Sei Nazioni 2019: la formazione dell’Italia che riceve la Francia

Ghiraldini e Polledri rientrano fra i titolari, mentre Zanon fa il suo esordio assoluto. Ferrari e Negri partiranno dalla panchina

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha annunciato la formazione dell’Italia per l’ultima giornata del Sei Nazioni 2019, in vista del match contro la Francia. Il tecnico irlandese per affrontare i Bleus sceglie di operare diverse modifiche al suo XV iniziale dispensando però anche fra le riserve qualche sorpresa.

Fra i trequarti la novità più grossa è quella del debutto assoluto da titolare del centro 21enne del Benetton Rugby Marco Zanon, che rileva l’indisponibile Michele Campagnaro (e Tommaso Castello, in teoria la prima riserva), sistemandosi come secondo centro al fianco di Luca Morisi in una linea poi confermata in blocco con Allan e Tebaldi a dirigere le operazioni.

– Leggi anche: perché credere nella vittoria contro la Francia

Più articolata invece la situazione fra gli avanti, fra cui figureranno Sergio Parisse e Leonardo Ghiraldini alla loro ultima partita nel Sei Nazioni. In terza linea c’è il rientro dal primo minuto di Jake Polledri, mentre in seconda la coppia incaricata di guidare le rimesse laterali sarà costituita da Ruzza e Sisi (Dean Budd assente per una botta ricevuta al costato), con il trio Lovotti-Ghiraldini-Pasquali la davanti.

Pronti a dare il loro contributo a partita in corso Bigi, Traorè, Ferrari (per la prima volta in panchina in questo Sei Nazioni), Alessandro Zanni – anche per lui dovrebbe essere l’ultima partita della sua carriera internazionale nel Sei Nazioni -, Negri, Palazzani, McKinley e Sperandio, quest’ultimo nei panni dell’utility back.

Italia – Francia sarà trasmessa da DMAX (canale 52 DDT) e in diretta streaming su OnRugby, sabato 16 marzo alle ore 13.30. Circa mezzora prima del kick off pubblicheremo un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare tutti e tre match in programma nel pomeriggio.

Clicca qui per leggere la formazione della Francia 

La formazione dell’Italia

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby)
14 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club)
13 Marco ZANON (Benetton Rugby)
12 Luca MORISI (Benetton Rugby)
11 Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby)
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby)
9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais) – capitano
7 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby)
6 Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby)
4 David SISI (Zebre Rugby Club)
3 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club)

A disposizione:
16 Luca BIGI (Benetton Rugby)
17 Cherif TRAORÈ (Benetton Rugby)
18 Simone FERRARI (Benetton Rugby)
19 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby)
20 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby)
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club)
22 Ian MCKINLEY (Benetton Rugby)
23 Luca SPERANDIO (Benetton Rugby)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: l’Italia può solo tornare a vincere contro la Russia

E gli azzurri dovrebbero farlo anche con un certo margine, in teoria. Calcio d'inizio alle ore 18:25, diretta tv su Rai 2

17 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La panchina dell’Italia per il Test Match contro la Russia

Conor O'Shea ha annunciato la formazione completa per l'incontro di San Benedetto del Tronto

15 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: la formazione dell’Italia per la sfida contro la Russia

Conor O'Shea si affida ai titolari per la seconda uscita della nazionale. Minozzi in campo all'ala, in seconda Ruzza e Sisi

13 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come torna l’Italia dall’Irlanda?

Con qualche risposta da alcuni singoli, ma senza certezze in più. In compenso i dubbi restano più o meno sempre gli stessi

12 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dopo Irlanda-Italia: le parole di Conor O’Shea in conferenza stampa

Elogi per Benvenuti e la difesa. "Non li abbiamo mai attesi sulla linea, ma abbiamo concesso due mete troppo facili"

11 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia perde 29-10 in Irlanda nel primo Test Match

In una sfida fra formazioni sperimentali, gli azzurri marcano due mete nel primo tempo ma si spengono alla distanza

10 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale