La Georgia vuole entrare in uno dei principali tornei professionistici

Milton Haig, CT dei Lelos, ha detto anche che “abbiamo avuto varie discussioni per diversi tornei”

milton haig georgia

Milton Haig, CT della Georgia (ph. Sebastiano Pessina)

Per il secondo anno consecutivo, la Georgia è stata invitata dalla Federazione inglese per degli allenamenti congiunti con l’Inghilterra di Eddie Jones in programma mercoledì e giovedì a Oxford. Come lo scorso anno, dunque, gli inglesi si confronteranno con la Georgia prima della sfida contro l’Italia; per i Lelos, impegnati nel Rugby Europe Championship in cui hanno vinto due partite su due, è un’occasione per misurarsi contro una squadra di livello più alto, ma anche un’opportunità per il CT Milton Haig di parlare delle ambizioni georgiane per il futuro.

Non è un mistero del resto che la Georgia abbia tra gli obiettivi quello di entrare a piccoli passi nell’élite del rugby internazionale europeo, e stando alle parole del neozelandese Haig una delle strade percorribili è quella di entrare con una squadra nel Pro14. A BBC Sport, Haig ha detto che “abbiamo avuto varie discussioni per diversi tornei”, e che “è speranzoso sul fatto che una squadra georgiana potrebbe essere coinvolta nel giro di un paio d’anni”.

Nella strategia della Federazione georgiana, infatti, “il prossimo passo è entrare in un torneo con una franchigia; potrebbe essere la Currie Cup, il Pro14 o il Super Rugby. Come la maggior parte dei Paesi, per avere successo al livello più alto, c’è bisogno di un trampolino di lancio. Preferibilmente vorremmo stare in Europa, ma entreremmo in qualunque torneo se questo è competitivo e conveniente per noi”.

Il Pro14 ha manifestato da tempo l’intenzione di continuare a estendere i propri confini, ma finora non era mai emerso nulla legato a un eventuale ingresso di una formazione georgiana. Dopo l’allargamento a Kings e Cheetahs del 2017, infatti, si era parlato molto soprattutto di un’ulteriore espansione in Sudafrica, a partire dal 2019 o dal 2020.

Sul tema dell’espansione del Pro14 leggi anche:

– Almeno un’altra squadra sudafricana potrebbe entrare nel Pro14 dal 2019

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Danny Cipriani colleziona premi, ma sarà sull’aereo per il Giappone?

Il giocatore è stato insignito del Player of the Season Award della Premiership, ma la sua convocazione in nazionale è in dubbio

23 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: la fine di un ciclo a Tolone

Quella del prossimo weekend sarà l'ultima sfida con il club di Boudjellal per diverse icone dell'ultimo lustro del team

22 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Tolosa di Valeria Fedrighi sconfitto in finale nel campionato francese

La seconda linea della nazionale italiana è entrata dalla panchina contro il Montpellier, vittorioso 22-13 a Tarbes

21 maggio 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Il Top 14 prima dell’ultima curva

La grande rimonta del Tolosa, la sfida playoff La Rochelle-Montpellier e l'ultima di Bastareaud a Tolone: il riassunto della giornata 25

20 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Cosa è successo nell’ultima giornata di Premiership

Giornata folle nel campionato inglese: risultati eclatanti, mete a pioggia e fiato sospeso fino all'ultimo minuto. Ecco tutti i verdetti

19 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Tim Visser ha annunciato il ritiro dal rugby

L'ala olandese, con 33 cap per la Scozia, appenderà gli scarpini al chiodo all'età di 31 anni

17 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership