La Georgia vuole entrare in uno dei principali tornei professionistici

Milton Haig, CT dei Lelos, ha detto anche che “abbiamo avuto varie discussioni per diversi tornei”

milton haig georgia

Milton Haig, CT della Georgia (ph. Sebastiano Pessina)

Per il secondo anno consecutivo, la Georgia è stata invitata dalla Federazione inglese per degli allenamenti congiunti con l’Inghilterra di Eddie Jones in programma mercoledì e giovedì a Oxford. Come lo scorso anno, dunque, gli inglesi si confronteranno con la Georgia prima della sfida contro l’Italia; per i Lelos, impegnati nel Rugby Europe Championship in cui hanno vinto due partite su due, è un’occasione per misurarsi contro una squadra di livello più alto, ma anche un’opportunità per il CT Milton Haig di parlare delle ambizioni georgiane per il futuro.

Non è un mistero del resto che la Georgia abbia tra gli obiettivi quello di entrare a piccoli passi nell’élite del rugby internazionale europeo, e stando alle parole del neozelandese Haig una delle strade percorribili è quella di entrare con una squadra nel Pro14. A BBC Sport, Haig ha detto che “abbiamo avuto varie discussioni per diversi tornei”, e che “è speranzoso sul fatto che una squadra georgiana potrebbe essere coinvolta nel giro di un paio d’anni”.

Nella strategia della Federazione georgiana, infatti, “il prossimo passo è entrare in un torneo con una franchigia; potrebbe essere la Currie Cup, il Pro14 o il Super Rugby. Come la maggior parte dei Paesi, per avere successo al livello più alto, c’è bisogno di un trampolino di lancio. Preferibilmente vorremmo stare in Europa, ma entreremmo in qualunque torneo se questo è competitivo e conveniente per noi”.

Il Pro14 ha manifestato da tempo l’intenzione di continuare a estendere i propri confini, ma finora non era mai emerso nulla legato a un eventuale ingresso di una formazione georgiana. Dopo l’allargamento a Kings e Cheetahs del 2017, infatti, si era parlato molto soprattutto di un’ulteriore espansione in Sudafrica, a partire dal 2019 o dal 2020.

Sul tema dell’espansione del Pro14 leggi anche:

– Almeno un’altra squadra sudafricana potrebbe entrare nel Pro14 dal 2019

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby Europe Championship: la Spagna vince in Germania ed ottiene uno storico secondo posto

La Romania, invece, nonostante il largo successo in Belgio, deve accontentarsi della terza posizione

18 marzo 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: cos’è successo in un sedicesimo turno cruciale

Gloucester ha battuto gli Harlequins ed ha staccato la concorrenza in zona playoff. Le sconfitte allontanano invece Wasps e Saints

11 marzo 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Rugby Europe Championship: la Georgia si aggiudica il torneo

Decisiva la vittoria sulla Germania a Kutaisi. Vittorie per Romania e Spagna contro Russia e Germania

11 marzo 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Jake Polledri ha rinnovato con Gloucester

Il terza linea azzurro proseguirà così la sua esperienza in Inghilterra

8 marzo 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: La riscossa delle grandi

Il turno numero 18 del campionato francese ha visto tornare alla vittoria le squadre più importanti. Ecco com'è andata in Parole e Numeri

5 marzo 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le cose fondamentali dalla quindicesima giornata di Premiership

Newcastle è ancora vivo in fondo alla classifica, mentre gli Harlequins continuano a vincere. Nuove lamentele per i campi sintetici

5 marzo 2019 Emisfero Nord / Premiership