Sei Nazioni 2021, Francia: i convocati per la Scozia, ed un nuovo caso di positività

Prosegue non senza intoppi l’avvicinamento transalpino alla fondamentale sfida contro la selezione del Cardo

Sei Nazioni Francia convocati

Sei Nazioni 2021, Francia: convocati per la Scozia e nuovo caso di positività ph. Sebastiano Pessina

A dieci giorni dalla fondamentale partita interna contro la Scozia, valida per il terzo turno del Sei Nazioni 2021, c’è un nuova positività riscontrato in seno allo staff tecnico della Francia. Dopo che ieri era stato annunciato il caso dell’head coach Fabien Galthiè – e di un altro dirigente transalpino -, la federazione francese ha comunicato che anche William Servat, ex tallonatore storico ed attuale coach della mischia dei Bleus, è risultato positivo al test molecolare.

Tutti negativi, invece, i giocatori – comunque in isolamento preventivo -, che la prossima settimana affronteranno i 7 giorni di preparazione per la gara contro la selezione del Cardo.

Per l’avvicinamento al duello dello Stade de France, Galthiè ha convocato 31 elementi, con tre variazioni rispetto al gruppo pre Dublino. Tornano i piloni Demba Bamba (al rientro in nazionale dopo i problemi a collo e ginocchio, negli ultimi mesi) e Jean-Baptiste Gros, rispettivamente classe ’98 di Lione e classe ’99 di Tolone. In gruppo anche Swan Rebbadj, seconda linea di Tolone, che aveva debuttato in nazionale nella ripresa della gara di Autumn Nations Cup contro l’Italia. Fuori, invece, Aldegheri, Kolingar e Pesenti.

Leggi anche: Italia: quali azzurri impegnati con il club, nel prossimo weekend?

I 31 convocati della Francia per preparare la sfida contro la Scozia  –  Sei Nazioni 2021

Avanti: Pierre Bourgarit (La Rochelle), Julien Marchand (Tolosa), Peato Mauvaka (Tolosa), Uini Atonio (La Rochelle), Cyril Baille (Tolosa), Demba Bamba (Lione), Jean-Baptiste Gros (Tolone), Mohamed Haouas (Montpellier), Killian Geraci (Lione), Bernard Le Roux (Racing), Swan Rebbadj (Tolone), Romain Taofifenua (Tolone), Paul Willemse (Montpellier), Grégory Alldritt (La Rochelle), Dylan Cretin (Lione), Anthony Jelonch (Castres), Charles Ollivon (Tolone) (C), Cameron Woki (Bordeaux-Bègles).

Trequarti: Sébastien Bézy (Clermont), Antoine Dupont (Tolosa), Baptiste Serin (Tolone), Louis Carbonel (Tolone), Matthieu Jalibert (Bordeaux-Bègles), Pierre-Louis Barassi (Lione), Gaël Fickou (Stade Français), Arthur Vincent (Montpellier), Damian Penaud (Clermont), Teddy Thomas (Racing), Gabin Villière (Tolone), Anthony Bouthier (Montpellier), Brice Dulin (La Rochelle).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni