Test Match: la formazione della Scozia per il secondo round con la Georgia

Il capitano per l’occasione sarà Ryan Wilson, mentre per la prima volta in stagione ci sarà Jonny Gray in seconda linea

scozia rugby

ph. Reuters

Gregor Townsend ha annunciato la formazione della Scozia per l’ultimo Test Match prima della Rugby World Cup, in programma contro la Georgia a Murrayfield venerdì sera. Dopo la storica partita di Tbilisi, dove per la prima volta una squadra Tier 1 ha affrontato i Lelos, il CT ha cambiato dodici uomini e in alcuni reparti ha risparmiato dei titolari come Greig Laidlaw, Finn Russell, Sean Maitland, Allan Dell, Stuart McInally, WP Nel, Hamish Watson e Grant Gilchrist.

In mediana ci sarà la coppia dei Glasgow Warriors formata da Ali Price e Adam Hastings, mentre in prima linea ci saranno Gordon Reid, George Turner e Zander Fagerson a vedersela contro il pack georgiano. Il capitano sarà per la prima volta Ryan Wilson in terza linea, dove ci saranno anche Jamie Ritchie e il confermato Blade Thomson. In seconda linea torna Jonny Gray, alla prima uscita stagionale dopo l’infortunio, mentre tra i trequarti ci sarà la prova generale per la coppia di centri che sarà probabilmente quella titolare, formata da Sam Johnson e Duncan Taylor.

– Leggi anche: l’analisi delle convocazioni scozzesi

“Sono contento di poter coinvolgere anche due giocatori come Grant Stewart e Magnus Bradbury che non sono stati convocati per il Mondiale – ha detto Townsend, in riferimento al seconda e al terza linea che siederanno in panchina – Come per tutti coloro che non sono rientrati nella lista dei 31 è importante che si tengano in allenamento e che giochino bene, nel caso siano chiamati durante il torneo”.

15. Blair Kinghorn (Edinburgh) – 14 caps
14. Tommy Seymour (Glasgow Warriors) – 51 caps – Vice capitano
13. Duncan Taylor (Saracens) – 22 caps
12. Sam Johnson (Glasgow Warriors) – 5 caps
11. Darcy Graham – 6 caps
10. Adam Hastings (Glasgow Warriors) – 13 caps
9. Ali Price (Glasgow Warriors) – 26 caps

1. Gordon Reid (Ayrshire Bulls) – 36 caps
2. George Turner (Glasgow Warriors) – 7 caps
3. Zander Fagerson (Glasgow Warriors) – 21 caps
4. Scott Cummings (Glasgow Warriors) – 3 caps
5. Jonny Gray (Glasgow Warriors) – 51 caps – Vice capitano
6. Ryan Wilson (Glasgow Warriors) – 44 caps – Capitano
7. Jamie Ritchie (Edinburgh) – 11 caps
8. Blade Thomson (Scarlets) – 1 cap

A disposizione

16. Grant Stewart (Glasgow Warriors) – 2 caps
17. Allan Dell (London Irish) – 24 caps
18. Simon Berghan (Edinburgh) – 21 caps
19. Ben Toolis (Edinburgh) – 20 caps
20. Magnus Bradbury (Edinburgh) – 7 caps
21. George Horne (Glasgow Warriors) – 6 caps
22. Pete Horne (Glasgow Warriors) – 42 caps
23. Chris Harris (Gloucester) – 9 caps

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Lions: tre cambi nella formazione di Warren Gatland per gara 2

Le scelte dell'ex Galles, per una sfida che può già decidere la serie

item-thumbnail

Quade Cooper si unisce al raduno dell’Australia

L'apertura si unisce al gruppo di Dave Rennie, in teoria come "training player", ma sarà comunque a disposizione in caso di necessità

item-thumbnail

Warren Gatland: “Bello vedere i ragazzi rientrare così in partita. Mi aspetto un Sudafrica più forte”

Il commento dell'head coach dei Lions dopo gara 1, nelle sue colonne sul sito dei Lions

item-thumbnail

All Blacks attesi a breve in USA, per un test match estremamente remunerativo

Potrebbe allungarsi la lista degli impegni dell'anno 2021 per i 'tuttineri'

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria dei Lions in gara 1 contro il Sudafrica

Decisiva la furente rimonta nella ripresa

25 Luglio 2021 Foto e video
item-thumbnail

Australia: le novità di Dave Rennie tra i convocati Wallabies per la Bledisloe Cup

8 esordienti per preparare il test contro gli All Blacks di sabato 7 agosto