Il salvataggio che ogni rugbista sogna di fare?

Nella tappa di Kitakyushu, nelle Sevens World Series, Emma Uren ha salvato una meta in maniera piuttosto eroica contro gli USA

Sembrava il più classico dei coast-to-coast. Lauren Doyle, della nazionale sevens USA, sembrava involata verso la linea bianca per la quarta meta statunitense nella sfida dei gironi contro l’Inghilterra, a Kitakyushu, e forse lo pensava anche lei ad un certo punto.

Chi invece non ha mai mollato di un centimetro è stata Emma Uren: l’atleta inglese ha tenuto il passo di Doyle per tutto il campo, mantenendo sempre quella distanza che le permetteva di credere in un recupero sulla statunitense. Entrate dentro i 22, la corsa di Doyle si fa più stanca e pesante proprio nel momento in cui dovrebbe distendersi e schiacciare in meta; la corsa di Uren è invece ancora brillante e l’inglese bracca l’avversaria da dietro, che un po’ incredibilmente non riesce ad allungare il braccio pur essendo di fatto a pochissimi centimetri dalla linea bianca.

Uren ne approfitta, ostacola Doyle frapponendosi tra la statunitense e la linea di meta e poi riesce a recuperare il pallone, rialzandosi e rilasciando il placcatore prima di mettere le mani sul pallone. Non è servito per evitare poi per cambiare l’inerzia del match o la sconfitta, vista la vittoria degli Stati Uniti per 43-7, ma nel suo curriculum personale quest’azione troverà sicuramente spazio.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby e film: Mercenaire, storia di un “pacifico” nel rugby francese

Su Netflix è disponibile la versione italiana del film vincitore del Premio Europa Cinema Label al festival di Cannes

25 Febbraio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: gli highlights delle partite di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Le azioni chiave delle sfide di Legnano e Cardiff

24 Febbraio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: gli highlights di Inghilterra-Irlanda

Rivediamo i momenti più importanti della schiacciante vittoria inglese a Twickenham

24 Febbraio 2020 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: gli highlights di Galles-Francia e Italia-Scozia

Le azioni decisive delle sfide del sabato pomeriggio, tra Roma e Cardiff

23 Febbraio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Irlanda, nel ritiro un ospite speciale: è Bono Vox degli U2

Il frontman della band e il capitano Jonathan Sexton si sono resi autori di un simpatico siparietto

20 Febbraio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni, verso Italia-Scozia: la vittoria firmata da Ongaro e De Marigny

Correva l'anno 2004 e gli azzurri seppero imporsi con uno scarto di sei punti sui rivali

19 Febbraio 2020 Foto e video