Maxime Mbandà scende in campo contro il Coronavirus

Il flanker di Zebre e Nazionale, che sta dando un contributo in prima persona per combattere il virus, lancia anche un appello ai giovani

Maxime Mbanda coronavirus

Maxime Mbanda coronavirus

Maxime Mbandà, flanker delle Zebre Rugby e della Nazionale italiana, è sceso in campo – in prima persona – per vincere l’ennesima partita della sua carriera, stavolta lontana dai prestigiosi rettangoli verdi del Sei Nazioni e del Pro14, ma molto vicina alla gente della città in cui vive – Parma – alla prese, come tutto il territorio italiano, con la battaglia al Coronavirus.

Il terza linea milanese, infatti, si è proposto in sostegno attivo di ANPAS, associazione che raggruppa tutte le Pubbliche Assistenze presenti sul territorio nazionale, attiva su numerosi fronti come quello del primo soccorso sino al servizio civile ed al pronto intervento in caso di calamità, lanciando su FB, peraltro, un appello ai giovani con forza di volontà – che non vivono con anziani o persone con malattie pregresse – , magari a casa annoiati per la quarantena, a ponderare la possibilità di giocare questa partita assieme a lui.

Il post di Maxime Mbandà

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby Relive: Uruguay-Fiji, Rugby World Cup 2019

Rivivi il match tra isolani e Teros a Kamaishi, uno dei più sorprendenti del recente Mondiale

29 Marzo 2020 News
item-thumbnail

Il brillante percorso di Sofia Rolfi, giovane bresciana alla conquista della Premiership

Abbiamo parlato con la giovane trequarti, che, silenziosamente, si è presa un posto al sole della Premiership inglese

item-thumbnail

Video: benvenuti al Gavin Henson show

Le migliori giocate del talento gallese condensate in pochi minuti

29 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Joe Marler verso il ritiro?

Il pilone inglese starebbe pensando di chiudere la carriera

item-thumbnail

Il Principality Stadium diventerà un grande ospedale da campo temporaneo

La WRU ha messo la struttura di Cardiff a disposizione del governo gallese

item-thumbnail

Michele Rizzo, tra passato, presente e futuro ovale

Abbiamo parlato con l'ex pilone azzurro della sua prestigiosa carriera, e del suo interessante futuro da coach

28 Marzo 2020 Rugby Azzurro