Rugby World Cup 2019 – Italia, le dichiarazioni di Conor O’Shea: “Dobbiamo essere abbastanza felici”

Il tecnico azzurro si sofferma sui 10 punti raccolti, prima di spostare il focus sul prossimo match contro il Sudafrica

Conor O’Shea (ph. Sebastiano Pessina)

Al termine della gara vinta 48-7 contro il Canada, nel secondo impegno iridato dell’Italia in questa Rugby World Cup 2019, il ct Conor O’Shea ha commentato l’incontro ai microfoni di World Rugby. “Dobbiamo essere abbastanza felici – ha ammesso l’head coach – abbiamo iniziato bene la partita imponendo il nostro gioco. C’è stato poi  un momento un po’ più difficile, ma alla fine siamo tornati a dominare. Sono contento di quello che abbiamo mostrato, davanti a un pubblico di questo genere”, ha esordito l’allenatore irlandese.

– Guarda anche: Rugby World Cup 2019: gli highlights di Italia-Canada

“Non vediamo l’ora di giocare la prossima partita contro il Sudafrica, ma ora vogliamo sfruttare questi otto giorni per riposarci e prepararci al meglio. Avevamo due sfide in quattro giorni e siamo stati bravi nel focalizzarci solo su queste, senza pensare agli Springboks o agli All Blacks. Abbiamo imparato molto dalla partita contro la Namibia alzando il nostro standard e raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati: 10 punti in classifica e una rosa totalmente impiegata senza nessun infortunio”, ha proseguito Conor O’Shea, spostando il focus sulla seconda parte degli impegni azzurri nella pool B, prima di una battuta sulla serata dei suoi ragazzi.

– Leggi anche: I migliori giocatori del primo turno della Rugby World Cup 2019

“Stasera i ragazzi avranno una serata libera, dove potranno rilassarsi e ricaricarsi in vista dei prossimi impegni”, ha concluso.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nicola Quaglio si ritira dal rugby giocato

Saluta la palla ovale il pilone che ha debuttato con l'Italia nella storica vittoria sul Sudafrica

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: svelata la sede del primo raduno degli Azzurri verso i Test Match estivi

La Nazionale torna ad allenarsi in un impianto simbolo del rugby italiano

28 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: brutto infortunio per Lorenzo Pani

Il trequarti non sarà a disposizione per i prossimi impegni degli Azzurri

26 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, la ricetta dell’allenatore della difesa Hodges: “Porto gli insegnamenti di Shaun Edwards”

Il nuovo membro dello staff degli Azzurri: "Ci sono pochi posti dove giocare più difficili di Samoa e Tonga. Abbiamo la fortuna di avere dietro atleti...

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Gonzalo Quesada dal polo alla palla ovale: “Mi piace tantissimo, ma lo sport della mia vita è il rugby”

Ospite di una manifestazione equestre, il CT della nazionale ha parlato di Italrugby e dei prossimi obiettivi tecnici

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Marzio Innocenti: “Voglio cambiare la storia del rugby italiano, ma sono preoccupato per il futuro”

Nel corso di una lunga intervista al Daily Mail (che fa i complimenti agli Azzurri) il presidente ha raccontato le sfide e gli investimenti che attend...

24 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale