Nuova Zelanda: un torneo interno, a breve, al posto del Super Rugby 2020?

Potrebbe iniziare nelle prossime settimane, a detta di Mark Robinson, CEO di NZRU

All Blacks (ph. Sebastiano Pessina)

Mentre tutti i campionati ovali in giro per il Mondo hanno abbassato, o stanno per abbassare le saracinesche – almeno per qualche settimana – in risposta alla diffusione globale dell’epidemia di Coronavirus, un nuovo, inedito, e per certi versi unico (visto l’eccezionalità dell’evento), torneo potrebbe presto iniziare – nel volgere, al massimo, di un paio di decine di giorni – in Nuova Zelanda.

Una competizione, in sostituzione al Super Rugby 2020, che, una volta passate le due settimane di quarantena a cui devono sottoporsi i cittadini neozelandesi di rientro da trasferte all’estero (come nel caso degli Highlanders, reduci dal viaggio in Argentina, e dei Crusaders, recentemente in Australia), stando a quanto riportato dal ‘New Zealand Herald’, coinvolgerebbe – anche se sul format non ci sono certezze – le cinque franchigie neozelandesi abitualmente impegnate nel principale torneo australe, ed avrebbe già avuto il benestare di SANZAAR.

“Siamo piuttosto entusiasti di ciò che stiamo iniziando a sviluppare, assieme ai club di Super Rugby ed al broadcaster Sky, ovviamente fortemente coinvolti nell’iniziativa. Questo, però, è un processo complesso. Sicuramente, entro la fine della settimana ci piacerebbe condividere maggiori dettagli. Ma è ovvio che si tratterà di una competizione a livello nazionale, con un calendario che avrà verosimilmente uno sviluppo compreso tra le 10 e le 12 settimane, con l’intenzione di fornire del rugby ai nostri fan”, ha dichiarato Mark Robinson, CEO di NZRU, la federazione ovale della Nuova Zelanda.

Ancora – nel caso il torneo dovesse prendere vita – non è chiaro se lo svolgimento dei match sarebbe o meno aperto al pubblico. Anche in Nuova Zelanda, infatti, sono in vigore direttive governative stringenti nella lotta al Coronavirus, compreso, a livello ovale, lo stop di tutte le attività agonistiche interne, sino al prossimo 18 aprile.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: il “Golden Point” per evitare i pareggi?

In Nuova Zelanda si sta ragionando sulla possibilità di introdurre una nuova norma nel torneo inedito alle porte

27 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Australia: Izack Rodda rifiuta il taglio dello stipendio, i Reds lo fermano

Medesima situazione anche per Isaac Lucas and Harry Hockings, giovani promesse della franchigia

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Beauden Barrett è più in forma che mai, a 7 mesi dall’ultima partita giocata

In allenamento, il fuoriclasse dei Blues ha riscritto alcuni record del team di Auckland

18 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Cosa sta succedendo in Sudafrica?

Du Toit, Marx ed altri elementi di rilievo potrebbero presto lasciare il paese

17 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Stranezze ovali: Ofa Tu’ungafasi e la sua particolare “Macchina per la mischia”

Il pilone degli All Blacks ha dato sfogo a tutta la sua immaginazione per continuare ad allenarsi

14 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

All Blacks: ora è ufficiale, Milner-Skudder è tornato. Giocherà con gli Highlanders

Insieme a lui potrebbe esserci ancora Ben Smith a far parte del roster della franchigia di Dunedin

13 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby