Maxime Mbandà scende in campo contro il Coronavirus

Il flanker di Zebre e Nazionale, che sta dando un contributo in prima persona per combattere il virus, lancia anche un appello ai giovani

Maxime Mbanda coronavirus

Maxime Mbanda coronavirus

Maxime Mbandà, flanker delle Zebre Rugby e della Nazionale italiana, è sceso in campo – in prima persona – per vincere l’ennesima partita della sua carriera, stavolta lontana dai prestigiosi rettangoli verdi del Sei Nazioni e del Pro14, ma molto vicina alla gente della città in cui vive – Parma – alla prese, come tutto il territorio italiano, con la battaglia al Coronavirus.

Il terza linea milanese, infatti, si è proposto in sostegno attivo di ANPAS, associazione che raggruppa tutte le Pubbliche Assistenze presenti sul territorio nazionale, attiva su numerosi fronti come quello del primo soccorso sino al servizio civile ed al pronto intervento in caso di calamità, lanciando su FB, peraltro, un appello ai giovani con forza di volontà – che non vivono con anziani o persone con malattie pregresse – , magari a casa annoiati per la quarantena, a ponderare la possibilità di giocare questa partita assieme a lui.

Il post di Maxime Mbandà

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Manuel Zuliani, Benetton: “Opportunità affascinante. Devo migliorare su skills ed esplosività”

Il giovane flanker dei leoni ha parlato a BEN TV delle prime settimane in Ghirada e dei suoi obiettivi a breve termine

14 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: 8 giocatori lasciano ufficialmente il club ducale

Addio ad alcuni pilastri della storia multicolor

14 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Diversi rinnovi a Mogliano ed altri spunti dal mercato di Top12

Movimenti interessanti nel massimo torneo italiano

14 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

George Biagi si è ritirato

Il seconda linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo una lunga e brillante carriera

14 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pasquale Presutti riparte da Monselice, in Serie C1

L'ex head coach dei Medicei torna così in Veneto

14 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12