Sei Nazioni 2021: la formazione della Francia per la decisiva sfida contro la Scozia

I Bleus si giocano il tutto per tutto nella sfida di venerdì affidandosi in mediana alla coppia Dupont-Ntamack

Sei Nazioni 2021 la formazione della Francia

Sei Nazioni 2021: la formazione della Francia per la decisiva sfida contro la Scozia (Ph. Sebastiano Pessina)

Fabien Galthiè ha stilato la formazione della sua Francia in vista della decisiva sfida contro la Scozia, valida come recupero della terza giornata del Sei Nazioni 2021 (da disputarsi venerdì 26 marzo h 21 a Parigi), che determinerà chi fra i Bleus e il Galles (spettatore interessatissimo) si aggiudicherà il torneo.

Leggi anche, Sei Nazioni: tutti gli scenari di classifica in vista di Francia-Scozia

L’allenatore transalpino, nel XV che sarà come di consueto capitanato da Ollivon, ha scelto o è stato costretto a operare qualche cambio, rispetto a quanto vistosi contro i Dragoni, qualche giorno fa.

Sei Nazioni 2021: la formazione della Francia per la decisiva sfida contro la Scozia

Fra i trequarti la cabina di regia sarà affidata al duo Dupont-Ntamack, in un reparto che vedrà Vincent e Vakatawa come coppia di centri e la combinazione Fickou-Dulin-Penaud occupare il triangolo allargato.

Fra gli avanti invece, detto di Ollivon, che occuperà la terza linea insieme a Jelonch e Alldritt, quest’ultimo da numero 8, vi sarà il trio Baille-Marchand-Haouas in prima linea e il binomio Le Roux-Rebbadj nella cosiddetta “sala macchine”, in seconda linea.

A disposizione, pronti a dare il loro contributo a partita in corso, vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Chat, Gros, Atonio, Taofifenua, Cretin, e Serin, Bouthier e Thomas.

Sei Nazioni 2021: la formazione della Scozia che fa visita alla Francia

Francia: 15 Brice Dulin, 14 Damian Penaud, 13 Virimi Vakatawa, 12 Arthur Vincent, 11 Gael Fickou, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon (c), 6 Anthony Jelonch, 5 Swan Rebbadj, 4 Bernard Le Roux, 3 Mohamed Haouas, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Uini Atonio, 19 Romain Taofifenua, 20 Dylan Cretin, 21 Baptiste Serin, 22 Anthony Bouthier, 23 Teddy Thomas

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la classifica dopo il secondo turno, balzo dell’Italia

La vittoria in Irlanda rilancia le Azzurre, e non solo nel ranking

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la sanzione disciplinare a Sarah Beckett dell’Inghilterra

La giocatrice inglese si era resa protagonista di un intervento scorretto ai danni di Michela Sillari

item-thumbnail

Sei Nazioni: Lorenzo Pani candidato per la miglior meta del Torneo

Tra le quattro marcature in corsa per il titolo di più bella c'è quella dell'Azzurro contro il Galles