Pro14: Zebre e Benetton in vista del ritorno in campo

Le due franchigie italiane sono pronte per l’11esima giornata del Pro14 che si giocherà tra venerdì e sabato. Non ci saranno i convocati con la Nazionale e gli infortunati

Ettore Griffoni ph.

Con l’avvio del 6 Nazioni è iniziato uno dei periodi dell’anno più delicati per le franchigie del Pro14, che devono giocare tre turni di campionato con i roster condizionati dalla presenza del Torneo. È una situazione che si ripete, dunque nulla di nuovo, ma al contempo è un momento delicato che può portare grandi benefici, vedasi quello che è riuscita a fare Treviso nel 2019 (tre successi con Scarlets, Dragons e Edimburgo).

Leggi anche: Un primo blocco di convocati verso la Scozia

Le Zebre torneranno in campo per prime, impegnate venerdì sera allo Scoststoun di Glasgow contro i Warrios, e non avranno a disposizione sicuramente otto giocatori già convocati con la Nazionale italiana, i quali da venerdì saranno a Roma per iniziare a preparare la Scozia. Parliamo di Fischetti, Lovotti, Zilocchi e Bigi per quanto riguarda la prima linea, Licata in terza, Palazzani e Canna come mediani e Bellini tra i trequarti. Inoltre Michael Bradley dovrà fare a meno di una decina di giocatori: sono out per infortunio Buonfiglio, Brummer, Castello, Di Giulio, Manfredi, Masselli, Ortis, Sisi e Walker, ai quali va aggiunto lo squalificato Meyer che potrà tornare in campo dal 29 febbraio. Va detto però che dalla Nazionale sono stati rilasciati Bisegni, Fabiani, Tuivaiti e Violi, che dunque potrebbero essere impiegati nella complicata trasferta scozzese. Rientra tra i convocabili anche Maxime Mbandà, che ha recuperato dall’intervento al ginocchio.

Leggi anche: Calendario e classifica del Pro14

Passando all’altra franchigia italiana, sarà sabato il giorno del rientro in campo per Treviso, attesa al Rodney Parade di Newport dai Dragons. Saranno 14 in questo caso gli indisponibili per Kieran Crowley, che per forza di cose dovrà rivoluzionare la sua formazione. Da venerdì saranno a Roma con la Nazionale Riccioni, Budd, Cannone, Zanni, Lazzaroni, Negri e Steyn come giocatori di mischia, oltre ad Allan, Hayward, Morisi e Sarto come trequarti. A loro si aggiungono gli infortunati Duvenage (un paio di settimane di riposo per un problema al ginocchio), Tavuyara (out fino a marzo) e Appiah (stagione finita a causa del tendine). Anche qui, come per le Zebre, sono tornati “alla base” alcuni degli elementi impegnati in Azzurro: Sgarbi, Ruzza e Zani sono a disposizione per la prima di due trasferte consecutive, visto che dopo Newport i Leoni saranno impegnati a Cardiff contro i Blues domenica 23 febbraio.

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: quattro rinnovi nello staff tecnico

Il club veneto ha confermato per le prossime due stagioni tutti gli assistenti di Kieran Crowley

24 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Amerino Zatta parla del momento complicato

Senza cinque partite casalinghe, e con la Champions a rischio, non è semplice far quadrare i conti a Treviso

23 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

La rosa del Benetton Rugby ’20/’21 – in aggiornamento

Quali sono, ad oggi, i giocatori ufficialmente sotto contratto con i Leoni per la prossima stagione

21 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Simone Ferrari e Nicola Quaglio rinnovano

Altri due prolungamenti in casa trevigiana: i due piloni, anche Azzurri, resteranno a Monigo

17 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Coronavirus: rinviate altre partite di Zebre e Benetton

Le trasferte a Cardiff dei ducali e a Limerick dei Leoni sono saltate. Verranno riprogrammate in data da destinarsi.

10 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Luca Petrozzi: “Farò di tutto per meritarmi un posto a Treviso”

Dopo la bella prova di Newport, abbiamo sentito il mediano di mischia di San Donà, attualmente permit al Benetton Rugby

10 Marzo 2020 Pro 14 / Benetton Rugby