PRO14 Dream Team of the year: sono ben 7 i candidati del Benetton Rugby per il XV ideale

La squadra veneta è quella che ha ricevuto il maggior numero di nomination

benetton steyn

ph. Ettore Griffoni

Dopo il premio di Coach of the Year assegnato a Kieran Crowley e il podio virtuale di Monty Ioane nella classifica riservata al miglior giocatore del Pro14 della stagione 2018/2019, per il Benetton Rugby arriva un altro prestigioso riconoscimento: quello del maggior numero di nomination per la formazione del Dream Team of the year del torneo celtico, che verrà svelato domani sera.
I candidati ad entrare nella “squadra dei sogni” sono 7 fra i Leoni: gli avanti Marco Riccioni, Epalahame Faiva, Federico Ruzza e Braam Steyn e i trequarti Dewaldt Duvenage, Monty Ioane e Ratuva Tavuyara.
Dietro ai veneti, seguono i Glasgow Warriors ed Edimburgo (entrambe con sei), poi Ulster, Munster e Connacht (tutte con cinque papabili giocatori). Complessivamente sono rappresentate, nella lista di seguito, dodici delle quattordici squadre partecipanti al torneo, con tutte le Federazioni in grado di prendere almeno una nomination; dall’Irlanda al Sudafrica, passando per Italia, Galles e Scozia.

Piloni

Dave Kilcoyne (Munster); Eric O’Sullivan (Ulster); Pierre Schoeman (Edinburgh)
Zander Fagerson (Glasgow Warriors), WP Nel (Edinburgh), Marco Riccioni (Benetton Rugby)

Tallonatori
Epalahame Faiva (Benetton Rugby); Rob Herring (Ulster); Ken Owens (Scarlets)

Seconde linee
Tadhg Beirne (Munster), Scott Cummings (Glasgow Warriors), Federico Ruzza (Benetton Rugby)
Scott Fardy (Leinster); Jonny Gray (Glasgow Warriors); Alun Wyn Jones (Ospreys)

Flanker
Max Deegan (Leinster); Peter O’Mahony (Munster); Josh Turnbull (Cardiff Blues)
Colby Fainga’a (Connacht), Braam Steyn (Benetton); Hamish Watson (Edinburgh)

Numero 8
Marcel Coetzee (Ulster), Bill Mata (Edinburgh), CJ Stander (Munster)

Mediani di mischia
Caolin Blade (Connacht); John Cooney (Ulster); Dewaldt Duvenage (Benetton)

Mediani di apertura
Jack Carty (Connacht); Adam Hastings (Glasgow Warriors); Jaco van der Walt (Edinburgh)

Ali sinistre
Darcy Graham (Edinburgh); James Lowe (Leinster); Rabz Maxwane (Toyota Cheetahs)

Primi centri
Bundee Aki (Connacht); Willis Halaholo (Cardiff Blues); Stuart McCloskey (Ulster)

Secondi centri
Tom Farrell (Connacht); Rey Lee-Lo (Cardiff Blues); Nick Grigg (Glasgow Warriors)

Ali destre
Monty Ioane (Benetton Rugby)
; Johnny McNicholl (Scarlets); Ratuva Tavuyara (Benetton Rugby)

Estremi
Dan Evans (Ospreys); Mike Haley (Munster); Matthew Morgan (Cardiff Blues)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Gallo: “Dobbiamo essere più tranquilli in trasferta, ora testa a Gloucester”

Il pilone dei Leoni analizza cosa non ha funzionato a Edimburgo, e si concentra sull'esordio in Challenge Cup

item-thumbnail

Zebre-Biarritz si gioca? Gli ultimi aggiornamenti sul match di Challenge Cup

Le ultime novità sull'esordio europeo della squadra di Bradley

8 Dicembre 2021 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

URC: colpaccio degli Ospreys contro Ulster, i Bulls continuano a sprofondare

Rivediamo tutto quello che è successo nella settima giornata: Leinster spazza via Connacht, Glasgow si rialza, Lions corsari

7 Dicembre 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Zebre e Benetton, è tempo di Challenge Cup: cosa serve per passare il turno?

Ripartono le coppe europee, con una nuova formula e due squadre italiane impegnate

item-thumbnail

Video: gli highlights di Edimburgo-Benetton

Le immagini della sconfitta dei Leoni in Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton a caccia della quadratura esterna

In vista del debutto in coppa, proprio fuori casa