Pro14: l’impresa di Connacht. “Tutti sanno che Leinster può perdere”

L’allenatore Andy Friend commenta il successo ottenuto a Dublino, e racconta i “festeggiamenti” della sua squadra

Pro14: Connacht ha vinto per la prima volta nella sua storia a Dublino contro il Leinster ph. Sebastiano Pessina

Pro14: Connacht ha vinto per la prima volta nella sua storia a Dublino contro il Leinster ph. Sebastiano Pessina

Il decimo turno di Pro14 giocato nello scorso weekend ha scritto dei piccoli pezzi di storia del torneo, a livello singolo e di squadra. Il merito è tutto di Connacht, che con un’impresa che passerà negli annali è andata a vincere per 34 a 25 in casa di Leinster, cosa mai riuscita prima nella storia della franchigia di Galway. Inoltre, e questo vale a livello assoluto e non solo per il Pro14, nessuno era mai riuscito a segnare 25 punti a Leinster: ci è riuscito Jack Carty, autore di 2 mete, 3 trasformazioni e 3 calci di punizione.

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario del Pro14

Insomma, un sabato sera da ricordare per Connacht, con l’allenatore Andy Friend che dopo la gara ha detto: “Questa vittoria per noi è enorme. Non solo per Connacht, ma per tutti, che sanno che Leinster può essere sconfitto anche in casa (dove non perdeva dall’aprile 2019). Siamo molto orgogliosi ma non possiamo certo fermarci”. La testa dei “verdi” è già al prossimo scontro diretto contro Munster, da giocare allo Sportsground e che, se vinto, potrebbe riportarli a solo due lunghezze dalla Red Army e dal primo posto nella Pool B.

Leggi anche: L’analisi di una spettacolare meta di Connacht dello scorso agosto

Come spesso capita in ambienti rugbystici “educati”, come sicuramente è quello irlandese, a fare sensazione sono anche i dettagli. In questo caso si parla dei festeggiamenti dei giocatori di Connacht dopo la gara, raccontati sempre da Friend: “Il capitano Quinn Roux dopo la gara ha avuto una chiacchierata incredibilmente tranquilla con i compagni di squadra, niente di più. È importante essere umili anche quando vinci: avevamo appena battuto la squadra potenzialmente più forte d’Europa, ma non per questo vuol dire che abbiamo raggiunto il loro livello. Essere rispettosi fa parte del rugby”.

Qui vi riproponiamo gli highlights del match della RDS Arena che visto la prima vittoria nel Pro14 di Connacht a Dublino:

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato di Benetton, Zebre, Edimburgo e Glasgow

Tutti i movimenti delle quattro formazioni della conference italo-scozzese di URC

10 Agosto 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"