All Blacks, 26 nomi per sostituire Hansen: c’è anche quello di Gatland?

La federazione neozelandese ha costituito un panel per scegliere fra una lunga lista di candidati

steve hansen rugby world cup 2019 all blacks

ph. REUTERS/Peter Cziborra

Il prossimo head coach degli All Blacks sarà neozelandese, questo è sicuro. Su chi sarà, invece, le idee sono ancora poco chiaro: secondo quanto emerge dalle dichiarazioni del presidente della federazione kiwi Brett Impey, New Zealand Rugby avrebbe chiesto a 26 allenatori neozelandesi di presentare la propria candidatura per la selezione.

I candidati verranno quindi sottoposti all’analisi di un panel costituito da cinque persone: Sir Graham Henry, già capo allenatore della nazionale in nero campione del mondo nel 2011; Mark Robinson, CEO della federazione; Mike Anthony, direttore dell’alto livello del rugby neozelandese; Waimarama Taumaunu, direttore della high performance di Sport New Zealand (l’equivalente del nostro CONI); e Brett Impey, appunto.

“Abbiamo reso ben chiaro il fatto che chiunque sia coinvolto nel processo di selezione lo debba fare insieme a un suo staff tecnico – ha evidenziato Impey – Questo è un lavoro specialistico. Tutti coloro a cui è stato chiesto di avanzare la propria candidatura sono stati coinvolti nei nostri processi di quando in quando. Qualcuno ha allenato oltreoceano per un periodo più lungo, altri più corto, ma abbiamo comunicato recentemente con tutti loro per metterli al corrente del funzionamento di questa selezione e invitarli a farsi avanti.”

Fra i 26 nomi c’è, ad esempio, quello di Jamie Joseph. Dopo aver portato il Giappone nel gotha del rugby mondiale, e aver già ricevuto una proposta di rinnovo, Joseph sarà anche in corsa per provare a diventare il tecnico degli All Blacks, insieme a Tony Brown, il suo assistente che ha di recente rifiutato alcune offerte affermando di voler rimanere all’interno dello staff di Joseph, che sia in Giappone o in Nuova Zelanda.

Le offerte provenivano direttamente dai due tecnici favoriti per la vittoria finale del posto di capo allenatore: l’ex vice di Steve Hansen, Ian Foster, e il tecnico dei Crusaders Scott Robertson.

Nella lista dei candidati non c’è Joe Schmidt, che si prenderà un anno lontano dal rugby per stare vicino alla famiglia. Pare, invece, che quello di Warren Gatland sia in qualche modo rientrato dalla finestra, dopo che era stata la stessa federazione neozelandese ad annunciare l’incompatibilità fra il ruolo di head coach degli All Blacks e quello dei Lions.

Anche Dave Rennie, molto vicino alla panchina dei Wallabies, ha dichiarato recentemente di essere stato chiamato per sottoporre la propria candidatura.

Il panel si è messo come obiettivo quello di scegliere un nome entro il prossimo Natale: “Gli All Blacks non torneranno a riunirsi prima della fine del prossimo Super Rugby, quindi abbiamo il tempo dalla nostra parte – ha concluso Impey – Abbiamo un nostro obiettivo ideale, che è quello del Natale, ma ci lasceremo del margine di manovra.”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights di Rebels-Brumbies

Le migliori giocate ed i momenti decisivi della sfida vinta dal team di Melbourne

7 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: i Rebels schiantano i Brumbies

Meritata e solida vittoria per i Rebels che infliggono il primo stop ai Brumbies, riaprendo completamente i giochi in classifica

7 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: le formazioni di Crusaders-Highlanders

I Crusaders con un successo si prenderebbero il titolo, ma gli Highlanders non vogliono regalare nulla ai rivali dell'Isola Sud

7 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Rugby Championship: storia, regolamento, trofeo e albo d’oro

All Blacks, Springboks, Wallabies e Pumas: la tradizione dell'affascinante torneo internazionale dell'Emisfero Sud

7 Agosto 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto tv del weekend ovale

Tutte le informazioni per seguire, da venerdì a domenica, le partite da Australia e Nuova Zelanda. Attenzione al cambio canale per gli aussies

6 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: le formazioni di Rebels-Brumbies e Warathas-Reds

I Brumbies per la fuga decisiva, nei Reds potrebbe debuttare "baby Thor". Ultima chiamata per Warathas e Rebels

6 Agosto 2020 Emisfero Sud / Super Rugby