Champions Cup, Benetton attende Leinster: missione proibitiva ma non impossibile

I Leoni chiudono la loro campagna europea con una sfida molto interessante

ratuva tavuyara benetton

ph. Ettore Griffoni

Se il Benetton sperava in uno sconto, non lo avrà da parte del Leinster, nonostante i dublinesi siano ampiamente già qualificati alla fase ad eliminazione diretta della Champions Cup.

La squadra irlandese, imbattuta nel 2019/2020, ha scelto per la discesa in Italia un XV da battaglia, con l’obiettivo di ottenere una vittoria con bonus che li proietterebbe a 29 punti in classifica, eguagliando così il massimo mai raggiunto nella fase a gironi della coppa regina.

“Non ci illudiamo che sia una partita facile – ha detto James Lowe, ala neozelandese che condividerà il triangolo allargato con Jordan Larmour e il minore dei fratelli Kearney – Questa partita significa molto per loro e in quel collettivo ci sono tanti singoli che vorranno dar prova delle loro qualità.”

Quello scelto da Stuart Lancaster è un XV che dà spazio ad alcuni giovani di già comprovato valore: Porter dall’inizio per Furlong, che sarà in panchina; Max Deegan, recente convocato della nazionale irlandese, per Rhys Ruddock in terza linea; il già citato Larmour per il più anziano dei Kearney, Rob, con la maglia numero 15.

“Vogliamo chiudere bene la nostra stagione in Champions Cup. In questa manifestazione abbiamo fatto delle buone gare, qualcuna un po’ meno, però l’obiettivo è quello di lasciare un segno positivo soprattutto contro un avversario come Leinster – ha invece dichiarato uno dei graditi ritorni dal primo minuto della formazione in biancoverde, Alessandro Zanni – Davanti al nostro pubblico che ci sostiene sempre, daremo il massimo per ottenere una vittoria che ci darebbe sicuramente tanta fiducia per il prosieguo della stagione.”

I Leoni dovranno supplire ad alcune assenze eccellenti, come quella di Marco Riccioni (al suo posto Simone Ferrari, alla prima stagionale), Federico Ruzza (dentro Zanni, appunto), Dewaldt Duvenage (subito in campo Tebaldi, unico specialista del ruolo fra i 23), Ratuva Tavuyara (riecco Angelo Esposito).

Quella contro il Leinster sarà una gara a tutto campo, dove il Benetton non potrà permettersi di sbagliare niente per provare a portare a casa un risultato che non è impossibile, ma è davvero ostico portare a casa. Un surplus di motivazione, per i giocatori, è dato anche dai tanti giocatori convocati da una parte e dell’altra nelle fila delle rispettive squadre nazionali in vista del Sei Nazioni: per essere scelti per la prima giornata, questa è l’ultima opportunità agonistica a disposizione.

Calcio d’inizio dell’incontro alle ore 14:00 agli ordini dell’inglese Karl Dickson, diretta televisiva su DAZN.

Benetton Rugby: 15. Jayden Hayward, 14. Angelo Esposito, 13. Luca Morisi, 12. Marco Zanon, 11. Monty Ioane, 10. Ian Keatley, 9. Tito Tebaldi, 1. Federico Zani, 2. Hame Faiva, 3. Simone Ferrari, 4. Alessandro Zanni, 5. Eli Snyman, 6. Marco Barbini (c), 7. Braam Steyn, 8. Toa Halafihi.
A disposizione: 16. Tomas Baravalle, 17. Nicola Quaglio, 18. Cherif Traore, 19. Ira Herbst, 20. Giovanni Pettinelli, 21. Marco Lazzaroni, 22. Antonio Rizzi, 23. Tommaso Benvenuti.

Leinster Rugby: 15. Jordan Larmour, 14. Dave Kearney, 13. Garry Ringrose, 12. Robbie Henshaw, 11. James Lowe, 10. Ross Byrne, 9. Luke McGrath (c), 1. Cian Healy, 2. Sean Cronin, 3. Andrew Porter, 4. Devin Toner, 5. James Ryan, 6. Max Deegan, 7. Josh van der Flier, 8. Caelan Doris.
A disposizione: 16. James Tracy, 17. Peter Dooley, 18. Tadhg Furlong, 19. Ross Molony, 20. Rhys Ruddock, 21. Jamison Gibson-Park, 22. Ciaran Frawley, 23. Rob Kearney.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: le otto super sfide degli ottavi

Quattro derby, la potenziale sfida Garbisi-Allan, tantissime big coinvolte: la coppa regina vivrà un aprile a dir poco spettacolare

24 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i risultati del sabato ed il programma odierno

Ultima giornata di gare quest'oggi

23 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: cosa c’è da decidere nell’ultimo turno dei gironi

Sette squadre già qualificate agli ottavi, tutte le altre ancora in ballo.

20 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Philippe Saint-Andrè dopo l’89-7 a Dublino: “Che mal di testa, ma non do la colpa a nessuno”

L'allenatore di Montpellier analizza la sconfitta partendo dall'impossibilità di poter essere competitivi con così tante assenze

17 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: il riassunto del terzo turno con sette qualificate agli ottavi e Mori in campo

Non sono mancate sfide spettacolari ed equilibrate (oltre a qualcuna invece nociva per il rugby) nel terzo turno della Coppa regina

17 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions: Leinster segna 89 punti contro (un rimaneggiato) Montpellier. 3^ vittoria più larga nella storia

Irlandesi a segno con 13 mete. Francesi con tanti positivi e reduci da due partite rinviate consecutivamente

16 Gennaio 2022 Coppe Europee / Champions Cup