British & Irish Lions: fra il pareggio con gli All Blacks e l’incertezza degli Springboks

La selezione d’Oltremanica ricorda lo storico match provando a proiettarsi verso l’anno prossimo

british & irish lions Sam Warburton

British & Irish Lions: Sam Warburton ph. INPHO/Billy Stickland

In questo particolare 8 luglio, i British & Irish Lions si guardano dentro: tre anni fa esatti pareggiavano 15-15 a Auckland una partita incredibile contro gli All Blacks nella terza sfida della serie delle serie fra i “i più forti vs i più bravi”, mentre oggi cercano di volgere i loro orizzonti verso un tour 2021, in casa degli Springboks, che attualmente vive di assolute incertezze organizzative.

Le somiglianze fra i due tour

La Nuova Zelanda era – nel 2017 – campione del mondo, così come lo è oggi il Sudafrica e ormai nove mesi fa è riuscito a salire sul trono iridato aggiudicandosi la finale della Rugby World Cup 2019 sull’Inghilterra in quel di Yokohama.

Leggi anche, Grandi Squadre: i British & Irish Lions 2017

Un’altra cosa è certa, la guida tecnica dei “rossi”: a coordinare le operazioni della selezione d’Oltremanica ci sarà  ancora Warren Gatland, che ha ottenuto il suo terzo mandato da allenatore dei British & Irish Lions. In questo modo potrà dire di aver affrontato, con la gloriosa squadra composta dai giocatori delle Home Unions, sia l’Australia, sia la Nuova Zelanda, sia il Sudafrica.

Le differenze fra i due tour

Di sicuro quello che è successo in questi mesi ha purtroppo scombinato i piani sotto tutti i punti di vista: da quello tecnico a quello finanziario, per non parlare di quello organizzativo. Al momento infatti è tutto in stand-by a livello di calendario, cosa che nel 2017 non era minimamente accaduta: si potrebbe passare da dei Test Match classicamente estivi a partite a cavallo fra ottobre e novembre.

Entrando invece nella composizione del roster relativo alla compagine dell’Emisfero Nord, qualcosa sicuramente muterà: Warren Gatland infatti, che nel frattempo non allena più il Galles ma è diventato l’head coach dei Chiefs tornando in Nuova Zelanda, è alla ricerca di un leader per il suo gruppo visto che Sam Warburton nel frattempo si è ritirato.

E’attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Scozia, Rory Hutchinson estremo nella formazione per l’Argentina

Grant Gilchrist sarà il capitano della Scozia che affronterà i Pumas all'Estadio 23 de Agosto di Jujuy

item-thumbnail

Argentina, la formazione per la sfida alla Scozia

I Pumas tornano a giocare in casa dopo più di 1000 giorni, torna nei 23 Agustin Creevy

item-thumbnail

U20 Summer Series: la diretta streaming di Italia-Scozia

Azzurrini in campo alle 20:00 per continuare sulla scia del successo contro la Georgia

30 Giugno 2022 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

U20 Summer Series: la diretta streaming di Galles-Georgia

Collegamento con Monigo alle 16:45, calcio d'inizio alle 17:00 per la prima gara del gruppo B

item-thumbnail

Test match: le formazioni di Giappone-Francia

Francia competitiva pur con qualche novità, Giappone capitanato da Atsushi Sakate

item-thumbnail

Galles: Pivac mette in campo un esordiente contro gli Springboks

Si tratta di Tommy Reffell dei Leicester Tigers, che affiancherà i veterani Dan Lydiate e Taulupe Faletau in terza linea