Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

jamie joseph giappone

ph. Sebastiano Pessina

Jamie Joseph continuerà a essere l’allenatore del Giappone fino alla Rugby World Cup 2023. Il neozelandese ha annunciato di voler restare alla guida della nazionale nipponica per altri quattro anni, rinnovando il suo contratto con la Federazione giapponese (JRFU) e tirandosi fuori dalla corsa per un posto da capo allenatore degli All Blacks.

“Ho grandi aspettative per il rugby in Giappone. Sono molto onorato di poter guidare la squadra nella prossima Coppa del Mondo –  ha detto Joseph, che ha portato i Brave Blossoms per la prima volta ai quarti di finale nel Mondiale casalingo – Abbiamo molti problemi da affrontare se guardiamo al futuro. Ecco perché ho deciso di restare e di misurarmi con queste sfide di nuovo con questa nazionale. Spero di rendere la squadra ancora più forte.

– Leggi anche: alle origini dell’impresa giapponese

Stesse speranze condivise dal presidente della JRFU, Shigetaka Mori: “Non vedo l’ora di scoprire quanto possa diventare forte il Giappone sotto la guida di mister Joseph. “Apprezziamo molto le sue capacità, che hanno portato la nazionale al livello delle migliori squadre in soli tre anni”.

Joseph, sulla panchina del Giappone dal 2016, in precedenza aveva allenato i Maori All Blacks, il Wellington e gli Highlanders. Con la franchigia dell’Otago, Joseph ha vinto il Super Rugby del 2015. Visti i risultati ottenuti in carriera, Joseph era rientrato nella lista di 26 nomi contattati dalla Federazione neozelandese per succedere a Steve Hansen, ma il 49enne ha ormai deciso per continuare sulla strada già intrapresa in Giappone.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le 7s World Series a Dubai incoronano Blitzboks e Black Ferns

Le World Series di Sevens ripartono da Dubai, con il Sudafrica che vince la prima tappa maschile mentre le neozelandesi tornano al successo nel femmin...

8 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Australia, il consiglio di Eddie Jones: “Ridurre la Legge-Giteau da 60 a 40 caps”

Il tecnico dell'Inghilterra parla dei suoi contatti con i Wallabies e "benedice" l'arrivo di Dave Rennie come ct dei Wallabies

5 Dicembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Sevens World Series, in arrivo tre giorni di show a Dubai

Parte da Dubai la nuova stagione maschile delle Sevens World Series, in parallelo al secondo appuntamento femminile. Proseguono intanto le qualificazi...

3 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Steve Hansen ha ufficializzato il suo sbarco in Giappone

L'ex head coach degli All Blacks sarà consulente tecnico dei Toyota Verblitz

2 Dicembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Inghilterra: Conor O’Shea è il nuovo Director of Performance Rugby

L'ufficialità del nuovo incarico arriva direttamente dalla Federazione Inglese

29 Novembre 2019 Rugby Mondiale