Non c’è pace per Joey Carbery

Nuovi guai fisici per l’apertura di Munster

Joey Carbery

Joey Carbery – ph. Sebastiano Pessina

Non c’è pace per Joey Carbery. L’apertura classe ’95 di Munster e Irlanda – tartassata da problemi fisici nella prima parte della sua carriera -, attesa al ritorno in campo per la doppia sfida agostana di Pro14 con il team di Limerick, infatti, dovrà stare ferma ancora per un tempo “indefinito”, stando al comunicato della provincia del sud dell’Isola di Smeraldo.

L’ex Leinster, nel corso dei primi mesi della passata stagione, si è trascinato un problema alla caviglia, che ne ha limitato presenza ed efficacia, sia sul proscenio internazionale (con l’Irlanda ha comunque giocato 3 sfide al Mondiale, ma tutte dalla panchina), che nel torneo celtico, sino al 3 gennaio, quando è stato costretto ad uscire per un infortunio al polso, nel corso del match contro Ulster.

Approfittando dello stop forzato, Carbery ha deciso di operarsi alla caviglia che gli dava problemi, in marzo, con tempi di recupero fissati in 4 mesi. L’ultimo check, effettuato negli scorsi giorni, tuttavia, ha evidenziato come la caviglia del giocatore nativo di Auckland non gli consenta ancora di tornare sul rettangolo verde, costringendolo, come detto, ad uno ‘stop a tempo indefinito’.

Leggi anche: Benetton Rugby: si punta su Thomas Gallo, pilone sinistro protagonista al Mondiale Under 20

“Per quanto le ultime notizie possano essere frustranti, lavoriamo tenendo la salute di Joey (Carbery, ndr) al centro della questione. Dobbiamo assicurarci che ritorni in campo quando lo stato della sua caviglia glielo consenta, possibilmente per restarci, sul rettangolo verde. E’ un duro colpo per noi, ma ha dimostrato grande resilienza e farà di tutto per superare anche questa difficile fase”, ha dichiarato coach Johann van Graan, commentando la notizia relativa alle condizioni del suo trequarti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton, Scott Scrafton: “Dopo 15 mesi tornare in campo è stato davvero speciale”

Il seconda linea non indossava la maglia biancoverde addirittura dal 31 dicembre 2022

item-thumbnail

URC: la classifica dopo la 14esima giornata e la situazione di Benetton e Zebre

A quattro turni dalla fine i Leoni sono quinti, ma tenere la posizione non sarà facile

21 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

Jordie Barrett al Leinster non solo per denaro

Il centro neozelandese ha spiegato quanto le ragioni del suo approdo in Irlanda non siano solo di natura economica

21 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC, Marco Bortolami: “Volevamo cinque punti e ce li siamo presi”

L'Head Coach dei veneti analizza con soddisfazione la vittoria sui Dragons

item-thumbnail

URC: gli highlights di Connacht-Zebre

I ducali giocano un buon primo tempo, ma nella ripresa subiscono i colpi degli irlandesi

item-thumbnail

URC: gli highlights di Benetton-Dragons

I Leoni segnano 6 mete, conquistano 5 punti e si mantengono in corsa per i playoff