Zebre: rinnovato il contratto di Maxime Mbanda

La franchigia federale si è assicurata la presenza del terza linea fino al 2021

maxime mbandà zebre

ph. Luca Sighinolfi

Maxime Mbanda sarà un giocatore delle Zebre almeno fino al 2021. Il terza linea ha firmato il rinnovo del proprio contratto con la franchigia di base a Parma, secondo quanto comunicato dal club nel primo pomeriggio di giovedì.

Le sue buone prestazioni sul campo in questa seconda parte di stagione ne fanno una delle tante terze linee in corsa per un posto alla prossima Rugby World Cup con la nazionale.

Per le Zebre, Maxime Mbanda ha disputato 11 partite in questa stagione, tutte con la maglia da titolare. Ha disputato inoltre la partita fra Italia e Irlanda dello scorso Sei Nazioni.

Classe 1993, il flanker nato a Roma e cresciuto a Milano, si è formato tra le fila dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” prima di passare al Calvisano, dove ha disputato tre stagioni e vinto due scudetti consecutivi.

Permit player durante l’ultima stagione in provincia di Brescia, è poi passato definitivamente alle Zebre nel 2016/2017. Il suo debutto internazionale risale al giugno 2016 contro gli Stati Uniti, nella tournée in Nordamerica che segnò anche l’esordio di Conor O’Shea sulla panchina degli Azzurri.

“Mbandà ormai come altri nazionali che hanno guadagnato la maglia azzurra tramite le Zebre, rappresenta un punto fermo della nostra squadra. Mi fa particolarmente piacere che abbia recuperato pienamente dall’infortunio e si sia riguadagnato la maglia da titolare delle Zebre e pure quella degli Azzurri all’ultimo Sei Nazioni 2019. Anche lui fa parte del gruppo dei leader in campo, non più da definire giovani di prospettiva” ha commentato il team manager Andrea De Rossi.

La replica del giocatore, soddisfatto: “Il mio obiettivo è sempre stato quello di rimanere in questa squadra per cercare di portarla in alto. Mi sono legato a questo territorio che mi ha dato molto: con piacere ho scelto di vivere qui con la mia famiglia. Spero che gli infortuni possano darmi un momento di tregua, per ripagare in campo sempre più la fiducia del club, dando il 100% di me stesso”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby relive: Zebre v Ulster, Pro14 2017/18

Alle 15.00 appuntamento con la storia dei ducali: a Parma arriva Ulster in formazione-tipo, lo spettacolo è garantito

24 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondi: “I giocatori saranno pronti a pieno regime per la fine di settembre”

Il preparatore atletico dei multicolor ha fatto il punto della situazione dopo la prima settimana di lavoro

23 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Mattia Bellini è pronto alla ripartenza, più maturo e forte che mai

Abbiamo parlato con l'ala azzurra, rigenerata dalla pausa fozata

19 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby relive: Southern Kings v Zebre, Pro14 ’17/’18

Rivivi il primo successo di una franchigia italiana in Sudafrica

17 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby