Serie A femminile: come sarebbe la classifica marcatrici senza le tre ‘grandi’?

Rebecca Triolo, terza linea della Capitolina, guida la fila. In graduatoria anche tante Red Panthers ed Emma Stevanin, apertura di Fedia

Unione Rugby Capitolina v Fedia (ph. Unione Rugby Capitolina)

La Serie A femminile tornerà in scena, con il nono turno della stagione 2019/2020, il prossimo 12 gennaio 2020, proponendo, tra le altre, l’interessante sfida tra Unione Rugby Capitolina e le campionesse d’Italia in carica dell’ArredissimA Villorba.

In attesa che il campo torni a parlare, diamo uno sguardo alla classifica marcatrici del girone meritocratico da una prospettiva particolare, senza considerare le giocatrici appartenenti alle tre ‘grandi’ (Valsugana Rugby Padova, ArredissimA Villorba e Rugby Colorno) che hanno archiviato gli ultimi cinque scudetti (2015, 2016 e 2017 per le patavine, 2018 per le Furie Rosse, 2019 per le Ricce), confermando, in questo avvio di torneo, di essere ancora le tre formazioni più accreditate per la corsa al titolo.

Leggi anche: Serie A femminile: l’analisi al giro di boa con coach e protagoniste

Al comando di questa speciale graduatoria, in solitaria, si trova Rebecca Triolo (4), terza linea dell’Unione Rugby Capitolina, tallonata dalla compagna di squadra Eleonora Ricci (3), pilone nel giro azzurro, con alle spalle anche esperienze all’estero (Grenoble e La Coruna), e Michela Este (3), avanti del Benetton Rugby, dal glorioso passato con la maglia della nazionale italiana.

A quota 2, invece, campeggia un trio delle Red Panthers: l’apertura, nonché capitana, Federica Renosto, l’estremo, classe ’96, Arianna Dametto e la giovanissima Giulia D’Alpaos, secondo centro classe ’01. Medesima età anche per Emma Stevanin, anche lei con due marcature pesanti all’attivo in queste prime otto giornate del campionato, apertura del Fedia e capitana, lo scorso anno, dell’Under 18 di Fedia, laureatasi Campione d’Italia, vincendo la finale contro Villorba.

Leggi anche: Serie A femminile: uno sguardo tra campionato e futuro con tre giovani talenti

La classifica marcatrici del girone 1, escluse le 3 grandi – almeno 2 mete (qui la classifica completa)

Rebecca Triolo (URC) 4

Eleonora Ricci (URC) 3
Michela Este (Red Panthers Benetton Rugby) 3

Federica Renosto (Red Panthers Benetton Rugby) 2
Giulia D’Alpaos (Red Panthers Benetton Rugby) 2
Arianna Dametto (Red Panthers Benetton Rugby) 2
Emma Stevanin (CUS Ferrara/Fedia) 2

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il simpatico consiglio di Nigel Owens a Rob Kearney, per il post carriera

L'arbitro gallese si è espresso nel merito, attraverso twitter

21 Settembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: definite sede e date dei recuperi del Sei Nazioni 2020

Appuntamenti a inizio novembre e inizio dicembre

21 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Gloucester torna in campo: le scelte di formazione sugli italiani

Nei 23 selezionati da coach Skivington trova spazio un solo azzurro

21 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di una domenica dominata da Tolosa ed Exeter

Il consueto spettacolo firmato Kolbe, e la forza inscalfibile dei Chiefs nelle immagini dei quarti di Coppa Europa

21 Settembre 2020 Coppe Europee
item-thumbnail

La meta decisiva di Sergio Parisse contro gli Scarlets

La marcatura pesante che ha permesso al Tolone il sorpasso sui gallesi

21 Settembre 2020 Coppe Europee / Challenge Cup