Zebre Rugby: 8 giocatori lasciano ufficialmente il club ducale

Addio ad alcuni pilastri della storia multicolor

Zebre

Zebre ph. Luca Sighinolfi

Nel giorno dell’addio al rugby giocato di George Biagi, storico capitano della franchigia ducale, le Zebre Rugby hanno ufficializzato la lista degli 8 partenti al termine della stagione ’19/’20.

Leggi anche: Zebre: mai così giovani ed azzurre

Assieme all’ex Aironi, ovviamente, figurano altri elementi importanti nel recente passato dei multicolor. Salutano Parma Edoardo Padovani – altro elemento di spicco nel passato zebrato – e Giovanbattista Venditti, che – dopo l’addio di dicembre – ha intrapreso nuove strade, nella sua Avezzano. Uscita dolorosa anche per Charlie Walker, superbo trequarti britannico, tra i migliori zebrati la scorsa stagione, ma fermato da un grave infortunio al ginocchio, mentre Roberto Tenga torna alle Fiamme Oro.

Al passo d’addio anche Francois Brummer – apertura sudafricana -, Apisai Tuyavuca e Paula Balekana – rispettivamente seconda linea ed ala fijiane -, tre stranieri, soprattutto il numero 10 dalla Rainbow Nation, che hanno inciso meno di quanto ci si potesse aspettare in Emilia.

Leggi anche: A che punto sono gli infortunati dei multicolor?

La lista degli 8 giocatori che lasciano ufficialmente il club ducale

Paula Balekana (ala, 2 stagioni, 25 presenze, 4 mete)
George Biagi (seconda linea, 7 stagioni, 119 presenze, 7 mete)
Francois Brummer (mediano d’apertura, 2 stagioni, 25 presenze, 31 punti)
Edoardo Padovani (estremo, 6 stagioni, 83 presenze, 127 punti)
Apisai Tauyavuca (seconda linea, 2 stagioni, 28 presenze, 25 punti)
Roberto Tenga (pilone destro, 3 stagioni, 27 presenze, 5 punti)
Giovanbattista Venditti (ala, 8 stagioni, 79 presenze, 95 punti)
Charlie Walker (ala, 1 stagione, 12 presenze, 25 punti)

Leggi anche: Il nuovo campo delle Zebre Rugby

Il messaggio di ringraziamento del team manager ducale Andrea De Rossi

“Ringrazio questi atleti protagonisti di risultati storici ed indelebili per il nostro club, come la prima vittoria in terra inglese, quella in Sudafrica, quella a Newport, quella di Parigi e pure l’ultimo successo da record siglato al Lanfranchi a gennaio contro i Cheetahs. Alla luce della sopraggiunta emergenza, è un peccato non averli salutati a dovere in campo davanti al loro pubblico, soprattutto alla luce dei buoni presupposti intravisti lo scorso inverno che sicuramente ci avrebbero permesso di toglierci altre soddisfazioni nel finale di stagione. Un ringraziamento particolare va a George Biagi, centurione e leader della speciale classifica di apparizioni da capitano della franchigia federale. E’ stato un esempio dentro e fuori dal campo per molti giovani che sono cresciuti nel nostro club in questi sette anni insieme, ma soprattutto un amico che ho avuto anche il piacere di incontrare in campo da avversario, in occasione di un’amichevole tra l’Amatori Milano e i Cavalieri di Prato”, ha dichiarato Andrea De Rossi, team manager della compagine ducale.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, Luca Bigi: “Ce lo stiamo ripetendo come un mantra, mai più ultimi”

L'ex capitano dell'Italia identifica degli obiettivi chiari: valorizzare i giovani e aumentare la competitività in URC

item-thumbnail

URC: un rinforzo in prima linea per le Zebre 2024/25

La mischia della franchigia ducale si arrichisce di un giocatore proveniente dalla Serie A Elite

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma