Come sta Jake Polledri?

Il punto sulle condizioni di salute dell’azzurro

Come sta Jake Polledri?

Come sta Jake Polledri? ph. Sebastiano Pessina

Dal novembre dello scorso anno, nella sfida di Autumn Nations Cup fra l’Italia e la Scozia, che gli ha portato purtroppo in dote la rottura del legamento crociato destro, il lavoro riabilitativo è stato difficile, frustrante e tanto tanto paziente, ma ora Jake Polledri inizia a vedere la luce.

Tramite un post instagram, il terza linea della nazionale (19 caps) e del Gloucester ha reso note a tutti le sue condizioni di salute:

Dopo due operazioni e qualche lieve complicazione, sono guarito.

Nel corso dell’ultima settimana sono tornato in palestra e questo per me è stato un enorme traguardo considerando che è la prima volta nella mia vita che resto così tanto lontano da un campo da rugby. Ora sono io che “controllo” l’infortunio e non viceversa.

Apprezzo molto il supporto dei miei compagni, della mia famiglia, dello staff tecnico e medico del mio club e sono positivo circa una mio rientro.

Il ginocchio ha ritrovato un’ottima stabilità, anche se di contro ho dovuto fare i conti con una sofferenza relativa alla “caduta del piede”.

Sebbene questa patologia possa essere grave, devo dire che io e tutte le persone che mi sono intorno sono fiduciose, soprattutto dopo la seconda operazione, che il problema possa risolversi. Attendere in questo momento è frustrante, ma non si può fare nient’altro. Nel frattempo, sfrutterò l’opportunità per ridare al mio ginocchio una forma e una muscolatura adeguata ritrovando anche la forza”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jake Polledri (@jakepolledri)

Vista la situazione è ipotizzabile che Polledri possa rientrare in campo, prima con la maglia di Gloucester e poi quella della nazionale, a partire dalla stagione 2021/2022

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nazionale Italiana Rugby: i convocati per il raduno di fine giugno a Pergine Valsugana

34 i giocatori azzurri scelti dal neo ct Kieran Crowley: fra ritorni, sorprese e qualche novità

7 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: per il futuro si pensa a tre nuovi possibili convocati

Kieran Crowley e il suo staff stanno iniziando le prime valutazioni

31 Maggio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sergio Parisse: “Vorrei giocare ancora per l’Italia, ne parlerò con Crowley”

L'ex capitano azzurro conferma le sue volontà anche dopo il cambio al vertice della Nazionale

25 Maggio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: a giugno il primo raduno sotto la direzione di Kieran Crowley

Pergine Valsugana ospiterà gli Azzurri dal 21 al 26 giugno

24 Maggio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: le parole di Innocenti e Crowley in conferenza stampa

Cosa hanno detto i protagonisti della presentazione del nuovo staff della nazionale maggiore

19 Maggio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Kieran Crowley è il nuovo capo allenatore della nazionale

Andrea Moretti si occuperà degli avanti, confermati Marius Goosen e Corrado Pilat

19 Maggio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale