Challenge Cup: le Zebre ricevono il Bayonne

I ducali vanno a caccia di un successo per trovare subito soddisfazione in classifica: diretta su Sky Sport Collection dalle 14.00

Le Zebre esordiscono in Challenge Cup con Lovotti titolare (Ph. Sebastiano Pessina)

Le Zebre esordiscono in Challenge Cup con Lovotti titolare (Ph. Sebastiano Pessina)

Comincia tra le mura amiche del Lanfranchi il cammino delle Zebre in Challenge Cup. Alle 14.00 (diretta su Sky Sport Collection) i ducali ricevono la visita del Bayonne, e hanno una interessante opportunità per andare a caccia della seconda vittoria stagionale. Vista la formula ridotta delle competizioni europee di questa stagione serve partire subito forte, e se possibile emulare quanto fatto ieri dal Benetton, cioè una vittoria con bonus.

Clicca qui per avere tutte le informazioni sulla Challenge Cup: Calendario, risultati e classifica aggiornate

C’è grande fiducia nell’ambiente delle Zebre, con Michael Bradley che recupera diversi infortunati e schiera dall’inizio due protagonisti del recente novembre azzurro. Sarà verosimilmente la terza linea il reparto dal quale attendersi di più, con un Meyer apparso in forma straordinaria in Nazionale, e Sisi e Tuivaiti che sono due elementi di indiscusso valore. Prova importante anche per Antonio Rizzi, al debutto nelle Coppe con la divisa zebrata, atteso a una prova di gestione di spessore. Da vedere anche la prova di Bruno, apparso sinora in grande forma in Pro14, mentre ai centri Bisegni e Boni assommano 196 presenze, dunque l’esperienza non manca. Lo stesso si può dire per la prima linea, con Bello e Lovotti che sanno fare il loro mestiere, e Manfredi che può essere il tallonatore del futuro. Di fronte ci sarà un Bayonne che sicuramente non vale la top-class del rugby francese, ma è comunque una squadra da non sottovalutare e ricca di giocatori di talento: da Ravouvou a Ruru, da Mikautadze a Ulugia, non sono pochi gli elementi capaci di fare male nelle file dei baschi.

Leggi anche: Oltre alla vittoria del Benetton, cos’è successo nel venerdì di Challenge Cup?

Cosa servirà alle Zebre per vincere?

Viste anche le prove degli anni scorsi in Challenge Cup, si dovrà partire dalla difesa. Solo non concedendo falli gratuiti e placcando bene i ducali potranno costruirsi le proprie chance per imporsi. La mischia appare solidissima, i trequarti già molto rodati, come anticipato molto starà nella gestione del gioco da parte della mediana Renton-Rizzi. Le Zebre sono a riposo da 14 giorni, dunque la benzina nel motore sicuramente non manca, ma sono reduci da due prove insufficienti dal punto di vista difensivo (contro Connacht e Munster). Sarà la fase di non possesso palla quella chiave.

Le formazioni di Zebre-Bayonne di Challenge Cup:

Zebre: 15 Junior Laloifi, 14 Pierre Bruno, 13 Giulio Bisegni (c), 12 Tommaso Boni, 11 Giovanni D’Onofrio, 10 Antonio Rizzi, 9 Josh Renton, 8 David Sisi, 7 Johan Meyer, 6 Jimmy Tuivaiti, 5 Leonard Krumov, 4 Samuele Ortis, 3 Eduardo Bello, 2 Marco Manfredi, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Massimo Ceciliani, 17 Daniele Rimpelli, 18 Matteo Nocera, 19 Mick Kearney, 20 Renato Giammarioli, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Jamie Elliott, 23 Michelangelo Biondelli

Bayonne: 15 Brandon Fajardo, 14 Arthur Duhau, 13 Joe Ravouvou, 12 Malietoa Hingano, 11 Remy Baget, 10 Manuel Ordas, 9 Michael Ruru, 8 Tom Darlet, 7 Baptiste Heguy, 6 Hugh Pyle, 5 Konstantine Mikautadze, 4 Alexandre Manukula, 3 Luc Mousset, 2 John Ulugia (c), 1 Viliamu Afatia
A disposizione: 16 Ismael Martin, 17 Matis Perchaud, 18 Jean-Baptiste de Clercq, 19 Maxime Delonca, 20 Jean Monribot, 21 Hugo Zabalza, 22 Thomas Dolhagaray, 23 Latu Latunipulu

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Le Zebre ripartono: via agli allenamenti, seppur in condizioni particolari

I 30 giocatori tornati dal Sudafrica potranno tornare in campo senza avere alcun tipo di contatto con l'esterno

item-thumbnail

Zebre: il presidente Michele Dalai rassicura “Stiamo bene, aspettiamo di poter rientrare”

Direttamente da Città del Capo ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione della franchigia ducale

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: verso il rinvio dei match in Sudafrica

Non si dovrebbe giocare nei prossimi weekend nella Rainbow Nation

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Dove e quando si vedono le Zebre contro gli Stormers, in tv e streaming

Ducali che tornano in campo a distanza di un mese

24 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: i 30 convocati per le trasferte sudafricane contro Stormers e Sharks

Bradley si affida a un gruppo che annovera degli internazionali e qualche potenziale esordiente

23 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: lungo stop per Matteo Nocera

L'infortunio in nazionale ha costretto il pilone destro a sottoporsi ad un intervento chirurgico

22 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby