Zebre Rugby: la formazione per il derby contro il Benetton Rugby

I 23 elementi scelti da coach Michael Bradley per la sfida del ‘Lanfranchi’

ph. Luca Sighinolfi

Michael Bradley, head coach delle Zebre Rugby, ha comunicato ufficialmente la formazione della franchigia di Parma per la sfida del Lanfranchi contro il Benetton Rugby, in programma sabato 27 aprile, alle ore 18 (diretta streaming DAZN).

Leggi anche: Coach Bradley: “Quello del ‘Lanfranchi’ è un derby, vogliamo vincerlo”

L’allenatore irlandese punta dall’inizio sul permit player Filippo Alongi, in prima linea, già visto all’opera nella sfida contro gli Scarlets, al fianco del duo d’esperienza Fabiani-Lovotti. Capitan Biagi trova posto in seconda linea con Leo Krumov, mentre la terza profuma d’azzurro, con Mbandà, Meyer e Giammarioli, tre uomini a caccia di un posto sull’aereo per il Giappone.

In cabina di regia, con Canna ai box, Maicol Azzolini (all’ultima gara della carriera con le Zebre, qui la lista completa dei partenti a fine stagione) si prende la maglia numero 10, mentre Joshua Renton agisce da mediano di mischia, con Guglielmo Palazzani pronto ad entrare dalla panchina. Nessuna sorpresa, invece, nella linea dei trequarti, con Tommaso Boni, forse l’uomo più in forma del momento, in mezzo al campo con Giulio Bisegni. Elliot, Bellini e Padovani compongono un triangolo allargato di tutto rispetto.

Leggi anche: Benetton Rugby: la formazione scelta per affrontare il derby celtico

La formazione

15 Edoardo Padovani
14 Mattia Bellini
13 Giulio Bisegni
12 Tommaso Boni
11 James Elliott
10 Maicol Azzolini
9 Joshua Renton
8 Renato Giammarioli
7 Johan Meyer
6 Maxime Mbandà
5 George Biagi (C)
4 Leonard Krumov
3 Filippo Alongi
2 Oliviero Fabiani
1 Andrea Lovotti

A disposizione:

16 Luhandre Luus
17 Daniele Rimpelli
18 Giosué Zilocchi
19 Samuele Ortis
20 James Brown
21 Guglielmo Palazzani
22 Nicolas De Battista
23 Gabriele Di Giulio

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: dopo cinque anni torna il seconda linea Joshua Furno

L'ex azzurro rientra in Italia dopo un lungo giro del mondo che lo ha visto in Francia come ultima tappa

item-thumbnail

Zebre, video-intervista a Giampietro Ribaldi: “Voglio guadagnarmi il posto da titolare”

Il tallonatore dei ducali analizza il momento, tra l'impegnativa preparazione e la voglia di fare bene in un gruppo giovane

item-thumbnail

Carlo Canna e le Zebre, una storia mai banale

Il mediano d'apertura ha lasciato la franchigia dopo sette stagioni e tante giocate difficili da dimenticare

item-thumbnail

Zebre, Andrea Zambonin: “Devo migliorare la qualità dei minuti giocati”

Il seconda linea della franchigia ducale sarà uno dei protagonisti della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre, Simone Gesi: “Stiamo sviluppando un gioco aperto e veloce”

La giovane ala racconta il suo cammino verso la nuova stagione

item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città