La RFU ha criticato i commenti sull’arbitro di Eddie Jones

L’head coach australiano ha dovuto chiedere scusa a Ben O’Keeffe, direttore di gara di Inghilterra-Galles, attaccato verbalmente da Jones

ph. Sebastiano Pessina

A tenere banco, nel post Inghilterra-Galles, più che lo sviluppo del match – vinto nettamente dagli inglesi, ben oltre quanto non dica il 33-30 finale – sono stati soprattutti episodi extra gioco ed extra campo.

Su tutti, sicuramente, il fattaccio tra Joe Marler ed Alun Wyn Jones, costato al pilone degli Harlequins una lunga squalifica, ma anche, senza ombra di dubbio, il pesante attacco verbale di Eddie Jones, nel post partita, nei confronti di Ben O’Keeffe, arbitro neozelandese reo – a detta dell’head coach australiano – di aver favorito il Galles nel finale di partita.

Leggi anche: Il commento di Alun Wyn Jones al gesto di Joe Marler

Dichiarazioni forti, non in linea con i principi ovali, che non sono piaciute all’opinione pubblica e soprattutto a Ben Sweeney, CEO della federazione inglese, che – attraverso una nota ufficiale – ha criticato in maniera ferrea l’uscita dell’allenatore della selezione britannica.

“La RFU non perdona commenti atti a minare l’integrità degli ufficiali di gara, figure centrali per il nostro sport ed i suoi valori – ha esordito Sweeney -. Abbiamo parlato assieme ad Eddie dei suoi commenti al termine della gara contro il Galles, ed è stato chiaro che quel genere di parole non sono in linea con i valori del rugby e neppure della nostra federazione.

Eddie e la RFU si rammaricano per le critiche all’operato di Ben O’Keeffe. Abbiamo reso nota questa posizione agli organizzatori del torneo Six Nations e World Rugby, che passeranno le nostre scuse a Ben O’Keeffe e alla squadra degli ufficiali di gara”.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Sei Nazioni non si tocca, parola del CEO dell’Irlanda

"Dobbiamo preservare ciò che abbiamo. Niente miglioramenti con la Georgia al posto dell'Italia", ha spiegato al Podcast 'Off the Ball'

30 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Conor O’Shea: “Per poco Danny Care non scoprì i piani per la Fox”

L'ex tecnico azzurro racconta il piccolo, curioso retroscena che coinvolge Ugo Monye e un barbiere di Londra

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: John Jeffrey nuovo presidente federale

Lo Squalo Bianco nominato per il momento ad interim. Intanto Dave Rennie lascia Glasgow con un mese di anticipo

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Andrea Masi

L'ex giocatore azzurro ha composto la sua formazione, dove non mancano alcuni compagni di squadra

25 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il board del Sei Nazioni prende posizione sulla possibilità di un “4 Nazioni” senza Italia e Francia in autunno

Definite "inaccurate speculazioni" le voci giornalistiche circolate nelle scorse ore in UK

18 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni