Super Rugby: le formazioni della finale Crusaders-Jaguares

Scott Barrett e Ryan Crotty fuori per infortunio tra i neozelandesi. Quesada con tre cambi per gli argentini

Scott Robertson, allenatore dei Crusaders, deve rinunciare a due giocatori importanti come Scott Barrett e Ryan Crotty per la finale del Super Rugby 2019 contro i Jaguares. Il seconda linea e il centro si sono infortunati nel corso della semifinale contro gli Hurricanes di sabato scorso e non saranno della partita né in raduno con gli All Blacks per il Rugby Championship.

Per il resto, però, lo staff tecnico rossonero ha potuto scegliere di fatto la formazione titolare per la sfida dell’AMI Stadium di Christchurch. In seconda linea, al posto di Barrett ci sarà Mitchell Dunshea, alla sesta presenza stagionale, mentre al centro sarà Braydon Ennor – una delle rivelazioni dell’anno – a prendere il posto di Crotty, con Goodhue che sarà nominalmente il numero 12. In panchina torna Will Jordan, l’estremo classe 1998 che aveva fatto parlare di sé a inizio anno con 8 mete in 8 partite.

Tra i Jaguares, Gonzalo Quesada ha operato invece tre cambi, non per infortuni ma per semplici scelte tecniche. La franchigia argentina, alla prima finale nel Super Rugby quattro anni dopo esservi entrati, si presenterà con Nahuel Tetaz Chaparro in prima linea al posto di Mayco Vivas, mentre in terza linea Tomas Lezana lascerà il posto a Marcos Kremer.

Sulla trequarti la cerniera Cubelli-Diaz Bonilla-de la Fuente-Orlando è praticamente intoccabile. Quesada inserisce solo Ramiro Moyano all’ala, dopo averlo tenuto in panchina nella semifinale contro i Brumbies, al posto di Cancelliere.

Calcio d’inizio alle ore 9:35 di sabato 6 luglio, diretta tv su Sky Sport Arena.

Le formazioni

Crusaders: 15 David Havili, 14 Sevu Reece, 13 Braydon Ennor, 12 Jack Goodhue, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Bryn Hall, 8 Kieran Read, 7 Matt Todd, 6 Whetu Douglas, 5 Samuel Whitelock (c), 4 Mitchell Dunshea, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Andrew Makalio, 17 George Bower, 18 Michael Alaalatoa, 19 Luke Romano, 20 Jordan Taufua, 21 Mitchell Drummond, 22 Mitchell Hunt, 23 Will Jordan

Jaguares: 15 Emiliano Boffelli, 14 Matias Moroni, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo de la Fuente (c), 11 Ramiro Moyano, 10 Joaquin Diaz Bonilla, 9 Tomas Cubelli, 8 Javier Ortega Desio, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Santiago Medrano, 2 Agustin Creevy, 1 Mayco Vivas
A disposizione: 16 Julian Montoya, 17 Nahuel Tetas Chaparro, 18 Enrique Pieretto, 19 Juan Manuel Leguizamon, 20 Tomas Lezana, 21 Feliipe Ezcurra, 22 Domingo Miotti, 23 Sebastian Cancelliere

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Bernard Foley lascerà i Waratahs

Continua l'esodo dei Wallabies dal Super Rugby

13 luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks: ora è ufficiale, Beauden Barrett è un nuovo giocatore dei Blues

L'apertura rimarrà in Nuova Zelanda cambiando franchigia: nel 2020 usufruirà di una pausa prima di cominciare il Super Rugby

12 luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il Super Rugby si vince con la difesa

La finale del campionato dell'altro emisfero analizzata nei suoi punti chiave

7 luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale Crusaders-Jaguares

Come i neozelandesi hanno vinto il terzo titolo di fila, ma anche il decimo nella propria storia

7 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: i Crusaders calano il tris. Jaguares battuti in finale 19-3

La meta di Codie Taylor e il piede preciso di Mo’unga fanno pendere la bilancia a favore dei neozelandesi

6 luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Crusaders o Jaguares, chi la spunterà?

Finale inedita a Christchurch. Neozelandesi grandi favoriti, argentini per l'impresa storica. Calcio d'inizio alle ore 9:35 di sabato

5 luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby