Francia-Inghilterra al femminile si è giocata fino al 62esimo, poi il buio…

Nella rivincita della finale dell’ultimo Sei Nazioni l’Inghilterra vince una partita accorciata per via di un problema ai riflettori

Francia-Inghilterra al femminile si è giocata fino al 62esimo, poi il buio... PH OnRugby

Francia-Inghilterra al femminile si è giocata fino al 62esimo, poi il buio… PH OnRugby

Nella serata di venerdì era in programma a Villeneuve d’Ascq un interessante test match tra Francia e Inghilterra al femminile, rivincita della finale del Sei Nazioni disputata la scorsa settimana. Gara con punti pesanti per il ranking mondiale in palio, e occasione per le transalpine di prendersi la rivincita dopo la sconfitta dello Stoop che è costata la vittoria nel Championship.

Gara arbitrata dall’italiana Clara Munarini e subito ritmo molto alto. Padrone di casa che passano con la Filipon, quindi le Red Roses con la Dow sono riuscite a pareggiare i conti sul 7 a 7. Altre due segnature, una per parte, hanno messo il match all’intervallo sul 12-14 in favore delle inglesi, quindi un botta e risposta dalla piazzola in apertura di ripresa è valso il 15-17. Ritmi che restano alti e battaglia in ogni zona del rettangolo verde, almeno fino a quando sul cronometro non arriva il 62esimo minuto e 15 secondi: di colpo le luci dello stadio si spengono, lasciando le squadre al buio più completo.

Le giocatrici tornano negli spogliatoi, passano circa una ventina di minuti e la situazione non si sblocca. Riflettori che rimangono spenti e Clara Munarini costretta a decretare in anticipo la fine del match, che quindi vede l’Inghilterra vincere la nona sfida diretta consecutiva contro le avversarie francesi.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri