04

      ancor più spaventoso perché è sempre lui che autoconvoca, Senza ritegno

  9. Parvus 26 Maggio 2021, 20:12

    carissimo mich buona sera, anzi ciao.
    innanzi a tutto dobbiamo far crescere una nuova nazionale e nuovi giocatori.
    ruzza mi sembra il più adatto, anche se non è forte come sergio, però dobbiamo andare avanti, fondendo i nostri migliori giovani con qualche forte straniero tipo meyer o steyn o polledri.
    ritornare su sergio sarebbe tempo buttato via, scusa se ti offendo, ma non vorrei che tu ti sentissi offeso, o risentito, non è mia inetzione offendere nessuno ne tantomeno sergio e quello che ha fatto.
    ha fatto bene franco smith a lasciare fuori sergio, anche se la situazione non era certamente esaltante, anzi era ed è molto deprimente.
    sono in pieno accordo con te su no a lamaro terza centro, ma preferisco un giovane lamaro, ad un veciotto come sergio.
    dobbiamo iniziare a pensarci senza sergio, senza se e senza ma.
    pensiamo a costruire una grande partita per parisse, tipo barbari di tutto il mondo contro legionari romani, questo nell’onorare il signor parisse.
    non voglio far polemica, vorrei farti solo riflettere che siamo ad un punto di non ritorno.
    siamo troppo indietro nella gestione della nuova nazionale, e a breve avremo i test macht autunnali…., non ti sembra che ormai un giocatore come sergio sia il passato??? se ciò non fosse, spero e mi auguro che tu rifletta sulle mie parole, di grande stima per sergione, ma di inesorabile idea di cambiamento!
    guarda che cambiare non vuol dire disconoscere sergio….
    di più non posso dirti.
    ti auguro comunque un buon fine giornata.
    viva parisse
    e viva la nazionale italiana.

    • yes nine 1 Giugno 2021, 02:19

      Parvus sono convinto che il tuo commento sia di buon senso perché legato alla realtà e, in più, senza farsi prendere da emozioni da Libro Cuore. Sergio è stato un grande? Lo è stato ma noi non possiamo ripartire da Parisse altrimenti …

Lascia un commento

item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale in visita alle Fiamme Oro

Il tecnico azzurro è andato a trovare, insieme agli assistenti e non solo, il club capitolino

22 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale ospiti del Colorno

Dopo due società emiliane, lo stato maggiore del rugby azzurro è passato da Colorno per lavorare assieme allo staff tecnico biancorosso

16 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Le partite dell’Italia andranno in diretta in chiaro

Una bella notizia per tutti gli appassionati, resta solo da capire quale sarà la rete che le trasmetterà

30 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia verso l’autunno: chi a 10 se si gioca il 30 ottobre?

Paolo Garbisi e Tommaso Allan non ci saranno se si giocherà fuori dalla finestra internazionale

20 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo a OnRugby: «Ho due sogni: la nazionale e il Top14»

L'estremo italo-francese si racconta a OnRugby, tra il sogno della nazionale azzurra e l'obiettivo della promozione in Top14.

3 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale