Sei Nazioni 2021: Francia-Scozia, un cambio imprevisto nella formazione ospite

Gregor Townsend deve rivedere i suoi piani per quanto riguarda il pacchetto degli avanti

Sei Nazioni 2021: Francia-Scozia

Sei Nazioni 2021: Francia-Scozia, un cambio imprevisto nella formazione ospite (Ph. Sebastiano Pessina)

Dopo l’annuncio dei XV titolari di Francia-Scozia, per la partita che da tutti è stata definita la “Finale del Sei Nazioni 2021”, visti anche i possibili incroci di risultati che vanno a coinvolgere anche il Galles (per la vittoria finale della kermesse) e l’Irlanda (per un miglior piazzamento nella classifica generale), nella formazione scelta da Gregor Townsend arriva oggi la notizia di un cambio forzato.

Matt Fagerson infatti, scelto come numero 8 della Nazionale del Cardo, ha riportato un infortunio nell’allenamento di ieri che lo costringerà a saltare la partita lasciando spazio, nel medesimo slot, a Nick Haining (di Edimburgo, 7 caps per lui).

Al posto di Hanning, che si installa così nel XV titolare, in panchina siederà – pronto a dare il suo contributo a partita in corso – Ryan Wilson (Glasgow Warriors, 49 caps): “C’è delusione per quello che è successo a Matt – fa sapere il ct Townsend – anche perchè stava giocando un Sei Nazioni davvero consistente. Dall’altro lato però sappiamo che vedremo in campo Haining, che avrà la possibilità di far vedere tutte le sue abilità, e Wilson, il quale peraltro si è già sottoposto a tutte le procedure sanitarie del caso. La sua esperienza in questa occasione potrà rivelarsi molto utile e nella circostanza potrà, peraltro, toccare il significativo traguardo dei 50 caps”.

Leggi anche, Sei Nazioni 2021: la formazione della Francia per la decisiva sfida contro la Scozia

Sei Nazioni 2021: Francia-Scozia, un cambio imprevisto nella formazione ospite

15. Stuart Hogg (capitano)
14. Darcy Graham
13. Chris Harris
12. Sam Johnson
11. Duhan van der Merwe
10. Finn Russell
9. Ali Price
8. Nick Haining (sostituzione in luogo di Matt Fagerson)
7. Hamish Watson
6. Jamie Ritchie
5. Grant Gilchrist
4. Sam Skinner
3. Zander Fagerson
2. George Turner
1. Rory Sutherland

A disposizione: 16. David Cherry, 17. Oli Kebble, 18. Simon Berghan, 19. Alex Craig, 20. Ryan Wilson, 21. Scott Steele, 22. Adam Hastings, 23. Huw Jones

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Sei Nazioni Maschile, Femminile e Under 20 sarà trasmesso da Sky Sport

L'emittente trasmetterà tutte le partite del Championship oltre ai test match autunnali delle Autumn Nations Series

10 Giugno 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni Under 20 – edizione 2021 sarà trasmesso su Sky Sport

Ecco dove seguire gli azzurrini nel Championship Under 20 che comincerà il prossimo sabato 19 giugno e andrà avanti fino al 13 luglio

10 Giugno 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni torna su Sky

Accordo per la trasmissione in Italia del Torneo, che tornerà alla TV a pagamento dopo 8 anni

item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: la Francia ha già fatto segnare un record

I tagliandi venduti oltralpe toccano un picco inatteso a otto mesi dall'inizio del torneo

item-thumbnail

Sei Nazioni in TV: nel Regno Unito resta in chiaro, novità in Italia?

Le emittenti BBC e ITV continueranno a trasmettere le partite del Championship oltremanica

22 Maggio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni