Il nuovo record della mischia georgiana

I Lelos hanno letteralmente traumatizzato la Russia in mischia nell’ultimo incontro del Rugby Europe Championship

georgia mischia

ph. Sebastiano Pessina

Nell’ultima giornata del Rugby Europe Championship 2019, la Georgia non ha solo conquistato il Grande Slam e ribadito ancora una volta di essere con buon distacco la miglior squadra del lotto. Nel match finito 6-22 contro la Russia, a Krasnodar, i Lelos hanno anche ricordato a tutti di avere forse la mischia più forte e dominante del mondo, stabilendo un nuovo record per i calci di punizione conquistati in quest’area di gioco da quando sono state cambiate di netto le regole (2013) tra le venti migliori squadre del pianeta.

I georgiani hanno costretto i russi al fallo per dodici volte in mischia, conquistando anche una meta di punizione da uno di questi. Tier 2 Rugby, autorevole blog sulle nazioni di seconda fascia del rugby, ha raccolto tutte le arate del record in un video molto esplicativo.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Francia: verso il pass vaccinale per accedere agli stadi, anche per gli atleti esteri

Misure in essere verosimilmente già dal Sei Nazioni 2022

17 Gennaio 2022 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top 14: il Bordeaux va in fuga, Perpignan vince la sfida salvezza a Biarritz

Dieci squadre su quattordici in campo nella quindicesima giornata. Ai box Tolosa, Montpellier, Tolone e La Rochelle

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Premiership: prima sconfitta in stagione per Leicester, prima vittoria da aprile per Bath

Marcus Smith scatenato e decisivo contro Exeter, in un massimo campionato inglese che ha regalato valanghe di emozioni nell'ultimo turno

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Michael Cheika rischia il posto di lavoro per un clamoroso caso di droga in Giappone

Addirittura c'è una squadra che potrebbe essere ritirata dal campionato per la vergogna dopo che un giocatore è stato trovato con sostanze proibite

10 Gennaio 2022 Emisfero Nord
item-thumbnail

Italiani all’estero: Ceccarelli e Mori titolari contro in Brive-Bordeaux

Quattro i giocatori azzurri che sono scesi in campo nel weekend internazionale, diversi invece sono rimasti fuori fermi ancora ai box

10 Gennaio 2022 Emisfero Nord