L’Italia verso il Sei Nazioni, parla Bortolami: “La mancanza di leader è un problema, ma anche un’opportunità”

Le parole dell’ex seconda linea azzurra e una domanda che si ripresenta: chi sarà il capitano della squadra di Franco Smith?

COMMENTI DEI LETTORI
  1. fracassosandona 14 Gennaio 2020, 11:07

    per me Tommaso Allan sta avanti a tutti i compagni di squadra e di molto… ha maturato un considerevole numero di caps e di esperienze internazionali, le doti di leader-by-example non gli mancano, non è vecchio, non è giovane e last but not least è trilingue (nella nostra nazionale è essenziale dato che dal 4 al 10 potrebbero parlare tutti inglese o afrikaans)…

    • bangkok 14 Gennaio 2020, 11:51

      Ciao @Fracasso, tu sai bene come la penso quindi non mi resta che condividere pienamente.
      Aggiungo un’altra cosa, molti hanno citato anche Steyn come possibile candidato. Braam a me piace moltissimo, in questi ultimi 2 anni è stato mostruoso per costanza e livello altissimo raggiunti, ma credo sia illuminante il fatto che nemmeno Bortolsmi lo includa nella lista dei papabili. Potrebbe essere che lui x primo preferisca essere “libero” da quel tipo di responsabilità ufficiale per riuscire a dare il meglio di sé in campo.

    • Unforgiven79 14 Gennaio 2020, 12:31

      Condivido al 100% e rimarco, come già detto, che lui è l’unico il cui posto nel 15 di partenza non dovrebbe venire forzato.
      Rimane, di contro, un solo vecchio adagio di non ricordo più quale vecchio coach internazionale sulla scelta del capitano (my pare Bob Dwyer): “i mediani d’apertura hanno già abbastanza responsabilità…”.

  2. LiukMarc 14 Gennaio 2020, 11:19

    Diciamo che se non ci fossero infortuni uno che mi piacerebbe molto è Castello. Su Allan ha detto fracasso (compreso il suo bi/trilinguismo), e se ne parlava anche nel post delle convocazioni. Per me sarà lui, con Budd a seguire (banalmente perchè non credo sia sicuro della titolarità)
    Per il futuro Riccioni e Lamaro mi sembrano due bei nomi, leader in campo lo sono spesso e volentieri, in U20 manco a dirlo, entrambi che non si tirano mai indietro (e per me se stanno bene titolari fissi o quasi, ci sarebbe da vedere come far convivere due openside come Lamaro e Polledri)

  3. Marte_ 14 Gennaio 2020, 11:40
  4. carpediem 14 Gennaio 2020, 11:51

    Morisi tutta la vita

  5. pippuzzo 14 Gennaio 2020, 12:02

    Allan. Difficilmente non sarà tra i convocati al prossimo mondiale. Che sia leader by example, staremo poi a vederlo. A iniziare da questo 6n, cui arriva senza una sola prestazione veramente di rilievo in stagione. A me piace anche Morisi, mai sub standard quando conta. Ci sarebbe steyn che però mi sembra un introverso e forse ha bisogno di stare concentrato solo sulla sua prestazione.

  6. narodnik 14 Gennaio 2020, 12:26
  7. aries 14 Gennaio 2020, 13:36

    Intanto, “Lamaro prossimo al rientro” mi ha già girato la giornata dal verso giusto, non vedo ľora!!
    Bortolami sicuramente ne sa più di me e immagino che il capitano uscirà da quei nomi che ha fatto! Rimango però convinto che Steyn almeno una volta, magari non questo 6N, una “capitanata” se la meriti

    • kinky 14 Gennaio 2020, 14:27

      Vero, unica notizia di rilievo è l’aver letto che Lamaro è prossimo al rientro! Non vedo l’ora!
      Per quanto riguarda il capitano da qui ai prossimi due anni si capirà chi potrà condurre la nazionale per i seguenti anni…e per me sarà una partita a due: Lamaro e Riccioni!

  8. try 14 Gennaio 2020, 14:07
  9. mic.vit 14 Gennaio 2020, 16:05

    tutti potranno diventarlo…ciò che conta in fondo è il sacrificio che si mette sul terreno di gioco…se devo fare un nome, Ruzza leader solo per lo sguardo che ha quando si prepara ad una touche…la sola cosa importantissima però è che con FS la stagione dei senatori sia dichiarata definitivamente conclusa!!!

  10. onit52 14 Gennaio 2020, 17:28

    Come al solito : la botte da il vino che ha ….e quindi ci sono convocati in ruoli assai importanti che si contenderanno la titolarità della maglia senza in sostanza una prestazione convincente in questa mezza stagione ( o se si preferisce con tante prestazioni ordinarie) esempio i mediani nel loro insieme.
    Il capitano ? uno serve e la scelta è difficile in questa transizione da quello che mi p a r e di vedere da fuori ( sempre abbastanza lucido e poi è in ruolo che non è costantemente sotto pressione e con la testa bassa )
    pur non essendolo nel proprio club opterei per Morisi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Le migliori giocate di Jake Polledri

Tra Nazionale e Gloucester: tutta l'esplosività del flanker azzurro

21 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia-Inghilterra rinviata

E' ufficiale: la gara conclusiva del Sei Nazioni degli Azzurri è rimandata a data da destinarsi

5 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Giulio Bisegni guarda all’Inghilterra

Il trequarti dell'Italia e delle Zebre parla dal raduno della Nazionale in vista dell'ultima giornata del Torneo

4 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, i convocati dell’Italia: in raduno dal 2 marzo

Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby

29 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il Borsino azzurro dopo Italia-Scozia

Come sono le quotazioni dei singoli azzurri, in vista dell'Irlanda?

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia, i convocati per l’Irlanda

Franco Smith ha selezionato 30 atleti per il raduno romano

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale