Video – Cosa sta succedendo a Tolosa dopo la vittoria

Sotto il solleone in Place du Capitole più di 15mila persone festeggiano il Bouclier de Brennus

ph. Reuters

Tolosa, la ville rose: siete stati fortunati a non sceglierla in questi giorni come destinazione vacanziera, vi perdereste praticamente qualsiasi monumento. La città del sud-ovest francese, infatti, è letteralmente invasa dai tifosi della squadra di casa, che ieri sera ha riconquistato dopo 7 anni il titolo di campione di Francia, sollevando il Bouclier de Brennus  al termine di una finale tirata contro Clermont.

O forse, invece, vi state perdendo uno spettacolo: nella centralissima Place du Capitole, sotto il solleone del primo pomeriggio estivo, circa 15000 persone stanno attualmente festeggiando la riconquista del trofeo domestico francese, attendendo l’arrivo della squadra di ritorno da Parigi, dove si è disputata la finale.

Con poco meno di mezzo milione di abitanti, Tolosa è la quarta città più popolosa di Francia e il centro più importante della regione sudoccidentale del paese. Rinomata per le sue università e per essere sede dell’Airbus, il più grande costruttore di aerei a livello europeo, la città ha diverse eccellenze sportive, ma nessuna supera quella dei rossoneri della palla ovale, 20 volte campioni di Francia e 4 volte campioni europei.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
TAG:
item-thumbnail

Le nuove maglie dell’Irlanda per la Rugby World Cup 2019

Classica la prima, decisamente più particolare, invece, la seconda

12 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La #BottleCapChallenge del rugby

La sfida dell'estate ha contagiato anche alcuni giocatori della palla ovale, a modo loro ovviamente

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le maglie delle Fiji per la Rugby World Cup 2019

Potrebbero essere tra le più iconiche (ovviamente) dell'intero torneo

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale Crusaders-Jaguares

Come i neozelandesi hanno vinto il terzo titolo di fila, ma anche il decimo nella propria storia

7 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La breakdance di Scott Robertson, episodio terzo

Ormai è un classico: il tecnico dei Crusaders si è esibito per festeggiare il terzo titolo consecutivo nel Super Rugby

6 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

L’incredibile coast to coast da 103 metri di Renzo Du Plessis

Il flanker sudafricano ha marcato una meta spettacolare, correndo, ovale in mano, da un'estremità all'altra del campo

5 luglio 2019 Foto e video