Sei Nazioni: tutte le novità in casa Francia, Scozia e Inghilterra

I Bleus cambiano tre pedine, l’Inghilterra aggiunge un 19enne potenzialmente al debutto, mentre per la Scozia è pronto un grande ritorno

Sei Nazioni: Adam Hastings è pronto per tornare a giocare con la Scozia (ph. Sebastiano Pessina)

Sei Nazioni: Adam Hastings è pronto per tornare a giocare con la Scozia (ph. Sebastiano Pessina)

Questo weekend il Sei Nazioni osserverà il primo dei due turni di riposo, ma non mancano le novità riguardo tante delle squadre in corsa per il successo finale. I vari staff tecnici hanno infatti aggiornato le liste dei convocati in vista della terza giornata del Championship, che andrà in scena sabato e domenica prossimi. Partiamo dalla Francia, che deve anche gestire i casi di positività riscontrati all’interno del gruppo. Sono tre le novità per i Bleus, che hanno chiamato in raduno Demba Bamba, Jean-Baptiste Gros e Swan Rebbadj, al posto di Aldegheri, Pesenti e Kolingar. Bamba torna a disposizione dopo aver smaltito un infortunio al tendine del ginocchio, mentre Gros si era visto solo in Italia e non contro l’Irlanda, e Rebbadj ha destato ottime sensazioni in allenamento.

Passiamo poi all’Inghilterra, che ha annunciato il sostituto di Jack Willis, flanker uscito in barella dalla sfida con l’Italia dello scorso sabato. Al suo posto è stato chiamato George Martin, 19enne dei Leicester Tigers ancora senza cap internazionali, ma chiaramente di grande interesse e ne ha parlato anche Eddie Jones: “Ha solo 19 anni, e tanto rugby di livello nel prossimo futuro. È emozionante pensare alla sua crescita se continua a lavorare come ha fatto sinora”.

Attenzione alla Scozia, che potrebbe ritrovare dopo un’assenza di quattro mesi Adam Hastings, che aveva giocato ottimamente con gli highlanders a inizio del 2020. Il mediano d’apertura è stato inserito nella formazione titolare dei Glasgow Warriors che giocheranno contro Ulster in Pro14, e stando ai media scozzesi il suo rientro in Nazionale è praticamente pronto per essere ufficializzato.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV più “anziano” di sempre con tanti azzurri

Una formazione praticamente imbattibile, che comprende tanti super campioni del recente passato. Metà mischia e numero 10 vestono la maglia azzurra.

item-thumbnail

La situazione di Paolo Odogwu preoccupa gli Wasps

A breve saranno 50 giorni senza partite per il trequarti ancora a secco di presenze nel Sei Nazioni...

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: 26 atlete per un raduno di preparazione, dal 12 al 14 marzo

Assenti le ragazze impegnate nei playoff dell'élite 1, massimo campionato francese

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Francia: la nazionale finisce sotto inchiesta del Ministero dello Sport

Oltralpe scoppia il caos, mentre si pensa a come poter terminare il torneo

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Galles-Inghilterra: Pascal Gauzere ha ammesso di aver sbagliato sulle mete gallesi

Il fischietto francese Pascal Gauzere ha analizzato, insieme ai suoi superiori, quello che è successo nel primo tempo della sfida di Cardiff

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: la meta di Meyer è in lizza come “Try of the Round”

La corsa vincente del terza linea è nella short-list delle migliori mete dell'ultimo turno del torneo