Pro14: Leinster conferma tutto lo staff tecnico

Leo Cullen ancora alla guida per un anno, mentre Lancaster, Contepomi e McBryde firmano un biennale

leo cullen champions cup

Leo Cullen dirige lo staff tecnico del Leinster – ph. Sebastiano Pessina

Uno dei migliori coaching staff su piazza, e uno staff destinato a non muoversi di un centimetro: il Leinster conferma le proprie punte di diamante rinnovando i contratti dell’head coach Leo Cullen e dei tecnici Stuart Lancaster, Robin McBryde e Felipe Contepomi.

Leo Cullen, che del quartetto è colui che assume un ruolo più dirigenziale e meno di campo nonostante i gradi di head coach, ha 43 anni. È cresciuto nel Leinster, ha fatto due anni di esperienza in Premiership con i Leicester Tigers ed è poi tornato a Dublino, dove nel 2014 ha chiuso la carriera agonistica dopo 260 gare di club e 32 caps con l’Irlanda.

Leggi anche: Pro14: ufficializzati i dettagli per la finale Leinster-Munster

Appena lasciato il campo è stato nominato head coach, già nell’agosto 2015, e da allora guida la franchigia regina del Pro14. Nel 2018 è stato il primo a vincere la Champions Cup da giocatore e da allenatore.

“La dirigenza ha offerto anche a me un rinnovo biennale – ha rivelato Cullen – ma ho richiesto di prolungare solo di un anno per alcune circostanze personali. Ringrazio la federazione e il Leinster per essermi venuti incontro in questo.”

Leggi anche: Zebre: due trequarti rinnovano coi ducali fino al 2023

Anche il curriculum degli altri tre componenti dello staff tecnico non è indifferente: Lancaster ha allenato l’Inghilterra dal 2011 al 2015, è stato Elite Rugby Director della federazione inglese e al Leinster ricopre il ruolo di senior coach; McBryde, assistente per gli avanti, ha un notevole lista di honours sia da giocatore (Scarlets, Galles, Lions) che da allenatore. È stato l’assistente per gli avanti di Warren Gatland al Galles fino al 2019, prima di dirigersi a Dublino; Contepomi è stato uno dei più grandi giocatori argentini di sempre, già bandiera del Leinster in carriera, ha iniziato a fare il tecnico in Argentina al fianco dei Jaguares prima di tornare in Irlanda nel 2018.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle gallesi

Acquisti e cessioni delle quattro squadre che compongono lo Welsh Shield

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle squadre irlandesi

Tutti i movimenti in entrata e uscita di Connacht, Leinster, Munster e Ulster

item-thumbnail

URC, come sta andando il mercato delle altre

Un campionato sempre più tosto, con tante stelle in arrivo

item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls