Sudafrica: lunghi stop per Handré Pollard e Lood De Jager

Sei settimane ai box per l’apertura. Ben più pesante, invece, il problema del seconda linea

REUTERS/Russell Cheyne

La netta vittoria nella finale della Rugby World Cup 2019 sull’Inghilterra, oltre ad uno storico successo, già consegnato agli annali dello sport ovale, ha lasciato in eredità al Sudafrica anche un paio di infortuni pesanti, a due giocatori partiti titolari nello scontro di Yokohama.

– Leggi anche: World Rugby Ranking: la classifica Mondiale post Rugby World Cup 2019

Handré Pollard, mediano d’apertura degli Springboks, atteso alla prima stagione in Europa con la maglia di Montpellier, si è fratturato uno zigomo. Già operato, dovrà stare ai box poco meno di due mesi e rientrerà così, verosimilmente, a cavallo dell’inizio del nuovo anno solare.

– Leggi anche: Rugby World Cup 2019: qual è stato il miglior XV del torneo?

Ben più grave, invece, l’infortunio occorso a Lood Jager, seconda linea dei Sale Sharks, sempre nel corso della battaglia contro gli inglesi. Uscito dopo essersi lussato la spalla, attorno al primo quarto di gara, l’ex Bulls verrà sottoposto ad un intervento chirurgico nei prossimi giorni. I tempi di recupero si prospettano piuttosto lunghi, stimabili, per operazioni simili, in circa sei mesi.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019