L’ultima partita di Simone Favaro

Il flanker veneto si ritira dal rugby a 30 anni. Hanno appeso gli scarpini al chiodo anche Stefan Basson e Joe van Niekerk

COMMENTI DEI LETTORI
  1. insidecenter 29 Aprile 2019, 11:20

    3 GRANDISSIMI UOMINI!! ONORE

    • Sandokan 29 Aprile 2019, 14:12

      I giovani che faranno del loro meglio per sostituirli indosseranno delle magliette molto pesanti… in bocca al lupo anche a loro!

  2. TommyHowlett 29 Aprile 2019, 11:45

    Favaro, un enorme talento mai espresso al massimo. Il segnale della resa era arrivato da tempo, quando i Warriors non gli hanno rinnovato il contratto dopo un’annata comunque stellare e nessuno in Europa lo ha più cercato. Qualcosa non andava e non si è mai capito cosa fosse.

  3. Franz69 29 Aprile 2019, 11:48

    Joe e Stefan li vedremo come sempre allo stadio Battaglini di Rovigo. Ormai sono polesani a tutti gli effetti visto che si sono sposati e vivono a Rovigo. Anche Favaro ogni tanto (da indimenticato EX) passa per il Battaglini. Che dire, 3 grandi atleti e grandi uomini. Grazie per l’ottimo esempio dato in campo e fuori del campo. Auguri per le nuove loro attività !!!

  4. Parvus 29 Aprile 2019, 11:50

    che giocatore e che uomo favaro.
    UN GRANDE.

  5. Mich 29 Aprile 2019, 12:31

    Rispetto la scelta di Simone e gli auguro tanta fortuna, più di quella che ha avuto come giocatore perchè a mio avviso il rugby perde un pezzo importante, non curato e cullato a dovere.
    Personalmente, da che mi apsettavo un ritorno in nazionale, stento ad accettare la situazione. Favaro era uno dei miei preferiti, un giocatore dal temperamento sopra la media nazionale, uno che, oltre a tanto sacrificio fisico e tecnica, metteva in campo la grinta e l’irriverenza di cui oggi la nostra nazionale ha un insindacabile bisogno.
    Sono genuinamente incredulo.
    Grazie Simone, in ogi caso, e auguri per i tuoi progetti.

    • Parvus 29 Aprile 2019, 14:54

      grazie per il tuo post mic bellissimo…

      • Mich 30 Aprile 2019, 12:02

        Dovere, Parvus. Simone è stato un simbolo del nostro rugby, e da man of the match contro il SA, capitano di giornata della nazionale, all’esclusione dal rugby d’elite, passa un abisso di incredulità che la mia ragione stenta a colmare.
        Rispetto ogni sua scelta, perchè sicuramente fatta con ragione e responsabilità, ma i suoi placcaggi in maglia azzurra per me restano fra le cose più belle del rugby tricolore, e vedermi cancellata ogni speranza di rivederli, sinceramente, mi riempie di sportiva tristezza.

  6. DropMan 29 Aprile 2019, 12:39

    Che peccato per Favaro! Avrebbe meritato molto di più…
    I suo placcaggi rimarranno per sempre negli occhi e nel cuore dei tifosi!

  7. madmax 29 Aprile 2019, 13:09

    Favaro; il flanker che tutti noi avremmo sognato di essere; roccioso,imfaticabile, onesto. Good luck!

  8. Dusty 29 Aprile 2019, 13:13

    Bisogna essere sempre riconoscenti a chi ha giocato a rugby con passione e attaccamento per la propria società e per l’Italia. Non importa con che risultati ma quello che conta è che quando erano in campo hanno sempre dato tutto quello che era nelle loro possibilità. Grazie e auguri.

  9. Sandokan 29 Aprile 2019, 14:11

    Che peccato vedere dei cosi’ bei giocatori ritirarsi a 29-30 anni…

  10. Parvus 29 Aprile 2019, 14:55

    Favaro era uno dei miei preferiti, un giocatore dal temperamento sopra la media nazionale, uno che, oltre a tanto sacrificio fisico e tecnica, metteva in campo la grinta e l’irriverenza di cui oggi la nostra nazionale ha un insindacabile bisogno.

    concetti giustissimi.

    • Mich 30 Aprile 2019, 12:10

      Parvus mi hai citato! 🙂
      E’ il mio commento di ieri.

    • Mich 30 Aprile 2019, 12:12

      In ogni caso grazie ancora. Ripeto, sono considerazioni rispettose nei confronti delle scelte di Simone, ma che vengono comunque dal cuore sportivo. Rispetto le sue scelte, ma non posso che rammaricarmene come tifoso e appassionato.

  11. kinky 29 Aprile 2019, 15:36

    Il suo rugby era dispendioso e mi ero sempre immaginato un suo ritiro precoce! L’ho sempre paragonato ad un pugile tanto veniva fuori dalle partite della nazionale con il volto sfigurato….con la piccola differenza che un pugile fa 3/4 match all’anno!!! Quasi quasi sono contento che si sia ritirato una volta capito il suo mestiere futuro quale fosse!
    Grande Favaro, ogni tanto andrò su YouTube a guardare i tuoi placcaggi!

  12. mamo 29 Aprile 2019, 16:19

    Un addio silenzioso e discreto quando in anche in campo era sì silenzioso nei suoi feroci agguati per tutt’altro che discreti, a quel punto rumorosissimi, placcaggi.
    Fvaro è stato un grande anzi di più, un Enorme.

  13. fabiogenova 29 Aprile 2019, 17:20

    Una domanda per la redazione.
    Siete sicuri che il man of the match di Italia Sudafrica del 2016 andò a Favaro? Io mi ricordavo che venne premiato Padovani come man of the match.

    • aries 29 Aprile 2019, 17:48

      Padovani fece un partitone! Favaro, no comment, ogni tanto mi vado a rivedere su youtube il video del placcaggi contro il Sud Africa…

    • Redazione 29 Aprile 2019, 18:14

      @fabiogenova ha ragione, abbiamo corretto. Grazie della segnalazione

  14. Sandokan 30 Aprile 2019, 02:49

    Speriamo che, oltre a Basson, anche Van Niekerk e Favaro trovino il modo e il tempo di condividere la loro esperienza maturata sul campo con altri giovani rugbysti.

Lascia un commento

item-thumbnail

Top10: i risultati della quarta giornata

Calvisano vince a Parma. Petrarca rullo compressore, che spettacolo nel derby di Roma

16 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: diretta streaming Viadana-Lyons Piacenza

Calcio d'inizio alle ore 16

16 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: diretta streaming Fiamme Oro-Lazio

Calcio d'inizio alle ore 15:30. E' il momento della stracittadina romana

16 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Rovigo vince l’anticipo. Colorno, mai domo, cede 34-28

I bersaglieri si prendono la vetta, gli emiliani un prezioso punto di bonus

16 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: quarta giornata, dove si vede e le formazioni

Si torna in campo a partire dalle 15.30. Due gare in diretta streaming

16 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: diretta streaming Rovigo-Colorno

Calcio d'inizio alle 19.35

15 Ottobre 2021 Campionati Italiani / TOP 10