All Blacks: Steve Hansen aspetta ancora le scuse di World Rugby per la partita coi Lions

L’ex allenatore della Nuova Zelanda e il suo riferimento all’errore arbitrale sul finire della terza e decisiva sfida della serie

Steve Hansen – All Blacks (ph. Sebastiano Pessina)

Sono passati quasi tre anni eppure l’ardore di quella incredibile partita non sembra essersi ancora spento. All Blacks-Lions, terzo test di una serie indimenticabile. Il punteggio complessivo del duello è in parità sull’1-1, così come quello all’Eden Park di Auckland dove la situazione – a tre minuti dalla fine – si è sistemata sul 15-15, grazie al piazzato appena messo a segno da Owen Farrell.

Ultimi giri di lancette, Barrett riparte con un calcio d’avvio, la Nuova Zelanda si catapulta nella metà campo avversaria alla caccia dell’ovale. Liam Williams si eleva per andare a prendere il pallone, che però gli sfugge in avanti incocciando sulle mani e sul corpo di Ken Owens: l’arbitro fischia, si pensa immediatamente al fuorigioco e a un piazzato trasformabile per gli allora campioni del mondo, ma non è così.

Romain Poite, direttore di gara della contesta, consulta il TMO sino a stabilire l’involontarietà del gesto e la ripartenza del gioco con una mischia d’introduzione neozelandese, dal quale però non ne scaturisce nulla. Finisce così il Tour 2017 dei British & Irish Lions, con un pareggio inatteso contro i titanici All Blacks.

In sala stampa a caldo e nelle settimane successive è chiaro che si crei un po’ di ruggine per quanto successo, ma con il passare del tempo “l’incendio mediatico” tende a spegnersi.

Oggi però è Steve Hansen a “rigettare un po’ di benzina” su quel fuoco affermando ai Sky Sports NZ: “Ho sempre capito e messo in conto che l’arbitro potesse sbagliare, ma la cosa che mi infastidito di più in quella circostanza, e lo è tutt’oggi, è che non abbiamo ricevuto delle scuse da parte di World Rugby”.

“Tutto quello che volevamo e che venisse il capo degli arbitri a dirci che era stato commesso un errore e se ne scusavano guardando in faccia i ragazzi”.

Il video della controversa decisione

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Manu Tuilagi vuole rientrare…ballando la salsa!

Il trequarti inglese ha scelto un modo molto particolare per recuperare dall'infortunio che lo tiene fuori dallo scorso settembre

item-thumbnail

Irlanda: Johnny Sexton ha rinnovato fino al 2022

Il forte numero 10 dei "verdi" continuerà la sua caccia alle vittorie con le maglie di Leinster e della Nazionale di Andy Farrell

item-thumbnail

British & Irish Lions: una nuova ipotesi. La serie contro il Sudafrica può disputarsi in Australia?

Un'idea suggestiva che potrebbe incontrare anche il gradimento delle parti

2 Febbraio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Dai British & Irish Lions 2009 ai British & Irish Lions 2021: il punto di vista di Peter de Villiers

Non solo ricordi legati alle partite, ma anche a tutto l'indotto portato dalla selezione d'oltremanica

26 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Pur di giocare contro i Lions siamo disposti a qualsiasi cosa”

Il responsabile tecnico degli Springboks esprime il suo punto di vista sulla vicenda

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

British & Irish Lions: petizione popolare, con richiesta di rinvio del tour al 2022

I tifosi si schierano dalla parte della storia itinerante della selezione, senza dimenticare l'indotto turistico sudafricano

13 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match